Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Riflessioni...
Sadness....
Mostro implacabile...
L'armonia delle brac...
La magia delle mani...
IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Amata mia...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...
L'assente...
ALLA GUIDA DELLA VIT...
ossuta resilienza...
Eppur sorridi...
Ridere...
Orme future...
Deluso...
Nel fruscio della vi...
Occhi chiusi...
Le mie gambe...
Miraggio di una infa...
UN RESPIRO....
ODE...
ALLE PORTE DEL SOGNO...
Notti magiche !...
D'inverno...
VENICE...
L'ultima gara....
Amantes...
Così poco...
l'armonia...
Il fischio del vento...
Mi hai cambiata...
TELEGRAMMA POETICO...
Tu, pallida Luna...
questi occhi...
Dove abita Amore...
la Givacchi...che st...
Gocce di pianto...
OGGI...
La carità non la con...
La croce...
Anatomia di un bacio...
Orme...
Fare breccia in un m...
Società:...
Canto di un appassio...
Lembo di blu...
Che sapore ha il mal...
Questo amore è come ...
PRATO D’ATTESA...
Sensi...
Scende la sera...
Fiume di ricordi...
Apoteosi della belle...
E HO VISTO TE...
Chiamalo tatto.....
POLPASTRELLO...
CARNE UMANA di Enio ...
MERAVIGLIOSO AMORE...
Le quattro stagioni...
CUPIDO...
CUCCAGNA...
Mi cerchi tu dici...
Il tesoro della Mont...
Nebbia dell'anima...
Tutto l'Universo...
CON RIGUARDO È SAN V...
Auguri, amore...
Le ali dell'amore...
Fiori...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Animalità

Gli uomini
un'altra razza animale come tante
che sogna, desidera e pensa
come le altre
ma odia, inganna e perseguita
come poche.
Ci dimentichiamo di essere umani
credendo di essere Dei
il tempo ci condanna
la morte ride
del poco che ci resta.
Una briciola, una frazione, l'esistenza
un granellino nella sconfinata eternità
che sentiamo dentro
ma che è fuori portata.
Lenta, penosa evoluzone
millenni e millenni a farci le guerre
a lordarci di sangue
ad odiarci per far cosa?
Sconfiggere la noia.....
misurare il proprio potere.......
sottomettere, conquistare, sconfiggere
distruggere per erigere troni d'illusioni
e stupide menzogne.
Guardiamo le altre razze animali
con sufficienza
noi siamo il centro dell'universo
loro no
sono i servi del grande Dio UOMO
creato a immagine e somiglianza
del proprio egoismo
fatto su misura per tutte le esigenze......
le sue.
Allora guardati in giro....uomo
quelli che vedi scavare nell'immondizia
sono i risultati del tuo cinismo.
E non chiamarli clochard
per addolcirti il colpo
non chiamarli senza tetto per far scendere meglio la pillola.
Li hai ridotti a vivere da BARBONI, PEZZENTI, MISERABILI, MENDICANTI,
ultimo gradino della società
perchè dopo quello
c'è solo la fossa.
Allora dimmi.....qual'è la differenza tra te gli altri animali?
...........
Vuoi saperlo?
Loro vivono ringraziando la natura
e quando stanno male
i loro occhi la chiamano
la adorano.
Tu vivi distruggendola
senza ringraziare nessuno
e quando stai male
ti rifugi dietro vuoti idoli
che non hanno anima
nè cuore
ma rispecchiano la tua arroganza.


Share |


Poesia scritta il 22/07/2011 - 17:38
Da Gianny Mirra
Letta n.603 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Sono d'accordo a metà bello come è scritto, visto che abbiamo un potere così grande facciamo quello che possiamo per vivere meglio ma ogni piccolo passo avanti fà stare bene anche chi è vicino a TE

alice 27/07/2011 - 22:38

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?