Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

IO TUTTOFARE...
Forse il mare...
-Storia-...
Parlami...
Vattene che sei in t...
Avvento...
Solstizio d'inverno...
Ogni attimo...
Struggenti note....
Ombra di luce...
Il sole a quadri...
Risurrezione...
haiku 31...
Dolore e felicità...
E sussurrai al vento...
Che fatica !...
nostro?...
LA MIA CITTÀ (Tries...
IL MITO DEL MO...
Le porte del sogno...
Trieste...
Tempo, nostalgia e m...
L’avvita...
Siti di quiete....
Anna e Filippo...
Senza volto......
DISEGNAVO CHITARRE E...
Dolce sconosciuta....
I più veloci del mar...
Scrissi di noi...
Dicembre...
Risveglio...
La forza interiore s...
Si deve...
GIORNO SPECIALE...
HAIKU N.10...
L'artista...
Stupore...
SCUSAMI...
Egoismo...
A piedi nudi...
Come neve...
Il Natale...
Inverno...
Un senso di me...
Natale 2018...
Figlia...
Non c\'è posto per m...
Scrivimi...
Dedicata a......
Il biglietto d'ingre...
LA POETESSA DEL...
31 ottobre...
Bambino caro...
Eternamente Tu...
Uomo (vita)...
QUELLA FINESTRA APER...
ERA BIZZARRA...
Messaggio di Natale...
In questa mia sera...
CONFUSO...
Inverno...
e guardo i papaveri...
IL GIARDINO DELLE PA...
Fantasia furfante....
IL FANTASMA DELLA BI...
Forse un giorno...(m...
Mi piace guardare l'...
Troppi sentimenti fa...
dio esiste perchè ha...
Piccolo uomo...
Trepidi richiami...
Nuovo Evento...
NATALE 2...
Un ponte...
Abbiamo la coscienza...
HAIKU' ***...
Decoupage...
Connessione....
Nella sua meraviglia...
La nostra stella......
HAIKU N.9...
Sogno...
QUESTO NATALE GALOPP...
SOFFIO DI VITA...
Sussurro della vita...
Domani ancora noi...
Riflessioni...
Donna avvolta...
LA VITA...
LA NOIA SI VE...
Frenesie...
Fai presto a dire an...
Dovrei...
Natale all'improvvis...
Il futuro...
La vita ( Il respiro...
Rumore...
Senza possibilità di...
La sedia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

VERRAI DA ME

Verrai da me,
una sera qualunque,
a inventarti un saluto,
la fronte bagnata
dall'ultima tempesta,
le labbra ferite
da spine di rosa.
Verrai da me,
e leggerai una poesia,
scritta su fogli
di seta,
le mani a sfiorare
le ciglia,
dipingi uno sguardo ,
che scompone l'azzurro.
Verrai da me,
e uniremo le mani,
a perdonare il vento ,
per avere strappato
le vele,
a perdonare il sole,
per avere bruciato
le ali.
Verrai da me,
una sera d'estate,
nell'aria il profumo
del miele,
gli occhi a confondere
lacrime,
come brina sui prati,
i sorrisi a cancellarne
il sale.


Carmine Perlingieri 2017



Share |


Poesia scritta il 14/01/2017 - 10:08
Da CARMINE PERLINGIERI
Letta n.312 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Si, credo proprio che verrà da te...

Sabry L. 14/01/2017 - 17:53

--------------------------------------

Bellissima e toccante.Complimenti

paola marsano 14/01/2017 - 16:11

--------------------------------------

Un auspicio che è quasi una certezza perchè lui non potrà non venire a ricomporre una storia che si è smarrita nel tempo sconfiggendo gli eventi negativi che ne hanno determinato la lontananza. Versi molto belli.

Francesco Scolaro 14/01/2017 - 15:29

--------------------------------------

poesia perfetta ...se non verrà peggio per lei!*****

SILVIA OVIS 14/01/2017 - 14:22

--------------------------------------

Bella...

Mimmi Due 14/01/2017 - 13:49

--------------------------------------

bellissima....

laisa azzurra 14/01/2017 - 13:26

--------------------------------------

molto bella 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 14/01/2017 - 11:54

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?