Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

In un filo di voce...
IN INGHILTERRA È IL ...
Scusami......
Caramelle...
ILLUSIONE INTRISA ...
Il finto autunno...
Dadi e fortuna....
Nonsense...
Anima potente...
Spazio-Tempo....
La stanchezza nascon...
Quando sarai lontana...
Gelo...
Per questo mi batter...
Pani e pesci...
Le Notti di Elisa -n...
Castel Toblino...
Violata...
TORNA IL NATALE...
Una rosa, un sorriso...
Come rugiada...
Occhi...
E' mistero...
A spasso di notte tr...
Il rifugio...
Sul cortile...
Ti lascio una poesia...
Mar della Melassa...
Quando l'amore è un'...
Figure sulla volta...
Subliminale...
Cielo di ogni colore...
L'uguaglianza nasce ...
IL GRIDO DELLE DONNE...
Colombo...
La dama e la pagnott...
Saudade...
AI FIGLI...
OMBRE CINESI...
LA DEMOCRAZIA DELLA ...
Qua la mano...
Spensieratezza...
DIANA...
haiku 16...
In bilico...
Tramonta l’alba mia...
Tra le foglie...
Una spiga di grano....
Tanka 2...
Io ritorno da te...
L’uomo è stato l’art...
Il bene che si fa no...
Scrivere di te...
l'unico amore è quel...
Lugano...
Orfana d'un sogno ru...
AMORE ETERNO...
Amo la vita...
Il volo di una capin...
Bella Napoli...
Mi chiamo Giufà...
Pioggia rigenerante...
A fine turno (il mac...
Cala la notte nella ...
Pece...
Donna...
4:50...
Io sono il poeta...
Rosario a Siliqua...
Falce di Luna...
Nel tempio dell'anim...
Sonni troppo profond...
L'invito...
L\'ARROGANZA DEL COR...
La magia del circo...
Una vecchia topolino...
Perdersi le sfumatu...
Cieli diversi sulla ...
Sentieri d’autunno ...
TROVARE L' AMORE...
UN TUFFO NEL PASSATO...
Nuvole...
MARE D'AUTUNNO...
Magari...
Eri bella...
VIAGGIO DI LAVORO...
Miravo....
Incantesimo occident...
Haiku 93...
L'anima arranca...
BEA...
QUEGLI ABBRACCI CHE ...
L'anima arresa...
Non c'è più sangue n...
Gocce...
...lacrima...
Campo di basket...
Oltre questo paradis...
ALLA SUOLA...
'O PRESEPE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



ANIME SOLE

ANIME SOLE
Venne il giorno dell’innocente pubertà,
ogni ragazzina era un sogno di libertà,
sogni di baci e carezze in quantità,
sdraiati su un prato fiorito se lei ci sta.


Quanti batti cuori e brucianti rossori,
balbettate parole e sulle gambe tremori,
braccio al collo di lei e pieni i polmoni,
bocche che si uniscono come piccioni.


Nel tuo tempo cerchi quell’età maggiore,
quell’età che ti senti uomo, senza cuore,
sciupi ragazze e donne solo per il piacere,
senza cognizione di cosa è il vero amore.


Passano gli anni, sei forte come un leone,
un giorno vedi una gazzella, scocca l’amore,
cadrai ai suoi piedi donandogli il tuo cuore,
in lei vedi il sorger del sole e stupende aurore.


La vita a volte non è pronta al grande passo,
altre anime entrano nella tua vita di gradasso,
cerchi di ricucire il taglio del diviso materasso,
un’altra anima angelica ti cade addosso.




Share |


Opera scritta il 05/04/2017 - 13:42
Da GIANCARLO POETA DELL'AMORE
Letta n.858 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Una bellissima filastrocca per anime sole

genoveffa frau 06/04/2017 - 19:45

--------------------------------------

Molto bella Giancarlo 5*

Paolo Perrone 06/04/2017 - 10:35

--------------------------------------

Ricordi, rimpianti, rimorsi...un'attenta riflessione interiore....*****

ANNA BAGLIONI 05/04/2017 - 22:28

--------------------------------------

L'amore con il passare degli anni cambia forme e colori, cambia o meno le persone, incide sui sogni e sulle speranze. Giulio Soro

Giulio Soro 05/04/2017 - 20:20

--------------------------------------

già
si ama, ci si perde, si cerca di recuperare e ci si perde ancora....
chissà, forse non siamo fatti per un solo amore
oppure, lo siamo eccome...ma ce lo dimentichiamo
bellissima, Poeta

laisa azzurra 05/04/2017 - 20:16

--------------------------------------

Una poesia capace cogliere sfumature della vita, e dell’amore, con uno stile originale ed ineguagliabile. Bellissima. Molto piaciuta.

Francesco Gentile 05/04/2017 - 17:42

--------------------------------------

Un quadro di esuberante ed indimenticabile vitalità...
quando si inizia ad avere la vera consapevolezza del mondo intorno a sé , dei primi sentimenti e della propria identità...
Emozioni che resteranno eterne in noi!!

Alessia Torres 05/04/2017 - 17:38

--------------------------------------

I tempi giovanili pieni di passione, apprensioni, battiti del cuore, ma sempre molto spensierati anche se si sapeva piangere per il perduto amore.
Da adulti la prospettiva è diversa e si ama e si sbaglia da adulti, ma con una differenza, con più consapevolezza.
Analisi retrospettiva molto bella.

ALFONSO BORDONARO 05/04/2017 - 15:57

--------------------------------------

Una bella passeggiata,negli anni.
Molto bella.

Bruno Abbondandolo 05/04/2017 - 15:23

--------------------------------------

Tutti da adolescenti abbiamo assaggiato quei tremori...finchè la maturità ci ha fatto scegliere con chi dividere la vita (col materasso cucito)...Purtroppo ci sono stati tanti che hanno diviso il materasso, in cerca di altri amori...

Teresa Peluso 05/04/2017 - 15:03

--------------------------------------

Bellissima poesia!

Sildom Minunni 05/04/2017 - 14:59

--------------------------------------

Quanti ricordi riaffiorano nelle tue argute quartine...
La tua poesia vola sulle ali della nostalgia.
Lieto meriggio.
*****

Rocco Michele LETTINI 05/04/2017 - 14:56

--------------------------------------

Grande Giancarlo.Stupenda poesia.

antonio girardi 05/04/2017 - 14:41

--------------------------------------

L'amore scandito in questi bellissimi versi che da bocciolo apre la corolla al sole emanando tutto il suo profumo..c'è chi lo sa cogliere e chi mal si propone ma comunque è sempre amore. Complimenti, ciao

Francesco Scolaro 05/04/2017 - 14:25

--------------------------------------

Grande Giancarlo, i ricordi, dopo averla letta, si affollano... *****

Ken Hutchinson 05/04/2017 - 13:49

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?