Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

RIVERBERI ( concorso...
Ti Raggiungerò...
La vita priva...
Le tue parole saran...
Riflessioni...
HO SENTITO IL TEMPO...
PENSIERI...
Allontanati da quell...
Milano mortificata...
Come acqua al molo...
IL PRESENTE E LA STO...
Ancora in Viaggio (r...
L'alito del vento...
STORIA DI UNA GIORNA...
Gennaio tramonta...
La Stagione...
AMARE...
L'aurora...
FONTE ANTICA...
Il sogno (concorso p...
Coscienza:consapevol...
Ti ammiro e ti rispe...
Abbozzi di meravigli...
L’alba è appesa ad u...
I gatti di Roma...
Se c'è uno spazio vu...
E poi tu...
Un essere magico...
Felice...
Nella brughiera...
Siamo tutti poeti...
VIALE REGINA MARGHER...
Il RICORDO...
Chimera...
NOI E IL SILENZIO...
CON LA CODA DELL'OCC...
Pensieri al buio...
ROSSO...
Non sforzarti...
BATINELLO...
Aritzo...
LA MISERRIMA FINE DI...
#racconti metropolit...
La linea del tuo dit...
Un abbraccio di soli...
La vendetta non serv...
Piove sul bagnato (r...
I due mondi...
chi coltiva l'attesa...
Liberamente...
Anime...
DEDICA A UN P...
Chi fa capire di vol...
L'anima ruggisce...
La caduta degli Dei...
Il sogno (concorso p...
Sogno di mezza pande...
Un sogno per ricorda...
Sul tuo seno......
Il gioco dei dadi, c...
A sinistra del cammi...
HAIKU 7...
Non ti ho saputa tra...
L'unico momento prez...
Vademecum...
Risveglio...
Le stelle...
RICORDI DI PASSI...
Che asino!...
Come aria fresca di ...
Ti amo...
La fantasia...
NON E' TANTO FACILE...
Il MIO UNIVERSO...
Per un soffio di ven...
Alba a Milano...
Nuova storia...
BOCCHINO NON PORTA P...
Tutte le forme d'art...
Dobbiamo imparare da...
Amarcord del Cavalie...
Racconto poetico… di...
Specchio...
IRA...
Disagio....
Pensiero...
Pensieri che svolazz...
Il mago delle monete...
NUVOLE BIANCHE...
IL VIAGGIO DELLA...
Il mercataro intelli...
Il mio sogno...
IL SEGRETO DI NIMUE ...
L'amore cos’è?...
La Befana di Barbane...
GALAVERNA...
Ho guardato le stell...
Ospiti...
Attimi di cielo...
La natura è come una...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

SE QUESTO NON E’ UN UOMO, COS’E’ UN UOMO

Un uomo del suo tempo come tanti, sulla
tua strada, Signore, hai voluto ti seguisse.
Destino ormai segnato.
Ti accompagnava forse, come il capro segue il suo
padrone quando lo prepara al sacrificio sull’altare?


Era l’ultima pedina, la prima a cominciare e
muoveva all’incontro cui non era possibile mancare.
Trenta monete.
Allora come ora, una gioia “da impazzire”.


Nella pazzia, presto si fa luce il suo mistero:
“Quante lacrime su questi argenti insanguinati.
Nessuna pietà alla mia disperazione?
Sento che il libero mio arbitrio ho esercitato
ma la ragione, rifiuta il ruolo che mi è dato.
Signore, proprio io? Eppure ti ho tanto amato”.


E dopo questo mio ardito e povero pensiero,
non ho capito se Giuda è stato perdonato
o forse più degli altri la gloria ha meritato -
A me interessa come uomo, uno, disperato come tanti.



Share |


Poesia scritta il 21/01/2013 - 05:59
Da giampietro corvi c.
Letta n.819 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


bellissima

Rosaria Bottigliero 22/01/2013 - 17:46

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?