Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

C'est l'ètè...
La Ranocchia...
SE POTESSI......
Non sono di questa e...
Il cielo...
Trasognanza...
LA VITA CHIUSA ...
Una volta raggiunta ...
Mike (si può vivere ...
Poetica è la fatica ...
Ho sognato...
LE NOTTI CHE NON DOR...
Santiago De Composte...
Tutti scappano da me...
A dorso d'un secolo ...
Lenzuola al vento...
Il viale di sera...
Tremori...
La promessa...
HAIKU M2...
Smarrimento...
NUVOLE DI LUGLIO...
L' AEDO DEL SILENZIO...
Trottola...
Lungo le rive della ...
Haiku 01...
Il primo compleanno...
triste pietà...
Persa...
VENTI di PASSIONE (P...
Tornerò...
La menzogna anche se...
La fame è lo schizzo...
Sei ancora qui? (Seg...
Dall’Alfa all’Omega...
Insonnia...
Ardere...
Storie remote....
Il mio male il mio b...
Attori...
Maledetto Vento...
IL VIVERE DI OGGI...
DENTRO LA NEBBIA...
QUESTA NUOVA E...
ESTATE...
Verano...
Furetti e fiordalisi...
Mare e ricordi...
Entra dalla finestra...
Un ultimo compleanno...
IL CORAGGIO CHE SCAC...
L'inferno non si può...
Fantasmi dal passato...
Ovunque tu sia...
Riflusso...
Tanka 6...
Ah la calma!...
Aspettami...
Ricordi di un tempo...
LAGO D'ORTA...
ASTRO DEL CIELO...
Sirena...
Cola Pesce...
Oggi scrivo in rima ...
I giorni del sole...
A GIACOMO C....
Non si nasconde la l...
HAIKU B...
Sono invecchiata nel...
La Luce Blu...
I LARICI...
Yakamoz...
concedimi...
L'ombelico del quiet...
L’Eco di Avalon...
Nei miei sogni bambo...
DUE GEMELLI ALLO SBA...
Il cono...
Notte...
LA PIOGGIA...
Un sogno è come perd...
CRASH...
Silenzi diurni, desi...
Il Rimprovero...
A Siciliana...
L'amor proprio...
Il quadro di sughero...
Ricordo di un\'estat...
SCOMPARSI...
Non mi dici...
Antichi ricordi...
Profumo d'amore...
Covid 19...
Frammenti colorati...
PER TE, DONNA! (Poem...
Lascia che sia Estat...
Amore...
Linea rossa 1...
Vecchi ruderi...
A cena con qualche r...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Sergio B.

Coerente sempre, da ragazzetto per lavoro consegnava la merce a domicilio ma non voleva la mancia perchè la riteneva un compenso per un lavoro non fatto. E come si arrabbiavano le persone col titolare della ditta, lo ritenevano quasi un affronto!
“Ma come, gli diamo dei soldi in più e lui non li vuole?”
No, perchè il lavoro non è elemosina, si paga per quello che si fa' e non c'è bisogno di elargizioni ulteriori.


La coerenza la pretendeva anche dagli altri. Quando vinse un concorso per entrare in Provincia gli dissero che il posto era a Piombino e avrebbe dovuto fare il pendolare. Lui rinunciò salvo poi vedere che chi lo aveva sostituito era entrato a Livorno: fu una delusione!
No, non lo ammetteva che i compagni lo avessero ingannato!
“Ma te lo dovevi immaginare...” - Gli dissero.
“Ma assolutamente no, dai compagni no!”
“I comunisti si devono vedere da quello che fanno, non da quello che dicono.”


La coerenza però non lo abbandonava e ripresentò il conto qualche anno dopo. Entrato come usciere, doveva allestire il banco della Giunta durante la riunione del consiglio. Davanti agli assessori doveva posizionare le bottiglie d'acqua che erano in numero inferiore agli assessori, pertanto ognuno doveva prendersi il bicchiere e attingere dalle bottiglie autonomamente.
Il capo uscere gli disse che doveva, su richiesta, versare l'acqua nei bicchieri per evitare non si sa quali imbarazzi negli assessori.
“Ma non se ne parla! Io faccio l'uscere, non il cameriere. Hanno le mani libere e possono farlo da soli...”
Il capo usciere gli disse che lo metteva in imbarazzo perchè si era sempre fatto così...
“Non ti metto in imbarazzo, digli ai “compagni” che non ho intenzione di fare quanto richiesto e se hanno qualche lamentela che ne parlino con me... magari in federazione...”
Inutile dire che quella fu la prima ed anche l'ultima volta che gli fu chiesto, anche perchè fu trasferito in una sede distaccata.


“Quando non sai quale sia la via del dovere, scegli la più difficile”, e la coerenza lo è spesso.




Share |


Racconto scritto il 04/06/2020 - 12:34
Da Giuseppe Billi
Letta n.89 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?