Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

IL DUBBIO...
Girandole...
..ti racconto l'inco...
...in volo...
Rimiro Stelle...
Masai...
Profumo...
Non dormi...
E viene sera...
BUONGIORNO...
PIOVEVA...
Homo sapiens...
f.a.t.a. – materia p...
FREDDO...
TRE HAIKU...
Gli universi entrera...
L' ULTIMA SERA...
E TU PER ME...
Non voltarti...
Serenità...
Come niente...
Fiori di loto...
Padre...
Una barca...
Un Grido......
Il bluff...
Haiku l'amore nel m...
CHE MERAVIGLIA...
memoria del tempo ch...
La rosa del deserto...
Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...
Riflessioni n. 3...
Il peso di un abbrac...
PERLE...
Quale è il senso del...
f.a.t.a. – respiro c...
I colori dell'acquam...
Altra cosa è la feli...
Tonara...
Ferirti...
UNO DEI SENSI IL...
Il mediatore...
Mi piacerebbe...
Giornate Imperfette...
dove vanno i pensier...
Aiutami a scorgere n...
HAIKU DELLA SERENITÀ...
Il tempo...
L intelligenza è la ...
haiku 37...
#1...
un pensiero ciclico...
L'amore nel ventre d...
Haiku C...
- Petali...
Finché sulla Terra e...
IL GELSO...
Ciò c'ho perduto...
HAIKU N. 1...
Haiku IV...
Ricordi...
Libero di sognare...
Teneramente...
Coprimi tutto di te...
Solo amore...
f.a.t.a. - elemento ...
Cuore offeso...
Ti amo...
Una sera...
haiku storia di un ...
la mela...
Pastore sardo...
TU E LA NOTT...
Ho la continuità di ...
Io...
La Speranza...
ISTANTE...
QUANTO CI METTI A T...
HAIKU N.32...
I fiori più belli cr...
...ti racconto la se...
Marmo...
Oblio...
Il clown (continuo...
Il pino...
Per TE...
Abitudine...
PREVENIRE ... SAREBB...
Ritmo d\'attesa...
IO L'HO CHIAMATO SEN...
Tu non sai...
IL MALE E IL BENE...
Evocazioni...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

...IN UNA SERA DI MARZO

Scoprimi
in una sera di marzo,
scoprimi,
ché alternative non ho.

Chiedimi
se il tempo è stato sfuggente,
chiedimi
se rimpianti ne ho.

Perché
sicurezze non ho,
per ora, e non ne dò,
a chi le chiede così.

Perché
un futuro, se c'è,
voglio capirlo da me,
vedere cos'accadrà.


Prendimi
in una sera di marzo,
prendimi,
portami al mare con te.

Forse
non ho vissuto mai a fondo qualcosa,
forse
la cerco e non so se c'è.

Perché
la terra gira così
tracciando intorno a me
orbite ignote e...

...Perché
un futuro, se c'è,
lo costruisco da me,
ma forse ti aspetterò.

Guardando strade, cieli, auto,
lanciando sassi contro Dio,
ché forse è lì, ma non mi sente,
forse è confuso come me.

Cercando un senso a questo mondo,
capendo cose che non so,
trovarne il succo, la questione
che ci ha condotti fino a qui.

Ma quale allegria,
quale allegria?
Un po' di speranza, sì, c'è,
ma chissà in quale parte di me...

Guardando strade, cieli, auto,
lanciando sassi contro Dio,
ché forse è lì, chissà se sente,
se forse spera come me.

Cercando un senso a questo mondo,
capendo cose che non so,
attendo qui, io vado avanti,
avvertimenti non ne dò.



Share |


Poesia scritta il 28/03/2012 - 23:20
Da Manuel Miranda
Letta n.674 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?