Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ma, in fondo, cos'è ...
Collins, chi era cos...
sarà il mio soltanto...
Come in una spirale...
io rinasco...
RICORDI DI MAM...
L'abbraccio...
La sponda irraggiung...
Mi persi in te...
La laguna...
2 Giugno, ancora...
Il ballo in maschera...
Tutto in quarantena,...
Occhi, vi vedo...
IL QUADERNO DI CORA ...
HO VISTO FARFALLE VO...
DI ME......
la luce...
Dialogo con la fanta...
I confini più nascos...
Haiku...
Fortezza...
Io e Borel, una scim...
La libertà è un bene...
Il sottotenente Caud...
ricominciare...
Se si fosse voltato ...
GLI INQUILINI DEL CA...
Senza tempo...
Un virus nell'aria...
Sabbia...
Il mio canto d'amore...
- Inoltrarsi...
haiku 55...
LE PARETI DELL'ANIMA...
Sogno di dipingere.....
Nei sogni della nott...
APPUNTI...
Speranza......
Su un braccio di cor...
IL CANAVESE...
Oggi non scriverò...
Volevo dirti...
fredde sensazioni...
Fare del male è una ...
Imploro...
Anime...
Visita al castello...
Come ad Agosto...
Oceano...
L'ECLISSI...
La poesia più bella...
Regalami un cerchio ...
Luna di giorno...
Campo di grano...
PAESE...
Tanka 36...
Adeline Carabiniere...
Oltre il limite...
Questo amore...
Il distacco in un ri...
Ho sempre avuto paur...
Il silenzio...
SOS...
Sentieri inversi...
Nessuno lo sa...
Solo un filo...
IL PRETE...
MATRIGNA...
La Notte....
HAIKU C2...
Miserere...
Decisioni difficili ...
Esperienza di vita e...
Quando più occhi non...
LE OMBRE DELLE ...
Segmenti sahariani...
Tanka 5...
Zum-zum...
SOGNANDO A OCCHI APE...
Noi (Tanka)...
E poi...
Distacco...
Il Fonte Pliniano (S...
Speriamo in estate...
Ispirazione...
Colori e musica...
Autunno...
Mare a Caorle...
Uniti...
Mistero...
L'Ordinazione...
coscienze orfane...
Gli occhi della mamm...
Endorfine o delle co...
Come nascono i bambi...
Frammenti...
Senza stagione...
Una candela spenta...
LA SOFFITTA DEI ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Il telefono (seconda parte) continua.

P R O N T O ! (continuo)
chi parla da quel lato
se non sono indiscreto?
vi avverto innanzi tutto
che sono già incazzato
e prego di agganciare
al più presto assoluto
senza starmi a spiegare
della solita offerta
o di un viaggio da fare
nel paradiso sperduto
di un silente isolotto:
ma una voce infuriata
mi zittisce del tutto.









Ma sei rincoglionito?
urla dall'altro lato
lasciandomi allibito
un mio caro cognato:
non ho ancora capito
perché sei adirato:
ti sei forse svegliato
già caduto dal letto
o sei stato aggredito
dalle unghie del gatto?
quando ti sei calmato
e il livore è finito
ricordati anzitutto
che sei stato chiamato.



“P R O N T O!
rispondo sbalordito
mentre sento, stizzito
la cornetta abbassata:
ma seppure avvilito
non mi sento sconfitto
prendo il cavo inserito
e lo tengo staccato:
non l'avessi mai fatto
quell'errore fottuto.


*




Share |


Opera scritta il 17/04/2019 - 10:13
Da Gabriele Vacca
Letta n.241 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Beh! Col telefono a volte abbiamo un rapporto di amore odio, ma non ne sappiamo fare a meno...ciao! Buona Pasqua.

santa scardino 17/04/2019 - 20:48

--------------------------------------

Beh! Col telefono a volte abbiamo un rapporto di amore odio, ma non ne sappiamo fare a meno...ciao! Buona Pasqua.

santa scardino 17/04/2019 - 20:48

--------------------------------------

Ahhh divertente e originale!!!

Maria Isabel Mendez 17/04/2019 - 15:10

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?