Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Cala del giglio...
Roccia...
Tanka3...
E' poesia quando l'a...
Curriculì curriculà...
Qualcosa può nascere...
e non entro nel grup...
Quattrocchi...
L\'immagine...
Il peso specifico de...
A FRANCESCA...
Come quando d'incant...
L'Italia e L'Europa...
Un tramonto rosso fu...
Nebbia...
Nel vociare di un si...
Decisioni difficili ...
Sulla tela del cielo...
L\' arcobaleno...
Per sempre...
L' ISOLA CHE NON ...
Sapori...
Era tutto così silen...
Trasparenze...
Con Te...
Natale....
Tram...
PULVISCOLO...
Eco...
Frammenti....
IM RISPECCHIAVO DENT...
Il perdono...
Soffio...
21:52...
Gioia...
Conosci te stesso....
Sento il candore del...
A Natale non voglio...
Pezzo unico...
DIMMI CHE...
Come stella per Nata...
L'onda...
sfascio sociale...
E canto...
Se pensi che c’è tem...
FAME D' AMORE...
Ritorno...
Il poeta e il merlo...
Amarti è un piacere...
Fino al crepuscolo...
PET THERAPY...
Sola a Natale...
Tanka 15...
A te...
COME GLI DEI...
Il pupazzo di neve...
Avvento...
Le note filosofiche...
Sedia a rotelle...
E' tornata...
HAIKU Q...
In quella foto...
Quando fai tanta fat...
Ah...noi donne...
La cuffia...
Nessuna sete se non ...
'A nascita do criatu...
Ictus...
Di sere d'autunno...
il declino del mondo...
Haiku A...
I colori del cielo i...
UN VIAGGIO FANTA...
La musicista...
Nella nebbia...
Haiku n°12...
Haiku 3...
carcame...
Io ti amo....
Il tradimento...
Jeanne Hebuterne...
Magnolie...
stringimi...
Sentii il candore de...
Sesso, droga e......
Distillato...
Fratel Saio...
Il perdono...
Si cerca nel fiore: ...
HAIKU N. 16...
La Sacra Famiglia...
L'ora...
E così io un giorno ...
Prospettive dinanzi...
CERCANNO ‘N SOGNO ...
Ho bisogno di qualco...
Strofa 20ª...
TERRA POESIA DEI...
Non esser triste...
Sono solo coincidenz...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Pianoforte

Erano anni difficili. Un po' ignoranti un po' incazzati.
Ubidivamo a istinti ormonali.
Succede che Corrado trova una casa abbandonata.
Di quelle case che i ricchi lasciano morenti.
"Andiamo a vedere magari si trova qualcosa"
Eravamo la banda del nulla.
Cattivi come gattini e così, per diventare duri,andammo.
"Dai spacca la porta che tanto è marcia"
E si entra con una arroganza non nostra.
"Voglio vedere cosa può rendere"
Non c'era un cazzo.
Solo un vecchio pianoforte.
Tutti incominciammo a suonare, a pestare tasti.
Non usciva musica.
Era un delirio,una musica del demonio.
Non era un gioco, non era un furto.
Era una avventura
avventura di ragazzi.
Ragazzi senza altra voglia di divertirsi,di andare a mandare in culo un mondo che non ci piaceva.
Così non si rubava e non si suonava.
Il non suonare era la cosa che più ci faceva incazzare.
Cerca,cerca trovammo una ascia e distruggendo il pianoforte.


Sei mesi più tardi Corrado morì di leucemia.




Share |


Opera scritta il 14/04/2018 - 23:34
Da luigi portaluppi
Letta n.288 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?