Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La scelta...
Stella cadente...
Il giudizio dello st...
Finestra chiusa...
Antonio Maria Alfier...
LAVORI DE CANTINA (...
Segni del tempo...
... O LASCIARSI VIVE...
Il crepitio dell'ari...
quando sorge il gior...
AFORISMA SQUADRA BIA...
Ullalla!...
Istantanea...
VOLA AMICO VOLA...
Allora Dio si sedett...
LA GUERRA...
DI NUOVO TU...(Secon...
L' amore, quello ver...
NARCISO...
ART BAROQUE...
...E non finisce cos...
Le donne sono ROSE...
VINO GENTILE...
CERCO UN CIRCO...
colore...
PER GIAN LUPO...
Persi l'infinito il ...
Pensiero...
Se i secondi, fosser...
Per te...
La magia della sera....
Ogni lacrima ha un c...
Samir...
Dal silenzio al taji...
Chi va e chi viene...
Licata...
Un'esistenza alterna...
COME L'EDERA...
Rumore di passi...
ASCOLTO, LEGGO, SCRI...
Riflessioni seconda ...
Solo per te Luigi...
la Genesi...
Ancora amare...
sei bella...
Sapessi...
Foglie morte...
vedere una Donna...
Insomnia...
LA FOGLIA D\\\'ORO...
RICORDAR L // AUTUNN...
Niente poesia....
I have a dream...
La lontananza tra no...
L'essenza dell'esist...
Fra battiti di cigli...
Cieca e inclemente...
METEO IN TV (io e mi...
Come vorrei......
Pieve Solinga(prima ...
L' ESSENZA...
Se porti il dono so...
Uomo libero,della ca...
Farò un falò...
Sandali...
Perduto l'attimo...
VENT'ANNI...
Ricordati che...
La beffa. Haiku...
TU SEMPLICEMENTE...
È un desiderio...
Ti terrei stretta la...
DI NUOVO TU...(Prima...
Briciole di speranza...
Fotografare...
IL BAMBINO DI IERI...
AMOREVOLI AROMI...
Dormire Sognare Leva...
Pin, Pun, Pan...
MIO DIVINO AMANTE...
LEA E SUA MADRE...
SOLLEVAMI DI PASSIO...
Solamente una ragazz...
Tormento...
Inno all\'amore...
Ai ferri corti...
Il cocktail dell'osc...
Lettere...
c'è stato un tempo...
21 settembre...
Il mondo...
Il vento porterà con...
Vivono nella convinz...
L'attesa...
PURTROPPO...
A CACCIA DI SO...
Niente più tormento...
Il pensiero è la vit...
quell\'unica festa...
La pioggia d'autunno...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Potenza

Sono credente,sì,ma non fervente
e sublimabile vedo il prepotente.
Se fossi più credente e più fervente
alto vedrei solo l’Onnipotente.


In basso, meno forte e simil niente
vedrei l’essere duro e imponente;
saprei per certo,ch’è essere indigente
e che mai fu importante né potente.


La fede incerta,poca e barcollante
volge lo sguardo mio all’arrogante
assiso in vetta grande,troneggiante,
la mente a tal pensiero va vagante.


Scritto in pagina di Libro rilevante
è che l’essere umano è barcollante,
il trono cui è assiso è traballante,
nullo è,quello che pare,esser gigante.


Torna il pensiero mio a passate cose,
ove veduto avea bocciol di rose;
rincontra il pensier mio l’allegre spose
che ora le vede stanche e assai nervose.


Le figure di pria meravigliose
agli occhi sono immagini dogliose,
qualcosa sono a cercare vogliose
e di trovarla assai sono ansiose.


Muta cani scorta cavaliere egregio
a cavalcioni d’un destriero bigio,
ognun s’inchina a detto personaggio
mentre sul cavallo è di passaggio .


Rintocco di campana s’ode mogio
in quella sera del mese di maggio;
annuncia fine del signore egregio
e dice che grandezza è sol miraggio.


Significa che di Grande ve n’è Uno
e la potenza Sua non l’ha nessuno;
chiunque può pensare esser qualcuno
ma in fondo resta solo come ognuno.



Share |


Poesia scritta il 03/04/2012 - 18:52
Da nello maruca
Letta n.410 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?