Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Solito posto...
La vanità che nasce ...
MILVA...
LA MASCHERA...
Amore eterno...
Il primo incontro...
E ... il pensiero vo...
Riflessi lontani...
~ Amor che non amai...
Giustezza palesata- ...
Sissi dell'anima mia...
Sul foglio....
IL RISPETTO DELLA LE...
Le rose imbalsamate...
Tre stanze...
Il filo invisibile...
Scrivere in rima...
Pratobello ( Orgosol...
Corriamo continuamen...
Silenzi e stupore...
Il fiammifero e la c...
QUANDO SOGNARE N...
Giustezza palesata- ...
y =ax2 + bx + c...
Emozioni tessute...
Capriccio...
Ritmi d'amore...
FILASTROCCA DELL’IP...
Cambia la forma...
un amore 1979...
Il Bucaneve...
Piangiamo insieme...
Kharkiv...
LACRIMA...
Il castello...
Fiori interiori...
Oltre...
Il modo diverso...
La poltrona...
Un freddo gelo...
Giustezza palesata- ...
AMAMI SE VUOI...
La lettrice...
FRAGRANZE...
Solo chi conosce la ...
Istanti immortali...
BOLLA DI SAPONE...
Scrivi Andrea!...
Una donna innamorata...
L' anima custodita...
Il sole sulla fronte...
L'INCENDIO NEL CIELO...
Silenzio...
Dolce Ricordo...
Oltre l'orizzonte...
Giustezza palesata- ...
Ti ho rivisto...
SEMPRE PIU' LONT...
Inverno...
Il tempo che va...
Welcome back...
-Haiku-...
Amenità...
Poeta tra le bombe...
Orvieto...
Quando arriva la not...
Una foglia di artemi...
L\'aurora...
AMARTI...
Pensieri d\\\\\\\'in...
Riflessiobe 11 La so...
Se tramontana soffia...
L'alba insiste...
NON SOLO DIARI...
DOLCE CALORE...
Di 14, 13 e 10 anni...
Fermo immagine...
Pagine nere...
Ricordati di me...
I raggi di sole dei ...
Alla fine è solo un ...
Con me stesso...
Tu Sei Leggenda, Ma ...
Al mondo ci sono cos...
Solo gli stolti fug...
Quale goccia di rugi...
Litorali d'inverno...
Ubriachezze...
La quiete del fondov...
La tempesta perfetta...
Ma basta!...
Ho imparato il futur...
In giorni radiosi...
LA VERA BELLEZZA ...
Gaute da Suta!...
La Strega...
L\'UOMO CHE HA DATO ...
Bucce di aurora...
RONDINE...
Haiku 4...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Bene

Avevo immenso Bene e l’ho perduto,
falce crudele passò e l’ha mietuto;
venne quel giorno, venne all’improvviso,
sulle labbra gli smorzò il bel sorriso:


Era d’autunno, era piovoso il giorno,
inerte lo trovai al mio ritorno.
Tutto si rabbuiò, fu notte fonda,
sommerso fui, come da alta onda.


Nessuno al mondo è bene tanto grande
che amor per quanto grande tanto spande
non ricchezze vi sono ne tesori
che il Bene indicato solo sfiori.


Se indietro ritornar fosse concesso
di carezze riempirei sempre più spesso
con lacrime mie i piedi gli laverei
e col calor dell’amor mio asciugherei.


Al fine di gustare l’immenso Bene
la cui scomparsa m’è di grandi pene
attorno rimarrei di mane a sera
come non feci quand’ancora c’era.


Questo messaggio ch’io avrei voluto
lo mando a voi affinchè vi sia d’aiuto:
Captate il senso,non sprecate tempo,
siate veloci più di quanto il lampo.


Non è somma da dar per questo Bene
poichè il mondo intero non lo contiene,
nessuno può pagarlo nè acquistarlo
può solo averlo chi vuol solo amarlo.


Amarlo lo può sol chi lo possiede,
chi l’ha perduto vorrebbe che riede,
chi mai l’h’avuto sempre l’ha posseduto
perchè nel cuore l’ha sempre tenuto.


Voi che l’avete ancor ,voi fortunati,
voi, oggi più di ieri, da Esso amati
stringetevelo forte sopra al cuore
dategli il calore del vostro amore.


Nel tempo, avanti, non procrastinate,
verrebbero le coscienze rattristate
chè indietro non si torna dal passato,
ogni momento perso va sprecato.


E’ del pianeta Terra Essere vivente
e come nessun’altro è più amante;
a nessun figlio mai procura pene,
ha nome Mamma, quest’immenso bene.



Share |


Poesia scritta il 08/10/2011 - 20:41
Da nello maruca
Letta n.988 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?