Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

LA PIOGGIA...
Un sogno è come perd...
CRASH...
Silenzi diurni, desi...
Opinioni e punti di ...
Il Rimprovero...
A Siciliana...
Terra...
In viaggio...
L'amor proprio...
Il quadro di sughero...
Ricordo di un\'estat...
SCOMPARSI...
Non mi dici...
Antichi ricordi...
Profumo d'amore...
Covid 19...
Frammenti colorati...
PER TE, DONNA! (Poem...
Lascia che sia Estat...
Amore...
Linea rossa 1...
Vecchi ruderi...
A cena con qualche r...
Tutto tace...
PAROLE...
ULTIMO RESPIRO...
Sarà estate...?...
Solitudine...
La notte...
MITOLOGICA EUROPA...
SEDOKA 11...
Ti porto con me ovun...
Attimi...
E nessuno sa dove...
Cara lady del sessan...
Querelle all'italian...
E guardati con accet...
Per Te...
A DIANA...
Come un albero spogl...
L'ATTESA DI UN AMORE...
Inciuci...
FILI TRASPARENTI...
Sono un poeta?...
L’inchiostro è la lu...
Psiche In Tempesta...
HAIKU H2...
La Piazza...
Caffè Florian...
STELLA POLARE...
Falsità spezzate...
RIUSCIRE AD AMAR...
Mare...
REQUIEM...
Sire! (La strega Zar...
Un sasso appena nato...
ESTATE (acrostico)...
Echi e cristalli...
Lo sbruffone...
Al pari delle formic...
Cristalli nell\'anim...
La porta rosa...
L'ISOLA DELLA NUOVA ...
Un Evento Dimenticat...
Orizzonti nuovi...
L'incapace agrimenso...
Naufrago...
Sei qua...
I doni della madre...
Haiku J...
Haiku 8...
Antiche partenze...e...
Mangime per il propr...
NON STUPIRTI...
Notturno cielo blu...
Quando frequentavo l...
Più dell'amore...
IL RITORNO...
L' AMORE NON HA ...
Tattiche di guerra...
Il mondo fuori...
Parlami...
Soffrire invano...
29 GIUGNO...
Cometa...
-...
Ritmo notturno...
Spettri...
La Petunia...
Fiori lungo i sentie...
Prima di andare...
TANKA 14...
Arriverà...
Un anno fa...
Della bellezza...
ECCEZIONE ONIRICA...
Tutti i miei demoni...
LAGO DI BRAIES...
Un'amena melodia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Acrostico

Le vedi
Esili fili d'erba
Donne nate in un ghetto
O in ville dorate
Non hanno inizio
Non hanno fine
Eterne le fragili mani ed i cuori
Fanno fiorire i deserti.
Attendono all'ombra i sogni
Nella notte.
Nelle ninna nanne sfiorano Dio
O,sono streghe o fate
Fanno miracoli
In mare loro sono fari,
Oceani di amore e non amano solo le
Rose e ne tessono spine
Ignorando profonde ferite
Ricamando gialle ginestre
E traendone linfa.
Iniziano a
Donarsi a volte per prima
E con tutta l'anima.
Stanche si addormentano
E con i veli sbiaditi dell'alba,
Risorgono al
Tiepido sole nella
Immensita' dei tempi.



Share |


Opera scritta il 04/05/2020 - 16:14
Da Graziella Silvestri
Letta n.158 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Graziella, la tua poesia, seppure al femminile, riflette il mio orientamento, le donne sono la metà luminosa del cielo, senza luce l’altra metà piomberebbe nel caos. Le cose belle sono spesso vittime di gelosie e invidie perciò brutalità e violenze nei loro confronti, nonostante il discorso della civiltà ancora esistono. cari saluti, Buona domenica!

mare blu 09/05/2020 - 21:57

--------------------------------------

Mi ero astenuto vista la evidente bellezza dell'acrostico, tra l'altro abbastanza lungo e, quindi, un poco faticoso da elaborare. Il mio plauso alla poetessa.
Intenderei timidamente dire la mia opinione sulla questione della visione della donna come persona da difendere.
Io penso che l'idea non sia nata dall'uomo normale e libero. Ma da uomminicchi che han bisogno di sottometterla e che non bisognerebbe mai in amore scegliere se tendesse all'apprezzato spesso iniziale "proteggere". La società ha bisogno di donne coraggiose e fiere della loro capacità di esercitare la libertà. Saluto Graziella e saluto Grazia. Nonchè chi dovesse leggere.

Ernesto D’Onise 07/05/2020 - 11:33

--------------------------------------

Grazie gentili poeti ,ho cercato di descrivere l'amore che le donne hanno in molteplici situazioni ,anche di sofferenza. Una donna che io ritengo ci sia ancora ,troppo fragile e indifesa basti pensare a quante sono vittime di soprusi a quelle donne che l'amore può dare o togliere tutto persino la vita a chi nasconde ferite profonde a chi a volte si dà forza e cerca di andare avanti.Purtroppo la realtà ne dà triste conferma.Vero poetessa Grazia sarebbe bello un mondo in cui la donna non fosse più persona da proteggere..Grazie!

Graziella Silvestri 07/05/2020 - 00:11

--------------------------------------

Molto bello questo acrostico, brava.

Antonio Girardi 06/05/2020 - 15:17

--------------------------------------

Acrostico raffinato che sfiora i molteplici aspetti di una donna...
personalmente spero in un mondo che non dovrà pensare alle donne come una specie da proteggere!

Grazia Giuliani 06/05/2020 - 13:38

--------------------------------------

Un ottimo acrostico scritto molto bene a creare poesia pura ed anche se vogliamo un omaggio alle donne. Brava.

Maria Luisa Bandiera 05/05/2020 - 16:27

--------------------------------------

La molteplicità delle espressioni femminili in questo splendido testo poetico dedicato alle donne

Anna Maria Foglia 05/05/2020 - 10:44

--------------------------------------

un bell'acrostico. Brava

Alberto Berrone 04/05/2020 - 22:10

--------------------------------------

si, le donne riescono a far fiorire anche i deserti
là dove nulla cresce, una donna può
bravissima

laisa azzurra 04/05/2020 - 20:31

--------------------------------------

Molto, molto bella... d'altronde l'argomento è pura bellezza. E forza

Mirko D. Mastro(Poeta) 04/05/2020 - 18:11

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?