Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

PERDITA...
Madre mia!...
Un ombrello chiuso...
solo...
Resta con me...
Deserto il tuo guanc...
Ammennicoli...
11:51...
Senza l'entusiasmo n...
Nessuno cercherà mai...
Che solfa...!...
Già mi manchi...
Camminando sulla bat...
Oggi come allora...
Schiudi...
A colloquio con Sten...
Perdono...
AL CHIARO DI LUNA...
Segmento...
IL MONDO CHE CROLLA...
è tornato alla terra...
Vissi d' amore...
IL TEMPO NON SEMPRE ...
Credo...
Un amore ingenuo...
MAGIA DELL' AMORE...
Tempo...
CULLA MARINA...
Due forme...
Simbiosi...
Ritratti o delle cos...
Un poco prima...
Il falco e l'usignol...
Luci e bagliori...
Le granite della zia...
Haiku n 10 a...
Petali...
Tempesta...
AUTUNNO...
La ballata della Buc...
Per te dalle mani bu...
Haiku 6...
In compagnia di due ...
Potessi io......
HAIKU H...
Langhe e Roero...
L'arca di Noè...
Giorno di giudizio...
LO ZERO E IL COVID-1...
Introspezione...
Nella mia solitudine...
Chicco Balleri...
Lampo....
Sire (cugino August ...
La memoria...
Archor...
Lalla...
Il mese dello Squarc...
IL VAMPIRO DICE ...
Lo spettatore...
Guidare la propria v...
Il cane...
Mormora (Concorso po...
Cuore felice...
Grotta del fico...
Dove sei?...
INTRECCIO...
Errare...
Oltre il tempo...
volevo descrivere fi...
Noi...
Cuccioli del mio cuo...
Cambio stagione...
MEDICI E INFERMIERI...
Si sa, l'unica cosa ...
Per te solo per te...
OTTOBRE...
La voglia di fare l'...
Un gattino come dono...
LA MIA MUSA...
equilibri...
Magutt...
Pareidolia (oppure ...
Il rumore delle onde...
Note d'amore....
Guarderò il futuro...
La mia gatta Gelsomi...
COVID-19: in Cina i ...
Fragore...
Evasione...
Pioggia...
Questa specie d\'amo...
Avanzare?...
FORMICA...
Ti aspetto....
HAIKU G...
I fiorellini del mio...
Il poeta e' prima di...
Il silenzio è quella...
La leggenda della Na...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

MI MANCHERAI

Io di te, non so niente,
tempo,
che ti ammazzi di lavoro
per porgerci o propinarci
boccioli di rose scarlatte
o sensazioni esistenziali
scaturite da bandiere
affogate in un pozzo
di tornaconti,
di salotti compiacenti
dove nascono idee
che tu, ipocritamente sai
non avranno mai pace.


Io, di te non so niente,
tempo
che passeggi in riva al mare
o ti soffermi a far soffrire
dentro l'ansia disperata,
sui letti d'ospedale
e continui imperterrito
a riempirci di notti e di giorni
fino a quando i nostri capelli
e i nostri corpi
appariranno
addormentati o stanchi.


Io di te non so niente,
tempo,
non so da dove vieni
né dove andrai;
vorrei soltanto
non doverti mai dire:


" mi mancherai"...........



Share |


Poesia scritta il 26/01/2013 - 16:23
Da antonio giraldo
Letta n.788 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Carla,hai scritto parole che mi hanno commosso...ti ringrazio di essere passata e di avere lasciato un segno così limpido del tuo passaggio... grazie anche a te "io sono"...un caro saluto.antonio

antonio giraldo 28/01/2013 - 16:08

--------------------------------------

Si conosce ciò che si comprende...e dell'amore hai compreso l'essenza.

bella e profonda.
complimenti.


Io Sono 28/01/2013 - 12:17

--------------------------------------

Bella poesia ed intenso il sentimento che la pervade.Di forte impatto quando dici:"propinarci boccioli di rose scarlatte o sensazioni esistenziali
scaturite da bandiere affogate in un pozzo di tornaconti ecc "...
Nessun di noi sa dove questo tempo lo porterà e dove lo fermerà ... a volte ci illudiamo e speriamo di non dover dire l'inevitabile " Mi mancherai" ... davvero bella!

Carla Davì 28/01/2013 - 10:10

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?