Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Bianchi pupazzi...
E......
Amo la vita...
PALESTRA...
occhi...
Volevo dirti...
Profumo di casa...
Giocare con la vita,...
Noi raccoglitrici de...
In viaggio...
Il viaggio (Senryu I...
18:16...
Notti insonni...
Un bel giorno d'esta...
MARCIAPIEDE...
FRA POCO SARÀ NATALE...
l\'ULTIMO VIAGGIO....
LIBRO QUESTO SCO...
L'amore...
SPERANZE...
L’uomo per natura vu...
Le finestre degli al...
Errore in-convenevol...
A mia madre...
Con tutto l'amore ch...
Ciao Diego...
La ragazza selvatica...
Essa fu (concorso p...
Delicata...
MUSCHIO...
Tutti i santi giorni...
Vita...
QUANDO SI CAPISCE...
La viltà di un uomo...
La precarietà dell'u...
Al suono del vento...
Giuramento d’amore...
Gocce d 'acqua...
Ineffabile destino...
Il viaggio (renga, c...
Invito a cena...
Il presente disse pa...
Sonetto - Profondo e...
E' tempo di innamora...
Si apriva e si chiud...
Innamorato...
IL VIAGGIO...
Non sappiamo quanto ...
Sirene...
Milena...
I ricordi...
Ceste di fiori...
Malinconica Tristezz...
Quesito...
Io e la Risolutezza...
Il buddha...
POVERI E RICCHI...
L'ultima foglia dell...
ultima foglia...
Era bello...
Numero trentadue...
ZIBALDONE...
La paura...
La mia Italia...
L'essenziale...
Mi disse parlami...
Il viaggio (Cartolin...
A DUE PASSI DA ME...
Speranza d’autunno...
Glorioso passato...
LVX...
ADRIANO...
Elucubrazione n. 6...
Sospesi in un tempo ...
L'autunno...
SE NON CAVALCHI LA T...
Con disgusto (concor...
In riva al mare...
Se non vinciamo tutt...
I NOSTRI GIORNI...
Casa...
La mente suggerisce ...
Buonanotte...
Se ti abbraccio non ...
Luna pretesa...
INVERNO...
IL CUORE DEI PENSIER...
I miei nemici alla f...
Il vela...
The Bergen Belsen...
09:35...
Grazie...
Notte senza luna...
Fermarsi...
Friedrich Nietzsche....
La Parola del Vangel...
Pelle...
Tenebre...
L'ultimo canto di Sa...
Ombre voraci...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Abbondanza

Ricchezza di cose, case e palazzi,
abbondanza di roba e di denaro
da sempre questo gli uomini cercaro;
per questo furo eternamente pazzi.


Per essi cedono affetti, bimbi , ragazzi,
calpestano sovente la coscienza,
ripudiano la propria figliolanza.
Son porci rozzi, luridi e pur sozzi.


Questo e ben altro è la vil ricchezza
che in vero è solo squallida miseria
in quanto al male volta e a cattiveria;
assai lontana d’Egli, àncora di salvezza.


Vera ricchezza è quella che in cuore
si tiene,che di spirito è, non materia
e all’animo più apporta miglioria
e sa donare con ardore amore.


Quest’ultima tu abbia d’abbondanza
e a uso dell’altrui mettila in atto,
per gli altri l’amor tuo sia loro motto,
non sia timor, se in altri discrepanza.


Quell’altra lascia l’abbiano gli avari,
miscredenti, ipocriti, triviali.
Destino loro è sol bocconi amari
chè di lor cattiveria traboccano gli annali.


Tu sei gioiello d’altissimo splendore;
restati bella nel tuo bel candore,
non offuscare ,mai, per l’altrui l’amore,
lasciati guidare dal nobile tuo cuore.



Share |


Poesia scritta il 03/10/2011 - 16:19
Da nello maruca
Letta n.830 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?