Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ED È SEMPRE LEI...
Sazio d'Amore...
Invincibile...
E la pioggia......
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
In cerca del caribù...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...
Natale 2017...
Questo può diventare...
Non sprecare il tuo ...
Nuvole 2...
L'altra metà del cie...
E quando le creature...
Vorrei ma non posso...
Come arriva natale...
Fughe...
L'emicrania della no...
Ovunque tu sia...
DOLCI MELODIE...
L'ISTINTO...
Bava di lumaca...
Quella ragazza...
Il migliore amico de...
OTTO DICEMBRE di En...
Lupo sdentato...
Ascolta se vuoi....
Ogni fiume segue il ...
Passerà la festa...
Cappuccetto Rosso e ...
La bocca di un crate...
Un angelo senza nome...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

IL DOLORE QUI SI FERMA

Come un fiume arriva rapido
poi spesso defluisce
passa , fa il suo corso
e si disperde oltre


ma c'è un luogo
dove il suo flusso si concentra
rotti gli argini di pallide difese
invade corporee fragilità


il dolore qui si ferma


in corridoi bianchi
tra pareti asettiche
piccole e grandi sofferenze
camminano stanche


il dolore qui si ferma


tra camici e lenzuola immacolate
dove i minuti sono scanditi
da gocce in un tubo
dirette alla vene dell'esistere


dove una finestra in una stanza
diventa sogno e scappatoia
a un tempo lento che imprigiona
in un silenzio innaturale


è un male che conosco


siamo esseri messi alla prova
ma se la prova si supera
la forza vince perfino
dove il dolore si ancora


ed è la suprema medicina



Share |


Poesia scritta il 17/02/2017 - 16:08
Da Sabry L.
Letta n.310 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Molto ben rappresentato il dolore e gli ambiti ove più si manifesta ed al contempo la rinascita fatta anche e soprattutto della forza di volontà, immancabile energia quando si è chiamati dalla vita a farne fronte. Versi che fanno molto riflettere.

Francesco Scolaro 18/02/2017 - 13:19

--------------------------------------

quelle poesie che leggi e rileggi...
meravigliosa, profonda, arriva tutta...
ti gira come un calzino...
bello bello leggerti
positiva intensa
grande
*****

Paolo Pedinotti 18/02/2017 - 12:24

--------------------------------------

Tristemente bella e ben scritta!

Ilaria Romiti 17/02/2017 - 21:48

--------------------------------------

meravigliosa poesia
il dolore
la malattia
e la consapevolezza del valore della vita
davvero, senza aggiungere altro...bellissima

laisa azzurra 17/02/2017 - 21:03

--------------------------------------

Esaustiva nel chiudere...
Il mio elogio e la mia serena serata, Sabry.
*****

Rocco Michele LETTINI 17/02/2017 - 19:36

--------------------------------------

SABRY...Fino dove c'è una flebo e una finestra c'è speranza. E' dove le pietre non parlano e lenta suona una campana...è la che il dolore si ferma perpetuo. Bella poesia ciao

mirella narducci 17/02/2017 - 19:05

--------------------------------------

Tutti conosciamo il dolore e conosciamo dure prove da superare...La fkebo, la finestra, lasciano spazio alla speranza e speriamo di vincere il dolore. È una poesia dolorosa...di un dolore esplicito, non sottinteso...Ma alla fine vince la speranza.5*

Teresa Peluso 17/02/2017 - 18:55

--------------------------------------

Forse persino il dolore cerca un luogo dentro di noi, per metterci alla prova, per dirci qualcosa... anche se non vogliamo ascoltare. Poesia intensa, significativa e di profonda interiorità.. Bella

Francesco Gentile 17/02/2017 - 18:53

--------------------------------------

"Siamo esseri messi alla prova" nulla di più giusto. La poesia mi piace per la sua triste considerazione ove però nella fine si intravede una luce.

brunello pompeo 17/02/2017 - 18:49

--------------------------------------

conoscendoti non sembra la tua poesia molto bella ma anche molto triste 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 17/02/2017 - 18:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?