Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Stagno...
Il pettirosso...
Chi salva...
Da Epigrammi Notturn...
Come hai potuto (ded...
Haiku n° 12...
UNA SERA...
Lo spettacolo più be...
Minimalismo siamese....
SEMBRA IERI...
Piccole Ali...
Che possa toccare un...
FINE DI UN AMO...
Non umana...
Portami via...
Notevole...
Dedicata a Grazia Gi...
I miei labirinti...
Metamorfosi...
La ragazza delle mil...
E' quando aspetti un...
Farfalla....
ANCORA ACCANTO A ME...
Sonno...
Storia di una badant...
La collezionista...
Si dice...
Stanca serata...
Nuvole e Gabbiani...
Andiamo avanti così...
Igor Michail...
Dell’inviolabilità d...
Canto del dove i sen...
Dammi...
In tempo di guerra...
Trilussa...
INCANTAMENTI...
IL BACIO...
Scorrono i giorni...
L'ARIA DEL MATTINO...
Haiku 66...
Cresco...
Il Dubbio...
Questa notte...
Nonostante tutto...
Sono figlio di una p...
Nuovo infinito...
AI MIEI FIGLI... ...
Terra di nessuno...
Ancora oggi siamo....
La Magia d'un tempo...
Diamanti...
L'OMBRA DEL PASSATO...
Il messaggio di Pasq...
la lunga strada per ...
A piedi nudi...
Storia di una badant...
A MIO PADRE...
Dedica...
Il bambino prodigio...
Siamo diversi per l...
Via del Sito...
L’identità...
L'inferno è sulla te...
I giovani e la crisi...
MILLE FORME...
HAIKU V...
Di quel sentire come...
Destino DiVino...
Il riflesso...
IL MONDO MUORE...
Se volessi dar credi...
Strofinaccio...
La quercia caduta d...
TORTA SOFFICE PALPIT...
Certi giorni d'inver...
Smile...
Fragranza di te...
Hai trovato una vecc...
Seta e profumi...
come......
Libertà...
Vivaddio...
Il vecchio porto...
Si fa giorno...
Tanka 24...
Semplici....
Estraniamento...
Stelle...
DAMMI IL TEMPO MADRE...
SOGNANDO L' AMORE...
IL NATALE...
Così ti guardo…...
Quello scatto che fe...
L' analista...
ANNI RUGGENTI...
Le note del cuore...
Dedicato a GRP...
orme...
I miei Sogni...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Ci sarò

Vedrò la gioia
adornare la tua casa
se la colmerai di speranza
quando gli anni del sole
ti insegneranno a volare.


Ti sentirò
cantare inni di fede
se cercherai, in mondi lontani,
il seme di una vita
che sosterrà la tua fatica.


Verrò da te
sulle ali di un sogno
se, muto, mi chiamerai
quando le ferite della vita
scaveranno la tua anima.


Ci sarò
confuso tra mille volti
se mi ricorderai
quando, la vela ripiegata,
andrai verso il mare infinito.


Ci sarò figlio mio.



(Gaetano Antonioli)



Share |


Poesia scritta il 08/09/2011 - 16:09
Da Gaetano Antonioli
Letta n.950 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Ciao Nadia, ti ringrazio per aver letto e commentato alcune mie poesie. Oggi è una giornata tranquilla e anch'io mi sto dedicando alla lettura. Rivisiterò senz'altro le tue pagine. Buona giornata
Gaetano

Gaetano Antonioli 24/02/2016 - 14:44

--------------------------------------

Molto bella un esserci nella memoria imperitura
Nadia

Nadia Sonzini 24/02/2016 - 10:18

--------------------------------------

Se l'hai dedicata a tuo Figlio, ne sarà orgoglioso e fiero, tanto quanto è stato delicato il messaggio che gli hai dedicato. Complimenti!
PS: Ne approfitto per ringraziarti, per fortuna trattasi solo di parole... il mio stato d'animo non è alle stelle ma nemmeno così malato. Grz x il pensiero che hai avuto. Alla prossima

Anna V. 09/09/2011 - 16:16

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?