Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La gente dei monti...
Gianna la matta...
Tu oltre il tempo...
e lì, dormire...
Ombra...
Simmetrie di pura me...
UN REGALO DAL CIELO....
Tana!...
QUALE REALTA’...
Old...
Il tempio...
IL TEMPO LADRO DE...
NOI NON CI CHIAMIAMO...
Luce...
Haiku n 9...
Nel calle brullo...
Addio...
Verso il mio infinit...
Aspetando Anna...
Sogno...
Vorrei...
AFORISMA La statu...
Ricordi sul muro...
SOLO UNA ROSA...
Nasce tutto per caso...
Gravita'...
E' BELLO...
Mia opinione su Poes...
Haiku 17...
la coscienza in vers...
Delfi...
Fogli di neve...
Addio....
Quando salivo i grad...
Eri....
Foulard...
DENTRO ME...
Essenza di un tempo ...
Un arcobaleno a nove...
Haiku 2...
Le nuvole della piog...
Reclame...
Telefonofobia...
Di neve e di sole...
Dubbio...
steli di rugiada...
Non c'ero quel giorn...
AMICI (terza e ultim...
Legare...
Eco di un addio...
DIRSI ADDIO...
Confusione in testa ...
Scrivi ancora...
Nell'attimo sublime ...
METAFORE (2)...
L'autunno2...
ANIME DI PIETRA...
Thipheret...
Argento...
Haiku 15...
LE DIECI STANZE...
riflessioni n. 6...
UNA BELLEZZA DA SALV...
La nave va...
La poesia è il siste...
Questa bomba di vita...
Pelle d'Ocra...
Goccia...
Le Carte...
MADRE TI TROVERO...
Tanka 11...
Lassù nel cielo...
IN BILICO COME UN EQ...
MISURA DEL TEMPO, MI...
Qui...
Oltre la vita...
EFFIMERA SEMBIANZA...
Disordine e anarchia...
Vento di profumi...
Forza Cagliari...
Io amo....
Turista nella nebbia...
fuga dalla solitudin...
Distorsione Notturna...
Lasciami andare...
Un fiore...
SAMAEL, il concepime...
Noi...
Dimmi...
Autunno....
Pensieri ,(per la fi...
Bevendo birra in tab...
ANCORATI RINGRAZIAME...
AUTUNNO...
Quante lune attraver...
20:48...
Foglie...
Oggi e ieri...
La marcia...
ADDIO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

E nulla ci separerà

E nulla ci separerà,
come un nembo di luce che scardina il cielo,
e le frattaglie di ghiaccio e neve scendono verso terra
stiamo imperterriti a guardarle cadere.


Il cammino che stiamo facendo è arduo e stancante,
anche se i nostri volti si incrociano e le labbra si schiudono
teniamo in mano una flebile speranza e un paltò
per questa terra intrisa di neve e urina.


Sono stato fraudolento, fedifrago, inconsulto, traditore,
ho affogato le canne al vento nell’acqua dello stagno,
e ho disposto i legni in modo che sorreggessero la palafitta,
sono stato attento, ora è tutto pronto.


E niente ci separerà,
mazzi di rose scarlatte e porpora giacciono sulla tavola,
imbandita a festa, sento un ronzìo disturbante
e provo a salire su per il tuo corpo nudo


sentendo il calore che questo promana,
è l’abc dell’arte amatoria,
è il sussiego di chi ama e sa di farlo
è la perla nascosta dentro la conchiglia.



Share |


Poesia scritta il 13/01/2017 - 14:37
Da Giulio Soro
Letta n.401 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


splendida, Giulio
nn lasciarti scappare questo amore...

laisa azzurra 14/01/2017 - 13:08

--------------------------------------

Bella e profonda questa poesia.

antonio girardi 14/01/2017 - 10:00

--------------------------------------

bella romantica e finale caliente 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 13/01/2017 - 16:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?