Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

POESIA...
Senza Te...
Bella in un sogno...
Temporale...
Il cipresso...
Solo ora...
Musa...
Pensieri e il mare...
IL PECCATO NON ...
Al Parco...
Mazzarò...
Nasce un amore...
Futuro strano...
IL MARE E NOI...
La padrona delle bam...
Cercare...
Oltre...
Polvere......
Nitente (Alinea I)...
Orizzonti...
STRUTTURA DI OCCHI C...
LA MAGIA DELLA LUCE...
I VERSI...
ER PAJACCIO di Enio ...
Uno...
Il veliero...
Prigioniera...
Gli amanti...
Taburno...
L'ESTATE DEL FALCO...
La breve estate dell...
Ad occhi chiusi...
L'indifferenza...
L'insegnante degli i...
Quella calda estate ...
SILENZI...
Enigmatico...
Anima inquieta, mio ...
Non si spiega tutto ...
PIOVE...
No Selfie...
Chiesa di Sant'Elia ...
Codice...
Se conosci la triste...
Scegli sempre quello...
Il Caso....
All'amico...
Genova...
Arriva da lontano...
Stelle cadenti...
AMARCORD...
LA SCERTA di Enio 2...
Giocare con le parol...
Tramonto ad oriente...
Chiudendo bene gli o...
Ascolta il vento....
presso un castello...
Lasciare...
I due volti della no...
SENSAZIONI...
QUANTI PERCHE'...
Evanescenza...
Le piccole anime...
Ti cercherò...
Senza via d'uscita...
Rondini...
Solstizio d'estate...
inquietudini le mie ...
Dolcemente ti dirò...
INFERNO ROSSO...
Quando guardi il cie...
Campidano...
lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Vanessa Io

Perchè volesse ucciderlo è un problema che esula dall'ambito di questa storia.
Faceva un caldo becco, l'afa era insopportabile. Seguire un documentario sugli insetti tropicali, tutt'uno col divano, appagava di gran lunga la mia coscienza. Un fastidioso riflesso sul televisore mi impose di alzarmi per tirare la tenda. Ed è così che lo vidi, ben piantato davanti alla mia finestra. Le mani tese sul badile, ancora puntato a terra, quasi violacee per lo sforzo, gocce di abbondante sudore sul viso arrossato. Poco in là un grosso cumulo di terra. Lo vidi poi abbassarsi dietro all'ingombrante oleandro, e piano sollevare il badile. Un passo strisciato, ed un'altro ancora. L'arma ormai sopra la testa, e poi giù, ad assestare il fendente!
Aprii la finestra.
"Non sarà mai una farfalla!"
"E' bella la farfalla, ma i fiori lo sono di più"
Si asciugò la fronte e si trascinò verso casa, voltando le spalle a me, al bruco dimezzato e ad un braccialettino che luccicava sulla terra fresca.
In tv non sembrava così violenta, la vita delle farfalle.



Share |


Opera scritta il 10/07/2014 - 13:47
Da Selena T.
Letta n.437 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?