Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Sconfiggere il passa...
Vento del nord....
Lapislazzuli...
Calore...
Vecchio...
Tanka n. 12 inedito...
Per voler destino...
Decisioni difficili ...
L' ABISSO DEL LING...
L'EDICOLA...
Piante...
Nel mio sangue scorr...
Bianco gabbiano...
Paturnie e piaceri...
Uno sguardo luminoso...
Giulia e il ricordo ...
Angeli in prova...
Sorelle...
IO IL SOLE E TU LA L...
Ci sono parole che ...
Quando nel cielo non...
Confuso (mi innervo,...
Il dubbio...
Ansia sociale...
Memoria...
Il colore dei ricord...
ti lascerò andare...
Auschwitz 1943...
PENSIERI...
Il segno...
Haiku19...
Sentirsi soli...
finestra...
Dal buio alla luce...
Il Sole...
Il giorno della memo...
Di Luna, e del suo a...
Io, la Valle e Trism...
Amarti tutta la vita...
solo un cantastorie...
RESILIENZA...
Sant'Ambrogio 2020...
Dachau...
Echi nel vento...
HAIKU Z...
Favola sotto il ciel...
San Silvestro...
Un giorno come tanti...
la spalla...
Vinca il migliore?...
Storia di una badant...
Il suono dei mostri...
Sorriso di stelle...
Sentirti...
Stagno...
Il pettirosso...
Chi salva...
Da Epigrammi Notturn...
Come hai potuto (ded...
Haiku n° 12...
Lo spettacolo più be...
Minimalismo siamese....
SEMBRA IERI...
Piccole Ali...
Che possa toccare un...
FINE DI UN AMO...
Non umana...
Portami via...
Notevole...
Dedicata a Grazia Gi...
Metamorfosi...
La ragazza delle mil...
E' quando aspetti un...
Farfalla....
ANCORA ACCANTO A ME...
Sonno...
Storia di una badant...
La collezionista...
Si dice...
Stanca serata...
Nuvole e Gabbiani...
Andiamo avanti così...
Igor Michail...
Dell’inviolabilità d...
Canto del dove i sen...
Dammi...
In tempo di guerra...
Trilussa...
INCANTAMENTI...
IL BACIO...
Scorrono i giorni...
L'ARIA DEL MATTINO...
Haiku 66...
Cresco...
Il Dubbio...
Questa notte...
Nonostante tutto...
Sono figlio di una p...
Nuovo infinito...
AI MIEI FIGLI... ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Una Finestra sul Mondo

Quando il Sole cala il suo sipario ed un altro giorno muore,
la prepotenza della Notte avanza sul Mondo.
Con violenza,
s'illumina la Luna che,
solitaria,
abbraccia un Cielo livido e senza tempo.
E' piena di sè,
imponente nella sua incantevole bellezza…
Ai suoi piedi,
una stella si accende
Ma padrone,
il silenzio avvolge tutto.
Si spengono le voci.
Si disperdono i rumori.
Si confondono le emozioni.
Fasci di luce amputati gridano,
rivendicando le esistenze di una vita negata,
di una vita spezzata,
di una vita mai vissuta…
Un urlo echeggia nello spazio infinito,
è il vento,
che gelido, sprigiona tutta la sua rabbia…
Il cammino della memoria s'infrange sulle scogliere del Mondo,
e la Luna,
ora timida, azzarda un nuovo ingresso
ma disperata piange
lacrime d'argento su fiori di cristallo…


Share |


Poesia scritta il 15/07/2011 - 00:40
Da Anna Valle
Letta n.958 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Ho letto i tuoi scritti e posso dirti che sei la sublimazione della poesia e della prosa. Ad maiora, bellissima Anna Valle!

Gino Ragusa Di Romano 20/06/2013 - 09:43

--------------------------------------

Chi ha la fortuna di riuscire ad esprimersi come te non ha bisogno di altro solo un Brava!

Assuntina 01/09/2011 - 22:35

--------------------------------------

Una volta un politico disse che non bisognava essere stati dei cavalli per fare i fantini: io parafrasando ti dico, non sono un Poeta per poter giudicare ma di sicuro, questa Poesia è semplicemente fantastica!
Complimenti, sono certa che presto qualcuno nel web ti noterà e chissà che un giorno io non possa dire, all'inizio la votai!

Lorena 31/08/2011 - 19:49

--------------------------------------

Fasci di luce amputati...
Questa è una novità che mi piace molto.
Le figure nuove mi attraggono ma per il mio modesto parere dovresti essere più aggressiva...Le donne interpretano la
poesia come pace, ma questa pace può essere noiosa...trova il modo di accoltellarmi alla prima riga e non a metà....Comunque complimenti Anna!
Devi colpire l' odio con l' amore tramite lo stesso linguaggio che usi...
Prova mettendoci lo schifo della tua vita mescolato alle tue esaltazioni, sei intelligente e funzionerà.
Ciao e piacere di averti conosciuta.

The Dam 20/07/2011 - 22:50

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?