Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

All'improvviso...
Fossi un Jurgen Scho...
Accomiato...
Senza rete...
QUELL'UOMO VENUTO DA...
Ti ritroverò...
Rondini ieri e oggi...
C'è chi vive per ess...
La palude di cristal...
Come foglia che cade...
haiku...
QUANDO I SOGNI ...
Quella porta chiusa...
La Bellezza e il Tem...
Canto d'Autunno...
A te che stai in una...
24:00...
Ossi di seppia...
Profumo di vita...
Al giorno d’oggi sia...
Mia Regina...
ROBIN HOOD...
Vi siete dimenticati...
Le parole...
Parole accartocciate...
Metalla...
Un pò di mistero...
Gelido vento...
MURI...
cara stella...
SCIAMITO CONTROVERSO...
Accanto a te...
Ogni percorso di vit...
Macerie...
Haiku (4)...
UNO SPIRITO TRA ...
Il richiamo...
Fata del Bosco...
Settembre...
Abissi...
22:00...
Lollove...
Haiku 84...
Immobile calma...
Son le frasi...
NOI SCONOSCIUTI...
Ar core nun se coman...
Nella Notte...
Gente...
20:00...
Rimpianto...
Preghiera....
Siamo piume al cospe...
Fine estate...
Diva...
L’ORA DEL TRAMONTO...
SENZA REGINA...
A TE PICCOLINA...
Sentirti...
Le stelle cadenti so...
Dove sei...
Autunno che viene es...
La prima volta che t...
Haiku 2...
La sera...
Giorno di sole...
Mancanze...
Nostalgia...
Eccomi...
18:00...
Ogni tanto s'affacci...
Il respiro delle mar...
Come ogni alba...
Sulla foto gocce di ...
Chi il principio per...
Piccola...
Preferisco l'amore...
Aforisma Sul bord...
La danza del cigno...
Lei non mi abbandona...
NOSTALGIA RIFUGIO ...
Lara e Frank...
TRATTI...
Haiku 83...
Nato in Settembre...
NostalgicaMente...
16:00...
La giostra....
nostalgia di primave...
L'Aurora....
Amor in core...
Isola di San Giulio...
Non di lassù...
LA STANZA DEL ...
Pezzi di anima...
Rosa d'Autunno...
ESSERE SETTEMBRE...
Estate morente...
Sensazioni...
Lettera aperta...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

INDIGNATO A META'

Giri la faccia senza farti guardare
senza fare scoprire alcun ideale,
ma...sei proprio tu?


La città brucia, è un tormento vivente,
s'ipotizza battaglia: un manipolo di gente
si dirige su...


...E tu, pollice in giù,
la nostra è una bruciata gioventù!


Fumo tra strade, paralizza la gente
quattro spari nel largo, uccisioni ovviamente
tu... non sai di più!


E' rovente l'ardire, il politico, il fare,
è rovente quel colpo che t'è entrato nel cuore
tu... tu non sei più.


E tu, a testa in giù,
sei in un mondo che è tutto fuorché dipinto di blu.


Rivoluzione, sconfitta non è dovere,
è questo il grido del tuo battaglione
e tu... ti chiedi dov'è Gesù!


Cerchi un appiglio per aggrapparti alla vita
morire quasi a vent'anni per un porco ideale
no! Non è così che va...


...E tu, occhi all'insù
sei sconfitto oppure hai vinto sull'oligarchia?


Bandiera Rossa, Falce e Martello nel Cuore,
un Tricolore sventola nero a metà:
...che t'è servito a fà'???


Democrazia è solo un termine da dizionario,
l'Atene di Pericle è un ricordo ormai lontano:
no, non puoi rifarla qua!


...E tu, indignato a metà:
l'aborigeno comando è una merda che va!
...E tu, indignato a metà:
mi dispiace, la storia, da sempre è così che va!



Share |


Poesia scritta il 15/10/2011 - 19:38
Da Manuel Miranda
Letta n.984 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


hai descritto esattamente quello che in tanti abbiamo pensato guardando la tv..
Bravo.

Alice clarence 17/10/2011 - 21:47

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?