Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Parlami...
Vattene che sei in t...
Avvento...
Solstizio d'inverno...
Ogni attimo...
Struggenti note....
Ombra di luce...
Il sole a quadri...
Risurrezione...
haiku 31...
Dolore e felicità...
E sussurrai al vento...
Che fatica !...
nostro?...
LA MIA CITTÀ (Tries...
IL MITO DEL MO...
Le porte del sogno...
Trieste...
Tempo, nostalgia e m...
L’avvita...
Siti di quiete....
Anna e Filippo...
Senza volto......
DISEGNAVO CHITARRE E...
Dolce sconosciuta....
I più veloci del mar...
Scrissi di noi...
Dicembre...
Risveglio...
La forza interiore s...
Si deve...
GIORNO SPECIALE...
HAIKU N.10...
L'artista...
Stupore...
SCUSAMI...
Egoismo...
A piedi nudi...
Come neve...
Il Natale...
Inverno...
Un senso di me...
Natale 2018...
Figlia...
Non c\'è posto per m...
Scrivimi...
Dedicata a......
Il biglietto d'ingre...
LA POETESSA DEL...
31 ottobre...
Bambino caro...
Eternamente Tu...
Uomo (vita)...
QUELLA FINESTRA APER...
ERA BIZZARRA...
Messaggio di Natale...
In questa mia sera...
CONFUSO...
Inverno...
e guardo i papaveri...
IL GIARDINO DELLE PA...
Fantasia furfante....
IL FANTASMA DELLA BI...
Forse un giorno...(m...
Mi piace guardare l'...
Troppi sentimenti fa...
dio esiste perchè ha...
Piccolo uomo...
Trepidi richiami...
Nuovo Evento...
NATALE 2...
Un ponte...
Abbiamo la coscienza...
HAIKU' ***...
Decoupage...
Connessione....
Nella sua meraviglia...
La nostra stella......
HAIKU N.9...
Sogno...
QUESTO NATALE GALOPP...
SOFFIO DI VITA...
Sussurro della vita...
Domani ancora noi...
Riflessioni...
Donna avvolta...
LA VITA...
LA NOIA SI VE...
Frenesie...
Fai presto a dire an...
Dovrei...
Natale all'improvvis...
Il futuro...
La vita ( Il respiro...
Rumore...
Senza possibilità di...
La sedia...
Lontano da qui...
Adesso......
Sul Tuo viso...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Incanto

Nasini di bimbi
schiacciati contro i vetri di un finestra,
guardano gioiosi e incantati i fiocchi di neve
che cadono volteggiando
leggeri nell'aria,
sembrano piume che si muovono libere.
Uno dopo l'altro ricoprono tutto,
manto candido e freddo
creando un paesaggio da fiaba.
Trine e ricami abbelliscono i rami
degli alberi ormai spogli.
Un gatto dorme
acciambellato nella sua cesta,
protetto, come nell'utero materno.
Un uomo cammina con passi ovattati
contaminando questo candido tappeto.
Unica presenza irreale,
che a fatica
si fa strada trascinando il suo fardello
lasciando impronte del suo passaggio.
... Si perdono all'infinito
come infinito è il cammino.


Share |


Poesia scritta il 05/12/2014 - 17:16
Da Maria Grazia Redeghieri
Letta n.482 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


GRAZIE A TUTTI PER I COMMENTI!!!!

Maria Grazia Redeghieri 08/12/2014 - 15:28

--------------------------------------

Bel dipinto invernale!
Ciao Elisa

elisa longhi 07/12/2014 - 18:20

--------------------------------------

Una meraviglia di descrizione...Vera cartolina natalizia, nonostante i capricci del tempo attuale.
BRAVA! Vera

Vera Lezzi 06/12/2014 - 09:41

--------------------------------------

Descritto tutto alla perfezione, poesia molto bella. Ciaooo

Fabio Garbellini 06/12/2014 - 07:20

--------------------------------------

Molto bella mi avvolgo in questo candido paesaggio innevato
complimenti ciao

Eleonora Carullo 05/12/2014 - 23:51

--------------------------------------

Straordinarie immagini ,leggendo mi ci sono trovata sotto i fiocchi di neve che volteggiano come piume,un cammino infinito
come la bellezza che ho colto,complimenti

genoveffa 2 frau 05/12/2014 - 19:56

--------------------------------------

Una sequela invernale magistralmente forgiata... Felice weekend.

Rocco Michele LETTINI 05/12/2014 - 19:01

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?