Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

HAIKU Z...
Favola sotto il ciel...
Un giorno come tanti...
la spalla...
Vinca il migliore?...
Storia di una badant...
Il suono dei mostri...
Sorriso di stelle...
Sentirti...
Stagno...
Il pettirosso...
Chi salva...
Da Epigrammi Notturn...
Come hai potuto (ded...
Haiku n° 12...
Lo spettacolo più be...
Minimalismo siamese....
SEMBRA IERI...
Piccole Ali...
Che possa toccare un...
FINE DI UN AMO...
Non umana...
Portami via...
Notevole...
Dedicata a Grazia Gi...
I miei labirinti...
Metamorfosi...
La ragazza delle mil...
E' quando aspetti un...
Farfalla....
ANCORA ACCANTO A ME...
Sonno...
Storia di una badant...
La collezionista...
Si dice...
Stanca serata...
Nuvole e Gabbiani...
Andiamo avanti così...
Igor Michail...
Dell’inviolabilità d...
Canto del dove i sen...
Dammi...
In tempo di guerra...
Trilussa...
INCANTAMENTI...
IL BACIO...
Scorrono i giorni...
L'ARIA DEL MATTINO...
Haiku 66...
Cresco...
Il Dubbio...
Questa notte...
Nonostante tutto...
Sono figlio di una p...
Nuovo infinito...
AI MIEI FIGLI... ...
Terra di nessuno...
Ancora oggi siamo....
La Magia d'un tempo...
Diamanti...
L'OMBRA DEL PASSATO...
Il messaggio di Pasq...
la lunga strada per ...
A piedi nudi...
Storia di una badant...
A MIO PADRE...
Dedica...
Il bambino prodigio...
Siamo diversi per l...
Via del Sito...
L’identità...
L'inferno è sulla te...
I giovani e la crisi...
MILLE FORME...
HAIKU V...
Di quel sentire come...
Destino DiVino...
Il riflesso...
IL MONDO MUORE...
Se volessi dar credi...
Strofinaccio...
La quercia caduta d...
TORTA SOFFICE PALPIT...
Certi giorni d'inver...
Smile...
Fragranza di te...
Hai trovato una vecc...
Seta e profumi...
come......
Libertà...
Vivaddio...
Il vecchio porto...
Si fa giorno...
Tanka 24...
Semplici....
Estraniamento...
Stelle...
DAMMI IL TEMPO MADRE...
SOGNANDO L' AMORE...
IL NATALE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

SAN LORENZO

Di notte le stelle
si vedono meglio:
le luci si addensano
nel firmamento.


E pensi alla vita
senza troppe domande,
senza troppi frastuoni,
senza fantasia.


T'avvolge l'oscuro,
ti pone domande
a cui, regolarmente,
non risponderai.


Ti brucia nel cuore
un'austera sorpresa,
repressa ma viva
nella tua realtà.


Ho appena spento
un Toscanello,
un'altra nottata
arriva anche qua.


E non vuoi consigli,
non vuoi più saperne,
la vita è la tua:
te la vedi da te.


E intanto il passato
ritorna impetuoso
come un tornado
dell'Est, di laggiù.


Provi a scacciarlo,
a non farti del male:
è difficile tanto,
ti riuscirà mai?


C'è chi invade il tuo mare,
chi ti fa del male,
chi invade il tuo corpo
e la tua giovane età.


Persone nascoste
pronte a comparire,
dall'ombra del tempo:
le accetterai mai?


Lì c'è il passaporto
puoi andare lontano,
lasciare a marcire
i vent'anni tuoi qui.


Sferzare un bel colpo,
cambiare di botto:
è giusto o sbagliato,
che importa? Chissà!


Andare, fuggire,
scappare, tornare...
...Pensare, gioire,
soffrire? Si vedrà...


...Se alzi il tuo sguardo
a quel cielo stellato
forse la risposta
si nasconde lì.


Magari è soltanto
un pretesto qualunque,
ma la vita sorride
in un buio così.


Si apre una porta,
magari evitata,
che fai? Non corri
a vedere chi è?


Magari è chi aspetti
da un bel po' di tempo,
il futuro ti vuole
e tu lo abbraccerai.


Ah, credo e penso...
...Ah, San Lorenzo...
...Ancora nel vento,
ancora qui.
Ancora nel vento:
San Lorenzo.



Share |


Poesia scritta il 24/06/2011 - 12:35
Da Manuel Miranda
Letta n.731 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?