Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Nuovi eroi...
CADUTA LIBERA...
Domenica II...
La valigia...
I vecchi e i contadi...
Risveglio...
Tempi instabili...
AMORE ILLUSIONE...
Ci Manca...
Preghiera per un bam...
Sentire....
Un vero mistero...
Felicità...
L'uomo ed il cane da...
Se Cristo tornasse...
Note tra il vento...
Il pastore bianco...
L'ASCETA...
Per i sogni un posto...
Camici bianchi...
Dove andiamo...
Amanuense...
Lettera senza fine...
Isolamento...
Sconosciuti eroi...
Tu aspetti, io non c...
Sabato sera di quara...
DISTANZA DA......
*Parabolina* Vidi...
Pazienza e rinascita...
Albero,quadro eterno...
Invece...
Suggerimento...
Quietudine...
La Rosa profumata...
Preghiera 2...
LETTERA D' AMORE...
Sul filo dei sensi...
È SEMPRE MEJO ‘NA BO...
È come trovarsi un g...
SBAGLIARE ANCORA...
Sento lontano un rum...
Versi ribelli...
ALLA FINESTRA...
L'odore della pelle...
Città e paesi...
Quattro poesie picco...
Conforto...
La Croce...
Tutto è bello...
Quattro passi in cro...
Un silenzioso tramon...
Assentarsi....
Il Poeta...
Brescia Mia!...
HAIKU M1...
Dal salotto al soggi...
Verso l'alba...
Sedoka 10...
La Stanza Rossa (per...
1968... l'amore libe...
SUPPLICA A MARIA...
Oppressione...
Un cielo così non è ...
Abbracciami...
PER ASPERA AD ...
Ho fatto un sogno st...
Silenzioso...tempo...
LA NOTTE SVANISCE...
La coccarda tricolor...
ALBA CHIARA...
se tu non ci fossi...
Il figlio della luna...
Grunding...
La veste dell'anima...
…in cerca di titolo...
La nuova strada...
Vorrei ma non posso...
LE MASCHERE...
L'amore non era per ...
Lo steccato...
Il bagatto...
Marzo...
La maestra innamorat...
TERRA - VITA...
Solitudine...
In sospeso...
Ella è bella...
HAIKU L1...
.L'aeroplanino di ca...
La morte dell’Etica...
Sylvia Plath, non so...
Un piccolo spiraglio...
BASTÒ NIENTE...
La quarantena...
Non guardarla...
Pensieri contorti...
PASSIONE IRREALE...
Pazuzu...
SE CHIUDO GLI OCCHI....

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Momenti di vita

Sono andato in Linguadoca con un certo languore a mangiare linguine all'oca "loca"
condite, ah brutte figlie di bottarga !,   con uova di muggine che muggiscono come frivole mucche frisone fortemente fissate per il fieno e i foraggi dei prati fiorentini durante la fiera dei formaggi di fossa di Fiesole in contemporanea con la sagra del fringuello di Fossombrone.
Fu una fantastica festa tra frizzi e stelle filanti ma mi venne un fastidioso foruncolo in faccia che un frate francescano mi curò con foglie di fico fiorone, fricassea di fegato di fagiano e fragole frullate con la frusta con l'aggiunta di Fernet e farina di funghi finferli senza fosfati.
Che fatica !
Era meglio fornicare come una formica in calore senza farneticare, che calcolare il coseno del coefficiente inefficiente è un po' deficiente di un agente senza un dente, intransigente come un sergente impertinente indisposto con la gente sia col cuore e con la mente.
Detto fatto mi son detto, come un gatto sopra un tetto, che era meglio un bel colpetto con la figlia di un ometto, impiegato nel distretto che viveva dirimpetto in un vano sottotetto senza il bagno e senza il letto... ahi, che vita ! il poveretto !



Share |


Racconto scritto il 13/02/2020 - 06:05
Da Ferruccio Frontini
Letta n.77 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


simpatico il racconto ed anche i suoi soliti giochi di parole che usa nel suo scrivere. Bravo

Alberto Berrone 13/02/2020 - 23:54

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?