Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



IL POETA CHE SPIRÒ ALL'ULTIMA SUA RIMA

Vecchi gli occhi
saturi di sole e buio
e le mani stanche
di brandire la penna
come un'arma a ferire
l'ottusità del mondo


Il cuore ormai gonfio
dell'amore scritto
trasudato come inchiostro,
e la tristezza di un dolore
antico rimasto prigioniero
tra le pieghe d'un foglio


E forse null'altro da dire
se non siglare l'addio
vergando tremante un saluto
alla terra, alla vita
ai giorni dolci dei sogni
piangendo una lacrima di china


come un'ode solenne...


Muore l'artista ma mai la sua arte



Share |


Poesia scritta il 26/05/2017 - 19:12
Da Sabry L.
Letta n.236 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Bellissimo ritratto...incantevole

Grazia Giuliani 28/05/2017 - 17:34

--------------------------------------

Bellissimo ritratto...incantevole

Grazia Giuliani 28/05/2017 - 17:33

--------------------------------------

Grazie a tutti delle vostre belle parole, così immagino io un poeta alla fine della vita...

Sabry L. 28/05/2017 - 17:13

--------------------------------------

I miei complimenti lady Sabry.
Poesia splendida. Ciao...

Loris Marcato 27/05/2017 - 23:21

--------------------------------------

Ha scritto una vita, a scritto di tutto, di tutti, ora forse ha capito che le parole non servono se non sono lette.
mentre forse fa più impressione una macchia d'inchiostro.
Cercheranno invano di interpretarla, tutti si faranno domande che rimarranno senza risposta.
Molto bella.

ALFONSO BORDONARO 27/05/2017 - 16:45

--------------------------------------

Un avallo sublime dal verso di chiusa per quanto decantato con arguzia.
Lieto fine settimana.
*****

Rocco Michele LETTINI 27/05/2017 - 16:28

--------------------------------------

Meravigliosamente meravigliosa *****

Rosi Rosi 27/05/2017 - 12:50

--------------------------------------

Una lacrima di china per sempre impressa nel foglio, nella vita!
Oltre l'esistenza...senza fine! Bellissima

margherita pisano 27/05/2017 - 12:03

--------------------------------------

ciao Sabry, sono sbalordito dalla lucida precisione di questo ritratto. hai saputo cogliere la vera essenza della poesia e di un poeta al tramonto è semplicemente stupenda!!! applausi. *****+*****

enio2 orsuni 27/05/2017 - 12:03

--------------------------------------

E' una poesia bellissima Sabry.. intensa, e la trovo molto incisiva

Francesco Gentile 27/05/2017 - 10:47

--------------------------------------

Veramente bella.

Mimmi Due 27/05/2017 - 10:15

--------------------------------------

Ai posteri l'ardua sentenza....
Certo chi scrive, scriverà sino all'ultimo istante della sua vita e nelle sue opere ha già siglato il suo pensiero.La morte, la vita, l'amore... Ogni argomento è ormai esaurito e forse non sarà riusciti a parlare di un suo dolore antico...che è rimasto tra le pieghe di un foglio.
Bellissima figura, il tuo poeta vate, che continuerà ad insegnare anche dopo il suo addio.

Teresa Peluso 27/05/2017 - 09:59

--------------------------------------

Muore l'artista ma la sua arte vivrà come testimonianza, bellissima

genoveffa frau 27/05/2017 - 08:34

--------------------------------------

Splendida poesia.Veramente bella.

antonio girardi 26/05/2017 - 23:47

--------------------------------------

molto bella scritta con maestria suggello una lacrima di china 5*

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 26/05/2017 - 22:13

--------------------------------------

La lacrima di china é fantastica e suggella una poesia altrettanto fantastica. Bellissima.

Ken Hutchinson 26/05/2017 - 20:38

--------------------------------------

SABRY... Un testamento che lascia a noi eredi, poesie d'amore che sfidano il tempo e la morte. Bellissima poesia Ciao

mirella narducci 26/05/2017 - 19:52

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?