Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Incendio...
Tutto senza capire...
Illusione d'amore...
Le promesse spese...
Trovare la chiave pe...
Dio è in te,nella mi...
L'uomo può avere con...
Fabbrico nostalgie ...
Oltre i tuoi capelli...
Uomini e Donne… Sold...
Murales...
Il fieno tra i capel...
Malinconico Maggio...
Sete di libertà...
Case dalle finestre ...
GIOVANE AMORE...
HAIKU 6...
Vento d'estate...
Calde lacrime...
Confusa e felice...
LUCCIOLE...
Pianto di stelle...
....interferenza...
Granito...
Canto dell' amore ri...
Il Papavero...
Lenta agonìa...
haiku 10...
I GATTI DEL QUARTIER...
Reprobi Angelus 11....
In questi momenti bu...
“MADRIGALE” PER LA M...
La chiglia s'incagli...
Il palcoscenico dell...
Donna Violante...
SOGNO E PENSIERO...
Follia dell'uomo...
ACCENDI LA PASS...
Talvolta...
Ovunque ella or sia...
Petali...
lago Maggiore...
E' solo tardi...
PAREIDOLIA...
I malati diversi fra...
Un dono gradito....
DELIZIATO INCANTO...
Supermarket question...
Ovattati pensieri...
LA BUSTA PAGA...
Reprobi Angelus 10....
RONDINI...
NOZZE DI CORALLO DEL...
Cuore di farfalla...
Arruda...
Haiku 2...
La porta del cuore...
Affresco di primaver...
Raccolto di vita...
FELICITA’ NASCOSTA...
LA VIA DEI CAMPI - P...
IO NON SO...
Vuoto a perdere...
Soggetto...
VILI...
Tempesta...
HAIKU 5...
La Cinciallegra...
Il dono più prezioso...
Insieme...
LA RUSSIA HA OLTRE C...
Domanda antalgica....
Tempi sbiaditi...
Profumo di pane...
La luna rossa...
La Rosa senza Spine...
Se mi pensi...
“LE DOMENICHE DA S-B...
Giro d'Italia 1950...
Sugli scogli degli e...
mi hanno lasciato da...
Orchidea...
Essere felici...
CONCORSO...
La festa della mamma...
Mamma...
Indivisa...
Camminando sul mondo...
Otto maggio ottantad...
Con mani intrecciate...
Iris, possibilmente ...
La terra non apparti...
MAMMA...
Come splende lei...
Quando leggi,ascolti...
NOI SCONOSCIUTI...
Reprobi Angelus 9.1...
Brinstone e l\'ombra...
Canto di quelle imma...
BRUTO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Endorfine o delle cose felici

Questi giorni
hanno miniere d'oro e di ferro
dormienti sui versanti
nervature di erbe eduli o solo belle
ludiche pedalate lungo sentieri, ricordi
biglietti del Prado come gerani selvatici
tra i libri -quanto sostare davanti a Las Meninas
e scoprire che è più enigmatico e irriverente
dello stesso cuore.


Questi giorni si prefiggono futuri
percorsi dietro -meglio dentro- auto d'epoca
sotto il Gruppo Sella e viste sul Sasso Lungo
come masso di salamandra mimetica,
giorni che sorridono con ironia
protratta e maliziosetta dei soliti amici,
canticchiano canzoni di Bocelli
con me e l'usignolo giapponese,
aspettano un nuovo cucciolo di border.


Questi giorni sanno di baci
ufficiali pieni rotondi e di carezze
ufficiose lunghe, mani d'esteta
parole al limite dello sbalestramento
in precipizio d'amore già esperito,
questi giorni mi perdono
ritrovano, mi conoscono
meditazioni in organza e cambi stagionali


amare due uomini contemporaneamente
innaffiare le calancole rosse da anni
le begonie dragon ancora più rosso vivo
il mio cuore tentare di potare, ma inutilmente.


Scrivo solo di cose felici in giorni come questi
perché le vivo, mi scorrono nelle vene
e nell'inchiostro che spreco poetando.


Le vivo e le scrivo
-non so fino a quando.




Share |


Opera scritta il 27/05/2020 - 18:09
Da Carla Vercelli
Letta n.399 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Poesia splendidamente barocca che straripa come un grande fiume in piena, complimenti!

Anna Maria Foglia 27/05/2020 - 21:51

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?