Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L’Alba del Serafino ...
Riconosciamo forme e...
Anni Sessanta...
RICOSTRUIRE IL C...
Tristezza...
Fisicità...
La barca...
E SE FOSSE L’AMORE.....
Sequenze da sogno e ...
Guardando questo cie...
Coltre...
SUA MAESTÀ...
Orchestra...
Simbiosi letteraria...
Tutto ebbe inizio. C...
Rifrazioni!...
Un cielo stellato...
Abbracciami...
I ricordi sono picco...
Notturno ma non trop...
Non volendo invecchi...
Tu sogni di notte?...
Tempo...
HAIKU E...
SENZA TITOLO...
A passo lento...
Sussurro...
Irrequieto sognare...
Nel giardino tutti c...
Il sogno.......
Contemplazione...
AL FARO...
scriverEsistere...
Vuoto...
I babbaluci...
Andiamo...
Per te...
RITORNO AL PASSATO -...
Sparse...
Clair de lune...
Si cercano ovunque M...
Cos'è l'amore...
Lorenza s'attiva (se...
SE CI PENSI…...
L'ultimo tocco di qu...
PALLIDO IL SOLE FORS...
Cinquant'anni d'amor...
L’Alba del Serafino ...
Giorgio...
In deserti dell'anim...
Il messaggio...
viola...
LE BOLLE DI SAPONE...
VIGNA...
Il cecchino...
ALLA DERIVA...
Obsolescenza...
Forse...
La tela...
ORA SO...
TROVARE LA FELIC...
Soltanto fortuna...
LA MORTE NEL CUORE...
Tra una carezza ed u...
INADEGUATEZZA...
L'usignolo malato...
Alpi...
STELLA...
Bisogna esercitare g...
Spot Lemondrink...
Dal mio giardino...
Ancor ti mostri all'...
La Historia Oficial-...
La dea bendata non c...
Memorie antiche...
Ho bisogno...
Luna...
UN FULMINE A CIEL SE...
GRAZIE ALL'AMORE......
MA CHE COLPA ABBIAMO...
Ritrovarmi...
Chiedi all'universo ...
Sognando gli aquilon...
Il simbolo dell'appa...
Chi pensa che, per e...
Isola che non c'è...
La cultura dell'amor...
E VIENE SERA...
INCOMPRESO SCAPIGL...
Notte...
C'eravamo tutti....
Prologo...
Senza nessuna cura...
NOI...
Suggestioni campestr...
LA LUNA...
Luna...
Afflato di luna...
In mezzo al gelo...
L’Alba del Serafino ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Il motore della società è il denaro

IL MOTORE DELLA SOCIETA' E' IL DENARO


Si può parlare d'amore
ma fino ad un certo punto.


Ogni giorno spunta il sole
e c'è chi riesce a vederlo
e chi si nasconde nel buio.


Si può amare la natura
e chi la tocca,
chi la muta.


I veri interessi
sono altri
ed altre sono
le metriche di misura.


Si può essere Santi,
angeli e brava gente.....


ma a cosa serve?


Non serve a niente.


Ci si può sentire
forti ed immortali,
umili o criminali
ma quello che conta,
ciò che apre tutte le porte


sono i soldi, i soldi
e solo i soldi.


Si fa tutto per il denaro.


Si vende qualsiasi cosa
compreso il proprio corpo.


Si arriva a vendere la propria madre,
la moglie i propri figli.


Si uccide per i soldi,
non si guarda in faccia nessuno
ed anche tra parenti
bisogna guardarsi le spalle
dai coltelli affilati,
dal veleno dei serpenti.


Ed allora il maledetto denaro
è il Dio degli stronzi,
dei giusti e degli Dei sbronzi
d'oro, gioielli, preghiere
e offerte in soldi,
soldi e sempre soldi.


I figli crescono
e quello che vogliono
è sempre la stessa cosa.


Molte persone si sposano,
fingono di amarsi
ma sotto sotto
son sempre loro i motivi leganti.....


i soldi
e per i soldi
si è tradito anche il Figlio di Dio,
messo in croce per trenta denari
ed un bacio sulla guancia.
@Gianny Mirra



Share |


Poesia scritta il 30/12/2012 - 14:25
Da Gianny Mirra
Letta n.733 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Grazie
qualche mese fa scrissi su un mondo fatto di soldi,
giorni dopo lessi qualcosa di simile da un altra persona,
in seguito vidi il video reale "vivere senza soldi", protagonista una professoressa che abbandona tutti i suoi averi affrontando
un'altra vita
Adesso anche tu e probabilmente qualcun altro si è disgustato come noi e dice basta.
Anche se è odioso vedere il mezzo di comunicazione più potente, forse mai esistito, usato così superficialmente (infatti mi sono riscritto da 2 giorni)
Sei su Facebook Gianni?
Vorrei parlarti. O meglio sriverti.

Emanuele Zito 03/01/2013 - 18:01

--------------------------------------

Sei un grande!

Emanuele Zito 01/01/2013 - 03:58

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?