Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il cuore in uno scri...
Tabbarr...
Il ghiribizzo di ogg...
Il mio Ottobre...
Lascio nelle mie par...
Fai custodire i sent...
SAN MICHELE ARCANGEL...
La partita...
Accettando la volont...
Dove saremo...
Tramonto...
O è bianco, o è nero...
Ora che il buio avan...
Una telefonata...
Un gioco esplicativo...
Romantica...
Arrive(rà)derci Pens...
Il sorriso...
Sei sicuro di avere ...
SIAMO I POETI...
Il matto...
Come alberi in autun...
Sospeso...
Primo amore...
Irene...
Parigi, Febbraio 194...
Passegiando la matti...
Rapporti Umani...
CUORE DI PIETR...
Non trovo....
Il cucciolo...
Promessa....
SIMILI...
FRUSCIO DI FOGLIE...
Il sonetto dell'autu...
Quel momento in cui ...
Accomiato...
Il suo sorriso era c...
BELLEZZA PROVOCANTE...
E' la sera dei mirac...
PROFONDE FOLLIE...
Andiamo là...
Velate nubi...
Adieu...
L’ultima Volta...
Firmamento...
Tutto si trasforma, ...
La clessidra...
Respiro di vita...
Casuali parabole...
IL SUBACQUEO SPORTIV...
E\' stato splendido...
SonEtti...
Sogno o son desta...
Due tenere folate di...
Diavolo...
Mosè e le tavole del...
Mosca 1950...
ANCORA INSIEME...
I binari della mia v...
I ricordi nell’armad...
Placido mare...
TUTTO IN UNA PAGINA...
GIULIA pt.1...
“Oggiscrivo”...
La colazione...
IL SALE DELLE TUE PA...
Non Ti Scordar di Me...
L'ora perduta...
Davanti a me vedo du...
STREET CIRCUS...
Schegge del cuore (T...
Limbo Perverso...
UN PASSO INDIETRO...
Il groviglio esisten...
Ombre...
Il primo appuntament...
SETTEMBRE STA PASSAN...
Alito di Dio...
Me ne voglio ì lunta...
medjugorje...
Bergamo Alta...
sentiero...
E se fosse che la fo...
Disse il saggio...
Dondola il mare...
la mia bambina. la m...
IMMERSO...
L'ultimo ciabbattino...
Ondulazioni...
Prime luci su Livorn...
ORMAI...
SILENZIO INAUDITO...
Amore,amore, amore.....
Mamma...
Animo umano...
minestrone...
Lessi...
IL LUNGO VIAGGIO...
Voli d'Autunno...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Lavorare per un vampiro

Mio figlio è consunto, smagrito
perennemente assonnato.
Esce di casa quando fa notte.


Pallida figura emaciata,
ha gli occhi scesi, abbacchiati.

No! Non è un discotecaro
e nemmeno un drogato.

Ha ventidue anni
e da quando ne aveva diciotto
lavora per un vampiro
tutte le notti.


Si fa succhiare il sangue
alcune volte per dodici ore di fila,
guadagna
settecento cinquanta euro al mese,
non è un donatore
fa il panettiere.



Share |


Poesia scritta il 24/01/2013 - 15:36
Da Claretta Frau
Letta n.459 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Purtroppo spesso, nonostante si viva in una repubblica fondata sul lavoro, non possiamo scegliere quello che vorremmo, ma dobbiamo adattarci. Ed è già molto, in questo frangente, se si trova!

Andrea Guidi 25/01/2013 - 18:29

--------------------------------------

La tua profondità ha riempito i miei occhi.
complimenti.

Io Sono 25/01/2013 - 18:05

--------------------------------------

Chi più e chi meno, siamo tutti nella stessa barca, Claretta. Purtroppo i nostri governanti stanno facendo delle nostre vite in questa nazione, un vero inferno. Pensa che tra qualche mese avremo Berlusconi di nuovo al potere e li ritorneremo ad essere ridicolizzati e visti come dei pagliacci in tutto il mondo. Brava, complimenti per la tua bella poesia

Gianny Mirra 25/01/2013 - 16:02

--------------------------------------

Prende già dal titolo. Bella la poesia, ironica al punto giusto, acuta analisi di realtà comune a molti ragazzi. Aspetto di leggere una prossima poesia dal titolo " il lavoro che volevo" .

Daniela Cavazzi 25/01/2013 - 15:53

--------------------------------------

Speriamo Carla grazie del passaggio. ciao

Claretta Frau 25/01/2013 - 14:16

--------------------------------------

Scritto in versi ma legittimo e giusto risentimento.. noi li curiamo,li tiriamo su al meglio .. contiamo i loro respiri e poi!...
In questa Italia malata, anche questo dobbiamo vedere occhi stanchi e visi emaciati di ragazzi sfruttati e mal pagati!Speriamo in tempi migliori...

Carla Davì 25/01/2013 - 14:11

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?