Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Non aver fretta di m...
La partita di pallon...
Ci sei!...
IL PRESENTE...
Foglia frale Ness...
La comparsa...
LENTEZZA...
La Scatola Laccata, ...
Come soltanto nei so...
ACINO ACERBO...
Il dolce vento dell\...
Un'altra dimensione...
Ti amo e soffro...
...ISTANTE DI PURA F...
CON TE NELL/INFINITO...
Tra vortici di stell...
Un metro di neve bia...
Quell'alone cupo e f...
Poco a poco...
ER LIMONE PAZZO...
Portatore di pietre...
afferra quella nuvol...
D'azzurro e sale...
Rimorso...
il gigante nano. ...
la rosa...
In certi momenti la ...
È bello vivere da il...
la luna dall'alto.....
Non voglio sognare p...
le cose semprici...
DESTINI INCROCIATI (...
E la Luna parló al ...
Ho visto una stella...
Mi piace tutto di te...
Il nulla...
La tua assenza mi ha...
Il Pavone vanitoso...
Maria grazie di esis...
amo la pioggia...
Al cimitero dei carr...
Settembre...
MAROTTA: Family Beac...
Spesso ogni piccola ...
UCCELLI di MALO AUGU...
IL MISTERO DELL\\'EM...
Notturno n.4...
NOI LA VITA...
Agrigento e la Festa...
Piccola cosa...
Il Nero...
Gioventù...
IL MIO AVATAR...
E tacque attorno a n...
FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Bene

Avevo immenso Bene e l’ho perduto,
falce crudele passò e l’ha mietuto;
venne quel giorno, venne all’improvviso,
sulle labbra gli smorzò il bel sorriso:


Era d’autunno, era piovoso il giorno,
inerte lo trovai al mio ritorno.
Tutto si rabbuiò, fu notte fonda,
sommerso fui, come da alta onda.


Nessuno al mondo è bene tanto grande
che amor per quanto grande tanto spande
non ricchezze vi sono ne tesori
che il Bene indicato solo sfiori.


Se indietro ritornar fosse concesso
di carezze riempirei sempre più spesso
con lacrime mie i piedi gli laverei
e col calor dell’amor mio asciugherei.


Al fine di gustare l’immenso Bene
la cui scomparsa m’è di grandi pene
attorno rimarrei di mane a sera
come non feci quand’ancora c’era.


Questo messaggio ch’io avrei voluto
lo mando a voi affinchè vi sia d’aiuto:
Captate il senso,non sprecate tempo,
siate veloci più di quanto il lampo.


Non è somma da dar per questo Bene
poichè il mondo intero non lo contiene,
nessuno può pagarlo nè acquistarlo
può solo averlo chi vuol solo amarlo.


Amarlo lo può sol chi lo possiede,
chi l’ha perduto vorrebbe che riede,
chi mai l’h’avuto sempre l’ha posseduto
perchè nel cuore l’ha sempre tenuto.


Voi che l’avete ancor ,voi fortunati,
voi, oggi più di ieri, da Esso amati
stringetevelo forte sopra al cuore
dategli il calore del vostro amore.


Nel tempo, avanti, non procrastinate,
verrebbero le coscienze rattristate
chè indietro non si torna dal passato,
ogni momento perso va sprecato.


E’ del pianeta Terra Essere vivente
e come nessun’altro è più amante;
a nessun figlio mai procura pene,
ha nome Mamma, quest’immenso bene.



Share |


Poesia scritta il 08/10/2011 - 20:41
Da nello maruca
Letta n.417 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?