Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Solito posto...
La vanità che nasce ...
MILVA...
LA MASCHERA...
Amore eterno...
Il primo incontro...
E ... il pensiero vo...
Riflessi lontani...
~ Amor che non amai...
Giustezza palesata- ...
Sissi dell'anima mia...
Sul foglio....
IL RISPETTO DELLA LE...
Le rose imbalsamate...
Tre stanze...
Il filo invisibile...
Scrivere in rima...
Pratobello ( Orgosol...
Corriamo continuamen...
Silenzi e stupore...
Il fiammifero e la c...
QUANDO SOGNARE N...
Giustezza palesata- ...
y =ax2 + bx + c...
Emozioni tessute...
Capriccio...
Ritmi d'amore...
FILASTROCCA DELL’IP...
Cambia la forma...
un amore 1979...
Il Bucaneve...
Piangiamo insieme...
Kharkiv...
LACRIMA...
Il castello...
Fiori interiori...
Oltre...
Il modo diverso...
La poltrona...
Un freddo gelo...
Giustezza palesata- ...
AMAMI SE VUOI...
La lettrice...
FRAGRANZE...
Solo chi conosce la ...
Istanti immortali...
BOLLA DI SAPONE...
Scrivi Andrea!...
Una donna innamorata...
L' anima custodita...
Il sole sulla fronte...
L'INCENDIO NEL CIELO...
Silenzio...
Dolce Ricordo...
Oltre l'orizzonte...
Giustezza palesata- ...
Ti ho rivisto...
SEMPRE PIU' LONT...
Inverno...
Il tempo che va...
Welcome back...
-Haiku-...
Amenità...
Poeta tra le bombe...
Orvieto...
Quando arriva la not...
Una foglia di artemi...
L\'aurora...
AMARTI...
Pensieri d\\\\\\\'in...
Riflessiobe 11 La so...
Se tramontana soffia...
L'alba insiste...
NON SOLO DIARI...
DOLCE CALORE...
Di 14, 13 e 10 anni...
Fermo immagine...
Pagine nere...
Ricordati di me...
I raggi di sole dei ...
Alla fine è solo un ...
Con me stesso...
Tu Sei Leggenda, Ma ...
Al mondo ci sono cos...
Solo gli stolti fug...
Quale goccia di rugi...
Litorali d'inverno...
Ubriachezze...
La quiete del fondov...
La tempesta perfetta...
Ma basta!...
Ho imparato il futur...
In giorni radiosi...
LA VERA BELLEZZA ...
Gaute da Suta!...
La Strega...
L\'UOMO CHE HA DATO ...
Bucce di aurora...
RONDINE...
Haiku 4...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

È di nuovo Natale

Tornano le voci,
come scintille di stelle
cadono sui pensieri che prendono fuoco


Arde la nostalgia
e brucia vigorosa i ricordi di infanzia
e gli affetti mancati


Devastanti attimi passati guardando le stelle
incupite da nuvole grevi,
appese lassù a guardia del nostro futuro


Le orecchie esplodono
e gli occhi si abbagliano
La mente vorrebbe fuggire nella notte
ma gambe malferme inciampano
negli alti gradini del passato


Stesi sul selciato umido
i palmi protesi a difesa
si aspetta l’ultimo rintocco
che zittisce la festa
e addormenta le pene.




Share |


Opera scritta il 24/12/2020 - 09:14
Da Daniela Cavazzi
Letta n.417 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Dopo un anno così triste ci auguriamo il meglio..Auguri

Graziella Silvestri 24/12/2020 - 17:43

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?