Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il colibrì...
A spasso nel tempo...
Respiri...
Il sublime piacere d...
L\'uomo che conobbe ...
La collettività non ...
IL PIATTO DEL GIORNO...
L'ARIA CONDIZIONATA...
La cultura dell'amor...
La vera gentilezza c...
Il mondo a quote più...
Fobia...
Quando ognuno fa que...
La Coccinella...
Cento anni...
HAIKU 11...
Grotte...
Non ascoltiamo quell...
Finzione (Anglicismi...
PULIZIE EXTRA...
Afflato di luna...
L\'uomo che conobbe ...
Il mio sogno...
Illusioni...
L'ITALIA DEI FURBETT...
In pensiero...
L'ora del corvo...
Balconcino...
CALA LA NOTTE...
LA CHIMICA INCENDIAR...
Due universi...
Una piccola malincon...
Je...
Milos tra le braccia...
Silenzio assordante...
Scrivo di getto...
Ortensia Selvatica...
Eccomi amore......
Distratta...
Ancora sorridono i f...
PETALI...
L\'uomo che conobbe ...
Il faro...
NOTTI IN PRESTITO...
MADRE MIA DOLCISSIMA...
IL CONOSCENTE PIACIO...
LA FELICITA' VIE...
caro Mango...
ROGER...
Cieli silenziosi...
Infinita luce (conco...
Note diverse...
I SUOI OCCHI COME UN...
Destino...
Cullami o mare...
Compendio universale...
In bilico...
La mia amica Martina...
LA VIA DEL CIELO...
Tra le figlie di Net...
DOLORE...
Il dolore degli altr...
Lucente D'amore...
Donna... e...
L'egocentrica a teat...
Canto di lei...
Piccolo soldato...
L\'uomo che conobbe ...
Giaggioli...
E sei sempre lì...
QUADRO DI BOTTICELLI...
Il Timido Gheppio...
Essere se stessi..ri...
IL SOLE AL TRAMONTO...
LA TEMPESTA PERFETTA...
Cartolina...
Vestita di nero...
I misteri dell\'abba...
L'unica creatura...
Tu, Alato Amorino...
Brucia la terra...
La dolce compagnia...
Lei, ride amara dei ...
La partigiana...
Rosengarten...
Dillo un'altra volta...
Intenti d'amore...
Bianco e nero...
LA CHIMICA INCENDIAR...
Silvestre...
APRI IL CUORE...
La rosa...
Il calamaio di latte...
UN FIORE RECISO...
Eppure...
Tace il silente tigl...
PASCIUTI TARLI...
Musa in prestito (a ...
Nei righi...ti ritro...
MILKY CUCCIOLO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

LE PAURE DEL PASSATO

Il soffio della vita
ci contiene in una bolla
di pupazzi fasulli,
con il cuore armato di veleno.
Il gelo dell'inverno
mitiga la luce
artefatta della distanza
che contraddistingue
l'umanità odierna.
I legami ormai spezzati
di una generazione
non pervenuta
trascinano al
baratro dell'odio
con tanto di ironia e
proclami.
La memoria non scorge oltre
gli arsi libri e le tenebre
del passato
banchettano nel farsi beffa
dei più deboli.



Share |


Opera scritta il 11/01/2019 - 16:06
Da marco cugnata
Letta n.651 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Ho percepito negli ultimi mesi l'indice puntato verso "l'altro" per problemi creati da noi. Metodo già studiato a scuola di cui non ricordo grandi risultati. Grazie a tutti per l'attenzione e i commenti.

marco cugnata 12/01/2019 - 20:36

--------------------------------------

Introversa.

Gianfranco Cassia 12/01/2019 - 15:01

--------------------------------------

Il tempo passa e il senso di sfiducia, finitezza e impotenza di fronte agli eventi negativi lascia l'amaro in bocca e si prova solo tristezza.Questo è ciò che mi arriva leggendo. Bella poesia. Un saluto

lidia filippi 11/01/2019 - 22:50

--------------------------------------

Bella poesia intrisa di sfiducia...un saluto.

santa scardino 11/01/2019 - 21:28

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?