Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Luna

Care notti
solitudini stellate
incensi accesi
su torri merlate;
si alza il ponte
sopra il fossato
filano le parche
col filo dorato.
L'anziana signora
dai bianchi capelli
è seduta sul cuscino
di colline e valli.
Care notti
di pensieri profondi
tra chiaroscuri d'argento
tu mi confondi.
Del tuo volto o anziana
dei tuoi occhi magnetici,
sogni
rincorrono i sentieri
degli spiriti nostalgici;
mentre il fiume del tempo
scorre dalle mani sapienti,
la vita scrive il suo poema,
la morte tesse
ritmi lenti.
Giovane, madre,
vecchia signora
intrecciando destini
ad ovest del cielo;
legati da un anello
che è fumo su uno stelo
va calando
fino a scomparire.
Poesia dell'anima,
canto di mistero
coi calzari del silenzio
muove la danza;
note arcane
di eterea speranza
come torce nel buio
luna dolce di sospiri,
tenue respiro
d'assenza.


Share |


Poesia scritta il 07/09/2010 - 09:47
Da Gianny Mirra
Letta n.537 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Grazie Adelaide, ti ringrazio anche per il tuo commento su'' Noi che non siamo nessuno.'' Il significato della mia poesia era proprio quello che hai epresso tu nel commento. Sono contento che sia stato capito. Ciao grazie ancora.

Gianny Mirra 07/09/2010 - 17:39

--------------------------------------

bellissima poesia,di cui mi piace anche come hai impostato la ritmica sapendo fare le pause giuste per catturarne meglio il significato nel leggerla...:- bravo!

adelaide 07/09/2010 - 14:56

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?