Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'avvocato di Dio, o...
MALINCONIA...
E POI SI VEDRA’...
Aroma therapy...
Osservando il cielo,...
Il tempo passa...
Tempo di Natale...
SE IO FOSSI...
SOGNI DESIDERI I...
Appeso ad un aquilon...
Attàrdati sulle mie ...
L'oltraggio...
Agnese VISCONTI...
L' amore...
L'imperfezione...
Mozziconi di felicit...
VOLI DI VERSI...
**Tanka**...
Fantastica luna...
Quando la Notte sopr...
Se sei donna...
Da qualche parte...
Il copritavolo nuovo...
Affidai al silenzio...
Elicriso...
Mondi infiniti...
Il fiume...
Fine di un matrimoni...
Coccinella...
Foglie...
Autunno colorato...
In un filo di voce...
IN INGHILTERRA È IL ...
Scusami......
Caramelle...
ILLUSIONE INTRISA ...
Il finto autunno...
Dadi e fortuna....
Nonsense...
Anima potente...
Spazio-Tempo....
La stanchezza nascon...
Quando sarai lontana...
Gelo...
Per questo mi batter...
Pani e pesci...
Le Notti di Elisa -n...
Castel Toblino...
Violata...
TORNA IL NATALE...
Una rosa, un sorriso...
Come rugiada...
Occhi...
E' mistero...
A spasso di notte tr...
Il rifugio...
Sul cortile...
Ti lascio una poesia...
Mar della Melassa...
Quando l'amore è un'...
Figure sulla volta...
Cielo di ogni colore...
L'uguaglianza nasce ...
IL GRIDO DELLE DONNE...
Colombo...
La dama e la pagnott...
Saudade...
AI FIGLI...
OMBRE CINESI...
LA DEMOCRAZIA DELLA ...
Qua la mano...
Spensieratezza...
DIANA...
haiku 16...
In bilico...
Tramonta l’alba mia...
Tra le foglie...
Una spiga di grano....
Tanka 2...
Io ritorno da te...
L’uomo è stato l’art...
Il bene che si fa no...
Scrivere di te...
l'unico amore è quel...
Lugano...
Orfana d'un sogno ru...
AMORE ETERNO...
Amo la vita...
Il volo di una capin...
Bella Napoli...
Mi chiamo Giufà...
Pioggia rigenerante...
A fine turno (il mac...
Cala la notte nella ...
Pece...
Donna...
4:50...
Io sono il poeta...
Rosario a Siliqua...
Falce di Luna...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Raccontami una storia

E se devo pensare a un momento penso a quello.
Tempo impreciso di un amore mai perduto, vento dolce e furastico di un isola salata e che sa di antico.
Cocci colorati appesi al muro, odore di pesce, un bar solitario ma sempre popolato e festoso. Un faro cantastorie.
Dunque si, quando voglio raccontarmi una storia mi racconto la nostra e dell isola che ci ha fatto conoscere.
E rivivo i colori, gli odori, il calore, la frenesia e l'euforia di un amore puro, senza macchia. Le tue braccia intorno alla mia vita e i sogni di una ragazzina.
Baci che sanno di Tennents e di sale. Le tue dita sotto il mio vestito. Gli scogli umidi, riparo di un intimità pudica che ci sembrava un azzardo.
Le promesse innocenti ma profonde, quelle che poi quando diventi adulto non fai piú. Le mani sul petto l uno dell altro, quando ancora il ricatto dell orgoglio non tediava l emozione di mostrarsi.
Chissà... certi amori sono fatti per salpare e non tornare piú, perdersi in una vita in mare, fatta di fantasia e semplicità, spontaneità e naturalezza, come quella di due ragazzi che guardando le barche nel porto immaginano un futuro insieme, tanto lontano quanto irreale. Altri amori, invece, nascono predestinati alla terra, a un girovagare senza meta ne direzione, ancorati ad una crepa essiccata al sole in cui poi si perderanno.
Sempre questa. Io e te. Sempre.
La mia favola della buonanotte sei tu.
Mi addormento immaginandoci cosi, ancora sospesi a guardare il mare, tra l alba di un amore appena nato e il lento sfumare dell'ardore di un tramonto che sta per finire.
Quel che ne rimane é il ricordo vago del calore sulla pelle e le guance ancora arrossate, una lentiggine in piú, un dito ad arricciolare i capelli e un brivido di freddo.



Share |


Opera scritta il 25/04/2017 - 19:45
Da Michela Pomobello
Letta n.918 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


che elargisce indubbiamente sensibilità.
Le righe, secondo un mio modesto parere hanno un tono malinconico, seppure grondanti amore, un rievocare di cui il lettore si impadronisce suggestionato per una conclusione che può solo essere immaginata, del resto il prosieguo non è avvenuto visto che il tutto è rappresentato per l'appunto sul filo dei ricordi indelebili ed un grappolo di sentimenti che toccano irreversibilmente.
Rinnovo il brava già detto più di una volta.

Giuseppe Scilipoti 26/04/2019 - 15:31

--------------------------------------

"Raccontami una storia" e l'hai fatto. Hai raccontato quella che presumo sia la tua che riguarda il primo amore, quello che ti rimane impresso nella pelle, nel cuore e nell'anima per tutta la vita.
Il componimento mi ha commosso, una sorta di Sapore di Sale in prosa poetica, un rievocare in maniera intesa immagini, sensazioni, emozioni...
Trovo marcato il senso di estetica e di grazia che ne viene fuori. Una bellezza narrativa/introspettiva che...

Giuseppe Scilipoti 26/04/2019 - 15:25

--------------------------------------

Bello questo racconto: l'amore sognato, l'amore trovato, l'amore perduto. Giulio Soro

Giulio Soro 02/05/2017 - 11:34

--------------------------------------

Il primo amore si porta sempre nel cuore. Piacevole racconto, ben scritto.

Teresa Peluso 26/04/2017 - 08:37

--------------------------------------

La magia del primo amore non ti lascia mai...
Molto bello.

Mimmi Due 25/04/2017 - 20:29

--------------------------------------

molto bello 5* buona serata

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 25/04/2017 - 20:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?