Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

BALCONE...
Raccolta Prima...
CLESSIDRA...
L'amicizia è un valo...
Costa Esperanza...
Solitudine...
Momenti...
Il volo di un angelo...
Noi siamo nati liber...
Decoro...
PROFUMI D'INFANZIA...
Bagagli...
PRIMO AMORE...
IO NON MORIRÒ...
Occhi...
CHI LEGGERA\' LE NOS...
Si fa sera...
Il giudizio, ammesso...
Dite qualcosa...
LA RABBIA...
ARIDA NOTTE...
Frammento d’amore...
La rosa gialla...
Blue Lobelia 1.15...
Paura...
BULLISMO...
Non esiste una teori...
TUTTI E TRE...
L'ombra dell'uomo ch...
Le parole più dolci ...
Scalata...
Bacio...
La saggezza consiste...
Mare in tempesta...
Prendimi per mano...
Il vinto sorgerà...
La filosofia (pensar...
Ramanujan...
soltanto un sogno...
Ritagli di vento...
L' AMORE RIPOSA...
CIMITERO ALL'IMBRUNI...
I colori dell'anima...
lascia andare...
Fiori di Pesco...
La malattia dei rico...
Emozioni a colori...
Blue Lobelia...
BRIVIDO CALDO...
CORIANDOLI DI VITA...
Il vento infausto de...
Vespero...
La distanza...
Una sera lontana...
Ti ruberei...
Le stagioni della vi...
La frontiera...
Parla...
ACCIDENTI ALL\' ...
Minchia! Signor tene...
Haiku 26...
Causa e Effetto...
Retorica-mente?...
Erotico sogno...
La erta salita...
In equilibrio instab...
PRIGIONIERI DEL COVI...
POI NULLA PIÙ...
Click ()...
Panacea...
Quel tempo che fu (l...
Il mondo che verrà...
Quando finisce un am...
E' tutto qui...
Possiamo...
Calpestar il proprio...
Non è un granché (v...
GAMBERO...
FERMA È LA VITA...
Metafisica...
Il venditore di frit...
Paese mio...
Stella...
LA FEDE...
IL PROFUMO DELL...
Diogene e il sonetto...
Dominique Noir...
Chiaroscuro...
La provocazione è un...
Si comunica non per ...
La Tigre...
Poeti stropicciati...
IL SOLCO DELLA MATIT...
PIOGGIA SABATINA...
Patate in picchiata...
Solo fra i soli...
Un sogno...
Il colore dei ricord...
La crociera...
Dimmi quanto mi desi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Sulu ndi la notti

Iu fazzu u ferrovieri, e travagghiu di notti
quannu naiu passati, e quannu nàia passari
di notti senza putiri arripusari
taliu u cielu, pari a luttu, tantu e niuru
ogni cosa pari ccà dormi, i petri, l’arburi
pirsinu i lucumuturi misi vicini ndi binari dormunu
ni stu silenziu, chi mancu ndò campusantu si senti.
Ogni tantu, nu riddu cò so cri cri, rumpi sta paci
e di luntanu nu rumuri di na macchiana chi passa
e accussì forti chi pari chi e darrè e to spaddi
poi, di novu cala lu silenziu, mentri nu sciusciari di ventu
m’arriva ncoddu, e mma chiana nda carina.
N’tantu u tempu passa, arrivunu, e partunu treni
tagghiu e agganciu lucumuturi, mentri a lancetta di l’orologiu dà stazioni cuntinua a furriari
e iù cuntu i secunni, i minuti, e l’uri chi mancunu
pì irriminni ndà me casa, e n’filarimi intra lu lettu
e no mentri, pi passari lu tempu, fumu, e bivu caffè
m’assettu fora, e restu ndò silenziu di la notti
sulu ccà me ummira, chi mi fa cumpagnia
anzemula a nnu parpagghiuni, ccà furria attornu a nà lamparina.
e a luna chianu chianu si ni scinna
arrusbigghia lu suli, e poi si ni và a curcari.


® Leonardi Calogero - Jahweh59



Share |


Poesia scritta il 10/08/2012 - 21:41
Da Calogero Leonardi
Letta n.820 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


noto con estremo piacere che l'originalità regna sovrana anche nei commenti e non solo nei testi pubblicati

LeiOLui Periglio 11/08/2012 - 19:12

--------------------------------------

Miiii! che beddu stu sunettu....

LeiOLui Periglio 11/08/2012 - 10:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?