Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Nel deserto dell’ani...
Non scomodate DIO...
La felicità non va c...
Artigli...
ELEMENTI...
NON È GIÀ SERA...
UN FOGLIO UNA ...
IL SETTE LUGLIO DEL ...
La solitudine dell'a...
Tanka 20...
Centosessantasette s...
Ricordi d’estate...
La suora di Vigevano...
Prima che arrivassi ...
Solitari addii...
Da riproporre...
Caffè e impressioni...
Una sola gioia...
Le parole son l'onda...
Richiamo dell\'Eden...
DIDATTICA RAVVICINAT...
Gli uomini sanno di ...
Per mano...
Giglio di mare...
POLPETTE...
le stagioni della vi...
Poesia...
Guccini Presidente...
HAIKU T...
EMOZIONI E SOGN...
Il profumo dell'atte...
L'ultimo libro...
Un avvocato , un sov...
Chiederò mare in bur...
HAIKU 2 + 2...
Deponete le armi...
LA MAFIA...
Presa e vinta...
PROSEGUI IL VIAGGIO ...
L\'immenso...
Biancori...
Rime intorno a un ci...
In un mondo d’amore...
Sogni di bimbi...
Chiamala arte...
La fine del sogno di...
La giostra...
Divenire...
Contatto...
Il mondo all'impro...
Maria Bergamas...
Coda alla vaccinara...
Dea Natura (Concorso...
Arcobaleno di pace...
EMOZIONI...
Forse il Mare...
L'Amor Fraterno...
OCHE GIULIVE...
Intercessione...
DEDICA A CYRANO ...
BASTANO POCHE RIGHE....
L'ombra di un fiore ...
Il valore di esister...
Gigli bianchi...
Poesia...
Mariposas...
E ti penso......
Se mi portassi con t...
ICEBERG...
Fine di un amore......
Gabbiani...
Virgole del passato...
L'ultima storia d'am...
Fra le note...
CAMPANE FESTANTI...
Gesù...
LA MUSA E IL ...
Il Soffio...
La vita presenta il ...
Uomo di mare, e di r...
La pioggia...
La rinuncia...
Di quella pira l'orr...
PICCOLI GIOVANI ALBE...
Stefano D'Orazio...
Da quando sei entrat...
E' ora...
TUTTO CIÒ CHE IN UNA...
l'ammiratore...
Denominazione non co...
Superfluo...
I piccoli cervelli h...
Portami da lui...
Grovigli d\'inchiost...
Dolente passo...
SEI LA TERRA E LA MO...
Non si trapassa … si...
Passeggiata tra la n...
MARE CON BIMBO...
Streghe malvagie...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Irrazionali fobie

Sola come la neve quando tocca
terra e non fa rumore.
La testa gira,
la vista si annebbia
e nella mia mente calano le tenebre.
Le lancette scoccano l'ora
come martiri che vanno al patibolo.
Sta tornando.
Ho il cuore nello stomaco.
Combatto da sola un nemico invisibile
che mi toglie ogni possibilità di reagire.
Due mani immaginarie mi cingono il collo
come una morsa, e il respiro si affanna.
Sento ogni più piccola fibra
del mio Essere spegnersi, mentre una
sensazione di vuoto si fa spazio dentro me.
Tutto è freddo, è buio,
nessun torpore a sfiorarmi le dita,
solo gelo sul mio cuore.
Davanti ad un riflesso
che non mi appartiene più,
mi scrollo di dosso, inutilmente,
le mie insicurezze.
Scorre veleno, ora, nelle mie vene.
Grido, ma nessuno mi sente.
Nessuno può salvarmi,
nessuno, tranne me stessa.



Share |


Opera scritta il 05/12/2016 - 18:34
Da Bamby Gioco Torelli
Letta n.723 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Come hai ragione le fobie sono assai difficile da combattere, ma solo la tua forza di volontà ci può riuscire.


Brava complimenti cara


Maria Cimino 05/12/2016 - 22:40

--------------------------------------

le fobie sono alquanto difficili da combattere ,bella poesia,ciao

andrea sergi 05/12/2016 - 22:08

--------------------------------------

wow
Bamby
quanta tristezza, quanto buio
ma anche quanta bellezza

laisa azzurra 05/12/2016 - 21:31

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?