Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ferirti...
UNO DEI SENSI IL...
Il mediatore...
Mi piacerebbe...
Giornate Imperfette...
dove vanno i pensier...
Aiutami a scorgere n...
HAIKU DELLA SERENITÀ...
Il tempo...
L intelligenza è la ...
haiku 37...
#1...
un pensiero ciclico...
L'amore nel ventre d...
Haiku C...
- Petali...
Finché sulla Terra e...
IL GELSO...
Ciò c'ho perduto...
HAIKU N. 1...
Haiku IV...
Ricordi...
Libero di sognare...
Teneramente...
Coprimi tutto di te...
Solo amore...
f.a.t.a. - elemento ...
Cuore offeso...
Ti amo...
Una sera...
haiku storia di un ...
la mela...
Pastore sardo...
TU E LA NOTT...
Ho la continuità di ...
Io...
La Speranza...
ISTANTE...
QUANTO CI METTI A T...
HAIKU N.32...
I fiori più belli cr...
...ti racconto la se...
Marmo...
Oblio...
Il clown (continuo...
Il pino...
Per TE...
Abitudine...
PREVENIRE ... SAREBB...
Ritmo d\'attesa...
IO L'HO CHIAMATO SEN...
Tu non sai...
IL MALE E IL BENE...
Evocazioni...
Serenità...
Realizzazione e nega...
Solitari pensieri...
Serenità...
IL MOSTRO...
Difficoltà...
C'est la vie...
Asterisco...
Nere di cioccolata, ...
Male...
dolcemente amor mio ...
I se e i ma della vi...
Milongueros...
ricordi...
mattina al mare....
Vacanze isolane...
Nei momenti di trist...
IL TRAMONTO E ...
Escatologico...
Parole parole...
HAIKU N.31...
LA POESIA...SAI...
Riccardo...
Diario...
LA SERA IN CUI NEL P...
Sms...
Aspetta un attimo...
Filastrocca di Natal...
LILLO E LA BANDA DEI...
In cerca...
Effetto dello specch...
Notti d'inverno...
L’universo dentro me...
SOLE...
Vestito...
A poco a poco la ser...
Giudici o giustizier...
IO CHE TENTAI...
Anima...
Fenomeni...
Jack...
Spendi e temi...
Gli angeli......
Serafino e Angela...
percezione notte...
Non ero pronta...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Sulu ndi la notti

Iu fazzu u ferrovieri, e travagghiu di notti
quannu naiu passati, e quannu nàia passari
di notti senza putiri arripusari
taliu u cielu, pari a luttu, tantu e niuru
ogni cosa pari ccà dormi, i petri, l’arburi
pirsinu i lucumuturi misi vicini ndi binari dormunu
ni stu silenziu, chi mancu ndò campusantu si senti.
Ogni tantu, nu riddu cò so cri cri, rumpi sta paci
e di luntanu nu rumuri di na macchiana chi passa
e accussì forti chi pari chi e darrè e to spaddi
poi, di novu cala lu silenziu, mentri nu sciusciari di ventu
m’arriva ncoddu, e mma chiana nda carina.
N’tantu u tempu passa, arrivunu, e partunu treni
tagghiu e agganciu lucumuturi, mentri a lancetta di l’orologiu dà stazioni cuntinua a furriari
e iù cuntu i secunni, i minuti, e l’uri chi mancunu
pì irriminni ndà me casa, e n’filarimi intra lu lettu
e no mentri, pi passari lu tempu, fumu, e bivu caffè
m’assettu fora, e restu ndò silenziu di la notti
sulu ccà me ummira, chi mi fa cumpagnia
anzemula a nnu parpagghiuni, ccà furria attornu a nà lamparina.
e a luna chianu chianu si ni scinna
arrusbigghia lu suli, e poi si ni và a curcari.


® Leonardi Calogero - Jahweh59



Share |


Poesia scritta il 10/08/2012 - 21:41
Da Calogero Leonardi
Letta n.570 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


noto con estremo piacere che l'originalità regna sovrana anche nei commenti e non solo nei testi pubblicati

LeiOLui Periglio 11/08/2012 - 19:12

--------------------------------------

Miiii! che beddu stu sunettu....

LeiOLui Periglio 11/08/2012 - 10:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?