Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il giudizio, ammesso...
Dite qualcosa...
LA RABBIA...
ARIDA NOTTE...
Frammento d’amore...
La rosa gialla...
Blue Lobelia 1.15...
Paura...
BULLISMO...
Non esiste una teori...
TUTTI E TRE...
L'ombra dell'uomo ch...
Le parole più dolci ...
Scalata...
Bacio...
La saggezza consiste...
Mare in tempesta...
Prendimi per mano...
Il vinto sorgerà...
La filosofia (pensar...
Ramanujan...
soltanto un sogno...
Ritagli di vento...
L' AMORE RIPOSA...
CIMITERO ALL'IMBRUNI...
I colori dell'anima...
lascia andare...
Fiori di Pesco...
La malattia dei rico...
Emozioni a colori...
Blue Lobelia...
BRIVIDO CALDO...
CORIANDOLI DI VITA...
Il vento infausto de...
Vespero...
La distanza...
Una sera lontana...
Ti ruberei...
Le stagioni della vi...
La frontiera...
Parla...
ACCIDENTI ALL\' ...
Minchia! Signor tene...
Haiku 26...
Causa e Effetto...
Retorica-mente?...
Erotico sogno...
La erta salita...
In equilibrio instab...
PRIGIONIERI DEL COVI...
POI NULLA PIÙ...
Click ()...
Panacea...
Quel tempo che fu (l...
Il mondo che verrà...
Quando finisce un am...
E' tutto qui...
Possiamo...
Calpestar il proprio...
Non è un granché (v...
GAMBERO...
FERMA È LA VITA...
Metafisica...
Il venditore di frit...
Paese mio...
Stella...
LA FEDE...
IL PROFUMO DELL...
Diogene e il sonetto...
Dominique Noir...
Chiaroscuro...
La provocazione è un...
Si comunica non per ...
La Tigre...
Poeti stropicciati...
IL SOLCO DELLA MATIT...
PIOGGIA SABATINA...
Patate in picchiata...
Solo fra i soli...
Un sogno...
Il colore dei ricord...
La crociera...
Dimmi quanto mi desi...
Un incontro fatale...
Nuovi colori simili ...
Nell'aldilà...
LA TERZA GUERRA MOND...
Sorrido...
Elisir Di Una Madre...
La mia dimora...
Sorridi, credimi e l...
Il messaggero dell'a...
Brividi d'Aprile...
Invisibile senso...
I COLORI DELL' ...
Le lacrime più amare...
Il tempo è denaro...
Gioventù 1968...
Se sei onesto e buon...
La palla lanciata gi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

CONSEGNA A DOMICILIO

Le istruzioni sono:

scrivi un racconto sviluppando tue libere considerazioni, fatti, avvenimenti od altro.


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~



@@@ CERCASI MERCATO

Ieri uscendo di casa sul pianerottolo la vicina mi chiede Mirella che fai traslochi...già era inevitabile una simile domanda, la mia porta era ostruita da scatoloni che occupavano metà pianerottolo. No Vanda tranquilla è Amazon, merce ordinata dai miei figli comprano di tutto, pensa anche le scarpe mi dicono che non hanno tempo e gli acquisti fatti in questo modo sono più convenienti e per giunta recapitati a casa. E’ il nuovo modo di fare la spesa a cui ci stiamo abituando, la Pandemia cambia le abitudini. Personalmente a me non piace, ho nostalgia del vecchio mercato, la casba così la chiamo, rumorosa disordinata, invitante, trasgressiva, pittoresca girandola di colori. Mercato di sogni dove le bancarelle fioriscono ad ogni angolo, oggetti di poco valore riempiono le borse di bonarie massaie contente. Era in quel caos che le mie fantasie, i miei pensieri volavano sopra le teste di gente di tutte le razze, di tutti i colori. Regno dei “vu cumprà” degli affari spiccioli, teatrino di pulcinella pieno di donne e bambini con la loro piccola spesa, ma carichi di quell’aria tronfia di appagamento da far pensare che in quella realtà si sarebbe trovata la felicità. Quel gironzolare tra la gente e i banchi pieni delle più svariate cose mi dava la forza di non pensare mi stordivo e distraevo lasciando i ricordi tristi andare lontano, m’immergevo nella folla come in un bagno purificatore. Il tempo passava in fretta, m’incuriosivo e mi perdevo in quel mare di gente, tornavo a casa piena di provviste e piccole sciocchezze, capricci con poco soddisfatti e il portafoglio vuoto ma con l’animo sereno, ecco perché mi manca. Questo sistema di comprare a scatola chiusa mi fa sentire prigioniera esco solo per il necessario, i figli sono preoccupati mi pregano di stare in casa sono super protettivi, li capisco e gli voglio bene ma un giorno pianificherò un’evasione... il mercato è la che mi aspetta!!


Mirella Narducci




Share |


Scrittura creativa scritta il 05/03/2021 - 22:41
Da mirella narducci
Letta n.136 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


GRAZIE ERNESTO
GRAZIE ROMEO
Felice serata

mirella narducci 06/03/2021 - 20:02

--------------------------------------

Mi pare di avertelo già detto. Mi piace la tua prosa. Mi emoziona. e dici il vero. Complimenti.

Ernesto D’Onise 06/03/2021 - 19:31

--------------------------------------

Cara Mirella speriamo di ritornare ad andare in giro per negozi...ti aspetto al mercato...Ciao !!!!!!!!

romeo cantoni 06/03/2021 - 18:43

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?