Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Santiago De Composte...
Tutti scappano da me...
A dorso d'un secolo ...
Lenzuola al vento...
Il viale di sera...
Tremori...
La promessa...
HAIKU M2...
Smarrimento...
NUVOLE DI LUGLIO...
L' AEDO DEL SILENZIO...
Trottola...
Lungo le rive della ...
Haiku 01...
Il primo compleanno...
triste pietà...
Persa...
VENTI di PASSIONE (P...
Tornerò...
La menzogna anche se...
La fame è lo schizzo...
Sei ancora qui? (Seg...
Dall’Alfa all’Omega...
Insonnia...
Ardere...
Storie remote....
Il mio male il mio b...
Attori...
Maledetto Vento...
IL VIVERE DI OGGI...
DENTRO LA NEBBIA...
QUESTA NUOVA E...
ESTATE...
Verano...
Furetti e fiordalisi...
Mare e ricordi...
Entra dalla finestra...
Un ultimo compleanno...
IL CORAGGIO CHE SCAC...
L'inferno non si può...
Fantasmi dal passato...
Ovunque tu sia...
Riflusso...
Tanka 6...
Ah la calma!...
Aspettami...
Ricordi di un tempo...
LAGO D'ORTA...
ASTRO DEL CIELO...
Sirena...
Cola Pesce...
Oggi scrivo in rima ...
I giorni del sole...
A GIACOMO C....
Non si nasconde la l...
HAIKU B...
Sono invecchiata nel...
La Luce Blu...
I LARICI...
Yakamoz...
concedimi...
L'ombelico del quiet...
L’Eco di Avalon...
Nei miei sogni bambo...
DUE GEMELLI ALLO SBA...
Il cono...
Notte...
LA PIOGGIA...
Un sogno è come perd...
CRASH...
Silenzi diurni, desi...
Il Rimprovero...
A Siciliana...
L'amor proprio...
Il quadro di sughero...
Ricordo di un\'estat...
SCOMPARSI...
Non mi dici...
Antichi ricordi...
Profumo d'amore...
Covid 19...
Frammenti colorati...
PER TE, DONNA! (Poem...
Lascia che sia Estat...
Amore...
Linea rossa 1...
Vecchi ruderi...
A cena con qualche r...
Tutto tace...
PAROLE...
ULTIMO RESPIRO...
Sarà estate...?...
Solitudine...
La notte...
MITOLOGICA EUROPA...
SEDOKA 11...
Ti porto con me ovun...
Attimi...
E nessuno sa dove...
Cara lady del sessan...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com






Share |


Aforisma scritto il 02/06/2020 - 21:04
Da Ernesto D’Onise
Letta n.299 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Anzi, gent. MR, il tuo commento è per me spunto di approfondimento. In prosa o poesia proverò a riparlarne. Affacciati ogni tanto. Mi interesserà il tuo punto di vista.

Ernesto D’Onise 23/06/2020 - 16:03

--------------------------------------

Si, MR, è una formidabile idea la tua quella di ragionare sull’uomo prima che sulla parola!
Grazie.

Ernesto D’Onise 23/06/2020 - 15:53

--------------------------------------

Come in tanti hanno detto, l’uomo è un “essere malato” (oppure - se preferisce - un “animale malato”, come asseriva Freud). Ciò che m’interessa maggiormente in questo caso, in funzione del suo aforisma, è porre l’accento sull’aggettivo in questione.
La parola umana, conseguentemente a quello che ho detto all’inizio, non può che essere espressione della sua malattia. Per Italo Svevo « la vita è malattia». È da sempre che l’uomo ammala tutto ciò che tocca.
Oserei dire che non è solo la parola ad esser pandemia: è l’uomo ad essere inesorabilmente pandemico.

M R 23/06/2020 - 12:37

--------------------------------------

VIRGOLETTE NEL TITOLO
Non inserire nel titolo le virgolette o apici e tanto meno altri simboli perché il programma li utilizza nelle codificazioni. La conseguenza è quella che sparisce completamente la visibilità del testo dell'opera. Questo avviene più frequentemente negli aforismi
È questo il problema...che rende invisibile il tuo aforisma.
Ma devo dire che per quanto invisibile è arrivato potente lo stesso. Le parole sono un limite se del loro uso si fa un abuso...E spesso questo accade. Pensiero condiviso!

Margherita Pisano 04/06/2020 - 16:52

--------------------------------------

I tre quarti delle malattie delle persone intelligenti provengono dalla loro intelligenza. (Marcel Proust)
Credo che se lo avessi pubblicato come nel tuo primo commento senza " si sarebbe visto... questo aforisma dove in fondo la parola è come l'amore: la più bella delle malattie

Mirko D. Mastro(Poeta) 04/06/2020 - 07:12

--------------------------------------

Come è strana la vita fatta di parole che qualche volta s’inceppano e, testarde, non accettano d’esser modificate. Qui ho cercato di cliccare su modifica ma il sistema non vuole accettare l’aforisma. Si è inceppato pure lui come le parole che lo componevano.
Mi è sembrato divertente lasciare la pagina bianca.
Un doveroso ringraziamento però devo fare a chi, passando , si è fermato. Ciao.

Ernesto D’Onise 03/06/2020 - 21:09

--------------------------------------

Non è la parola il problema, ma l'uso che se ne fa... il peggiore è quando dietro le parole si nascondono falsità!
Ottimo e originale pensiero Ernesto!

Grazia Giuliani 03/06/2020 - 20:09

--------------------------------------

già
quante volte sarebbe meglio tacere....

laisa azzurra 03/06/2020 - 19:43

--------------------------------------

Si Marianna è singolare.
La parola ha infettato ed infetterà ogni uomo sulla terra sempre da quando fu inventata. Infezione di origine sconosciuta. Mortale per alcuni...

Ernesto D’Onise 03/06/2020 - 17:28

--------------------------------------

Bell'aforisma anche se "fantasma". Sicuramente molto singolare. Bravo

Marianna S 03/06/2020 - 12:25

--------------------------------------

Questo è il testo dell'AFORISMA fantasma:
"Ma, in fondo, cos'è la parola se non la più grande pandemia umana..."

Ernesto D’Onise 02/06/2020 - 22:24

--------------------------------------

Naturalmente, mi son attribuite 5 stelle da solo...

Ernesto D’Onise 02/06/2020 - 22:14

--------------------------------------

Non conosco le ragioni della singolarità.
Il testo non compare; i commenti si.
Beh, mi sembra divertente.
Anche se l'aforisma era serissimo:"Ma, in fondo, cos'è la parola se non la più grande pandemia umana".
Me lo chiedevo.

Ernesto D’Onise 02/06/2020 - 22:12

--------------------------------------

Ho pubblicato un aforisma che non appariva.
E' quello che ho riportato sopra.

Ernesto D’Onise 02/06/2020 - 22:09

--------------------------------------

Ma, in fondo, cos'è la parola se non la più grande pandemia umana...

Ernesto D’Onise 02/06/2020 - 22:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento







Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?