Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

LA ROSA...
Delusa...
Crine al vento...
TERRA STUPRATA...
Recondite speranze...
Un Giorno come un al...
Soffia l'amore...
CAMMINO...
Il sapore delle nuvo...
La Madre dei Poveri...
Cinkuittico...
L'arancione...
Il Potere della Luna...
L'attimo (uno)...
Meridiane astratte...
L'incontro è l'alchi...
Ramingo...
E chiamo poesia una ...
Radici nella roccia...
HAIKU 2...
Caffè...
Nel bosco incantato...
Ti voglio...
Anche allora era mag...
Eri dentro di me......
Cielo...
A te...
HO CONOSCIUTO LEI...
Incontrarsi, perders...
Notte...
Gli anni son trascor...
Forza Italia!...
Di baci sazio...
Per sempre...
Dodici anni...
Alba di Maggio sul M...
STANZA N.5...
Bentornata poesia...
LE PAROLE NASCON...
I semi dell'intellig...
In futuro avremo occ...
I fiori di maggio...
IL DOCILE MOTO...
Happy Ending...
Al quinto giorno di ...
Sottofondo...
Il tempo è solo una ...
Sicilia...
Vorrei amarti...
Il Trasimeno...
UN’UNICA SORTE...
Il Compleanno...
Il segreto del cuore...
Ciò Che Serve...
Alchimia...
Cuore colmo...
GIGLIO...
Abati e badesse...
RISVEGLIO DA UN ...
Intanto attendo...
Sicilian Romance...
Tu non sai...
Del futuro...
L'uomo sulla spiaggi...
Lettera aperta...
Scomparso...
La ragione La r...
Il lavoro più gratif...
Agitata notte...
Fiamme di cristallo...
Intesa col lupo...
n° 3 (R/P)...
tanfi...
HAIKU 1...
La cintura di Babbo ...
Prologo e Primo capi...
Petit Onze 2...
Un'altra possibilità...
LA VITA È COSÌ...
Lei...
Il tepore dell'amore...
NON SARAI LA MI...
Flash...
Avrete in abbondanza...
NEL MONDO DEI BALOCC...
Poeta non sono...
Siamo felici...
PIANOFORTE VERTICALE...
Nostalgia......
Un germoglio d\'autu...
La Resistenza - Dedi...
Del cuore...i battit...
n° 2 (R/P)...
Silenzio...
IN OGNI VERSO...
La Settima Arte...
Chiaroscuro...
LA LONTANANZA...
Una riflessione sull...
La serenità è un don...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Una mattina

Una mattina


Quella mattina l’aria era fredda,
sfiorava il viso pallido, accarezzava la sua dolce pelle


Quella mattina i ricordi erano tanti,
i ricordi felici di un tempo passato
i ricordi spensierati di un tempo ormai andato


Quella mattina pensò al futuro,
un futuro incerto, un futuro forse non felice


Quella mattina la mente girava come sempre,
come ogni mattina,
come ogni notte prima di chiudere gli occhi


Quella mattina volle cambiare strada,
pensò che forse potevano cambiare anche i suoi pensieri,
per quel giorno, per quell’istante


i pensieri erano sempre troppi,
erano veloci, infiniti
erano realtà e sogni
o sogni e realtà
non riuscì neppure a capirlo.


Quella mattina capì che tutto questo le faceva male,
il non distinguere la realtà dai sogni la distruggeva.


Quella mattina non riuscì a capire cosa veramente aveva
Cosa veramente la faceva sorridere
Cosa veramente la faceva piangere
Cosa veramente la emozionava


Era troppo per lei,
era un peso che non riusciva più a sopportare
era un peso che non si meritava
era un peso che non volle più portare con se.


Quella mattina decise di interrompere i suoi pensieri
Interrompere il suo male
Interrompere la sua vita.


Quella mattina decise di smettere di vivere.
Questo è realtà.




Share |


Opera scritta il 24/07/2017 - 14:41
Da Isabella C
Letta n.582 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Espressiva nel suo triste decanto.Sera Isabella

Mirko Faes 25/07/2017 - 22:37

--------------------------------------

Un mesto verseggio...
Benvenuta tra gli amici e le amiche della Casa di OggiScrivo...
Lieta giornata.
*****

Rocco Michele LETTINI 25/07/2017 - 08:25

--------------------------------------

oltre la benvenuta apriti all'amicizia di questi autori, per veder se perdi un po della tua tristezza e drammaticità
buona serata

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 24/07/2017 - 23:00

--------------------------------------

triste
drammatica
si è arresa...si chiama "mal di vivere"

laisa azzurra 24/07/2017 - 20:59

--------------------------------------

Benvenuta Isabella su Oggi Scrivo... la tua poesia è drammaticamente intensa e bella, spero sia solo poesia...la chiusa mi suggerisce di no!
Spero di sbagliare!

margherita pisano 24/07/2017 - 20:30

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?