Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'ultimo uomo....
Solchi di poesia...
DOLCE SORRISO...
Vendita d'incanto...
A MARIO RIGHI...
La vita è come una c...
Il paese che non c'è...
Per un istante...
Picula ad caval...
A letto insieme...
Non ci sono momenti ...
Anche se sai di esse...
Se preferite non leg...
Ritorna quando vuoi...
Stella senescente...
ELOGIO DELLA LETTURA...
Profili e carriere....
Con i raggi solari...
Zì Annamarì...
Lievito...
Chi sei tu...
IL MEDICO...
AMORE PERDUTO...
L'aquilone...
Rinascita...
Quando m'innamoro og...
Portami al mare...
Prima il piacere, po...
L’altro viaggio 11/1...
Haiku 97...
Paese mio...
New morning...
Il racconto di neve...
Buon Compleanno......
La magia dell'amore...
VERSO L'IGNOTO...
Scorre il tempo...
io vivrei una uova p...
Buone notizie...
Neve D'Amore...
Oggi...
La felicità è la som...
La vita è attenzione...
OLTRE LE NOSTRE VITE...
Italia, patria di po...
Composizione n.381...
La nostra storia...
Apre di nuovo...
IL TRAMONTO DELL...
Pensieri...
Quasi certamente nel...
Uomini...
Insieme a te ricomin...
MI VIENI BENE...
L’altro viaggio 10/1...
La pizza sopraffina...
Campi desolati...
Lo speretatore dell'...
Amare amaramente...
Labbra...
Dedica ai non presen...
Impressioni...
PASCIUTI TARLI...
Non v'è esistenza pi...
Io, papà e il lago...
La luce nella nebbia...
La lapide di ghiacci...
Appartengo...
SOGNI...
Disegnerò l'amore...
QUANDO...
INNAMORATA...
Haiku 67...
Male oscuro...
Pensiero...
Stelle filanti (O te...
Ipnosi...
PRIVO DI LIBERTA'...
Nel deserto dell'ani...
Lui ti chiama...
A lavè la càp o ciùc...
Morti Inutili...
I RIFLESSI DEL TRAMO...
Mare d'inverno...
ALL'OMBRA DEL GIGANT...
Spirito Ribelle...
Assiomi...
Archivio...
Pensieri e parole d'...
Le poesie...
Ciao MAMMA....
IL PITTORE DI PAROLE...
CARI ESTINTI...
Guardando il cielo...
Pratoline di marzo...
GIOCHI PROIBITI...
Risuona sul campanil...
In cerca d'ispirazio...
Stelle filanti (Benv...
Adagio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Una volta la famiglia si riuniva intorno ad un tavolo o intorno ad un braciere a raccontare storie o davanti ad un unico televisore, oggi ognuno vive nella propria camera col proprio PC col proprio telefonino e col proprio televisore.



Share |


Aforisma scritto il 17/01/2021 - 21:52
Da santa scardino
Letta n.133 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Ringrazio infinitamente tutti voi.

santa scardino 22/01/2021 - 11:02

--------------------------------------

Il progresso non è sempre positivo, in questo caso ha reso soli i membri di un unica radice!
E non ci sarà ritorno a quei bei tempi...ora meno che mai. Ma tutto evolve e si trasforma, niente è statico attorno e dentro l'universo. Grazie per la riflessione Santa. Ho davvero apprezzato

Margherita Pisano 20/01/2021 - 16:14

--------------------------------------

È vero, prima la famiglia era migliore di adesso. Oggi è distaccata per colpa della tecnologia. E così i rapporti comunicativi tra genitori e figli diminuiscono. Anche quelli sociali.
Il tuo è un pensiero di verità.
Cari saluti dal sottoscritto

Alberto Berrone 18/01/2021 - 22:44

--------------------------------------

La famiglia è lo specchio della società e, come tale, non rappresenta più quel luogo di calore che nel passato accoglieva ed accompagnava nel percorso di vita. Del resto, anche nel nostro quotidiano tendiamo sempre più ad isolarci, evitando di comunicare con coloro che ci circondano e preferendo le realtà virtuali rispetto ai rapporti interpersonali diretti ...

Afrodite T 18/01/2021 - 16:50

--------------------------------------

I tempi cambiano...potremmo dire purtroppo! Tanta "comunicazione" ma poco dialogo...hai perfettamente ragione Santa

barbara tascone 18/01/2021 - 16:17

--------------------------------------

Il mondo cambia... Adesso c'è meno comunicazione tra fratellu, tra genitori e gigli. Ognuno vive rintanato nelle proprie stanze e si ride poco. Prima si rideva per un Nonnulla. Abbiamo conquistato la tecnologia, perdendo la complicità.

Teresa Peluso 18/01/2021 - 10:38

--------------------------------------

Aforisma alla quale si riscontra parola per parola. Una volta, giusto per fare un esempio, un componente della famiglia poteva chiederti:
"Che fai?"
Oggi ci starebbe:
"C'hai wi-fi?"
I tempi cambiano, anche la "connettività".
Il braciere... mi ricorda la casa di campagna dei miei nonni a Centineo, le fiabe di Nonna, i racconti stravaganti di zio, i pettegolezzi di mia zia... ormai tutto ciò suona meno... "famigliare"
Brava amica mia, un aforisma senza ma e senza però .

Giuseppe Scilipoti 18/01/2021 - 10:18

--------------------------------------

Concordo pienamente con questo aforisma. Una volta nella famiglia c'erano dei valori veri che oggi sono andati persi e troviamo ognuno isolato dentro se stesso.

Maria Luisa Bandiera 18/01/2021 - 08:45

--------------------------------------

Una volta...la famiglia
potrebbe essere il titolo di un film, di quelli che alla fine ti lasciano un po'di amaro in bocca.

Mirko D. Mastro(Poeta) 18/01/2021 - 06:45

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento







Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?