Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

per sentirti mia...
Di silenzi ho riemp...
SIAMO, NON SIAMO...
In questo spazio vuo...
FALSI PROBLEMI...
Una sferzata...
Il mio Dio...
L'età...
Inverno ai Colli...
FESTA SIMPATICA...
L’ora scendeva lenta...
Il silenzio... Poesi...
L'amore...
Serenità...
PER UN MONDO MIGLIOR...
PIOVE IN PERIFERIA...
IL PARADOSSO DELL'UT...
Notti insonni...
Ricorda...
Selenite angosciante...
Invernale...
Dall'alba al tramont...
Piazzale Loreto...
ERA AMORE...
Umano...
IL tuo amore assassi...
Haiku Sussulto...
Sorriso...
Ho perso un fratello...
L'inverno e il vorti...
CAMMINANDO...
Aria di primavera...
Incantevole percezio...
TI AMO PERCHÉ...
Vita...
L’ÒMO E LA CACCA di ...
Ogni notte di luna...
TU PRENDI...
PANE ANCORA...
Un fuoco sbagliato...
Una piccola esplosio...
Un raggio di sole...
GIADA- Seconda Parte...
Se fossi chi non son...
AVATAR...
Caro me...
33 versi...
Tabù...
Eterei amanti di pen...
L'Ultimo Anno...
SUSSULTO...
Nella notte che non ...
Confidenze...
Polvere...
SAPPIMI DIRE...
Il filo rosso...
Puoi....
Una cenetta a due...
Una preghiera...
Quo vadis...
LA MACCHINA DEL TEMP...
Le melodie dell\'arp...
ali....
Stile Libero...
L’uomo del faro....
Serenamente...
....tu, annusa...
Lei...
Se una canzone fossi...
BUONE COSE...
Nero grafene...
DIFFICILE ETA'...
Non siamo niente di ...
LA MUSA ISPIRATRICE ...
Brezza primaverile...
Sepoltura...
DOVE SEI...
L'anno nuovo...
100% cuore...
Comprensione...
LACRIME NASCOSTE...
LA MIA VITA CON LE D...
I Draghi...
PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L'uomo fatto di stra...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Grazie Morte

Di tutti i grandi miracoli
la morte
è il più nobile.
Pone fine a tutto
dai dolori delle malattie
alle persecuzioni più terribili.
Dai tiranni psicopatici
alla tristezza più nera.
Cammina di fianco a ciascuno
non guarda in faccia nessuno.
Ascolta e si mette in un angolino
ma sul più bello ti dice
-Permesso?
Il tuo tempo è finito!
mettiti in coda....è arrivato il tuo turno-
Di tutti i mali della terra
lei è quello minore
se non ci fosse
sarebbe un inferno
dove i malvagi
diventerebbero i diavoli eterni
e i poveri diavoli
le vittime da tormentare.
Grazie Morte....
non guardatemi male!
Il suo tocco guarisce
la sua ombra scompare
il suo bacio rapisce
e tutto ricomincia a girare.
Fintanto si è vivi
ci si sente immortali
ma basta vedere i suoi occhi
basta sentire il suo odore
e ci si rende conto
di quanto si sia normali,
vulnerabili, mortali.


Share |


Poesia scritta il 22/07/2011 - 17:48
Da Gianny Mirra
Letta n.628 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


E' un argomento del quale è giusto parlarne , oppure farlo in rima come fai tu......
era tanto che non ti leggevo che ricordo a malapena le tue rime......Mi scrivi un'altra tua opera su quello che vuoi in Rima... grazie
aspetto di leggerti...

alice clarence 14/11/2011 - 21:17

--------------------------------------

Qs é il genere di poesie che mi sospende lungo il cammino della riflessione. Ci vorrebbe un angolo x le discussioni comuni inerente gli argomenti d'interesse generale. Qs é uno sul quale credo molti vorrebbero dire la propria e confrontarsi. Lo scambio emozionale aiuta la crescita e la conoscenza. La tua poesia mi ha fatto viaggiare, pensare. Quando vengo intimamente coinvomta dai versi e racconti altrui, ritengo che un'opera sia riuscita e meritevole di ogni attenzione. Grazie per avere stimolato con le tue parole la mia mente coinvolgendomi. Credo che qs sia il vero successo per uno scrittore. La tua poesia mi lascia a metà strada perchè nell'inno alla morte che si porta via le brutture del mondo, manca il rovescio della medaglia: quello che di bello la morte si porta via.... E penso, viaggio lontano! Complimenti.

anna 27/07/2011 - 17:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?