Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ora che il buio avan...
Una telefonata...
Un gioco esplicativo...
Romantica...
Arrive(rà)derci Pens...
Il sorriso...
Sei sicuro di avere ...
SIAMO I POETI...
Il matto...
Come alberi in autun...
Sospeso...
Primo amore...
Irene...
Parigi, Febbraio 194...
Passegiando la matti...
Rapporti Umani...
CUORE DI PIETR...
Non trovo....
Il cucciolo...
Promessa....
SIMILI...
FRUSCIO DI FOGLIE...
Il sonetto dell'autu...
Quel momento in cui ...
Accomiato...
Il suo sorriso era c...
BELLEZZA PROVOCANTE...
E' la sera dei mirac...
PROFONDE FOLLIE...
Andiamo là...
Velate nubi...
Adieu...
L’ultima Volta...
Firmamento...
Tutto si trasforma, ...
La clessidra...
Respiro di vita...
Casuali parabole...
IL SUBACQUEO SPORTIV...
E\' stato splendido...
SonEtti...
Sogno o son desta...
Due tenere folate di...
Diavolo...
Mosè e le tavole del...
Mosca 1950...
ANCORA INSIEME...
I binari della mia v...
I ricordi nell’armad...
Placido mare...
TUTTO IN UNA PAGINA...
GIULIA pt.1...
“Oggiscrivo”...
La colazione...
IL SALE DELLE TUE PA...
Non Ti Scordar di Me...
L'ora perduta...
Davanti a me vedo du...
STREET CIRCUS...
Schegge del cuore (T...
Limbo Perverso...
UN PASSO INDIETRO...
Il groviglio esisten...
Ombre...
Il primo appuntament...
SETTEMBRE STA PASSAN...
Alito di Dio...
Me ne voglio ì lunta...
medjugorje...
Bergamo Alta...
sentiero...
E se fosse che la fo...
Disse il saggio...
Dondola il mare...
la mia bambina. la m...
IMMERSO...
L'ultimo ciabbattino...
Ondulazioni...
Prime luci su Livorn...
ORMAI...
SILENZIO INAUDITO...
Amore,amore, amore.....
Mamma...
Animo umano...
minestrone...
Lessi...
IL LUNGO VIAGGIO...
Voli d'Autunno...
Ama le lacrime quant...
VOLI PINDARICI...
La passeggiata...
notte di settembre...
città...
VENERE SOLITARIA...
Silenzio...
L'uomo e il mare...
Come nelle favole...
Quando scende la ser...
L'amore...
Dall'alfa all'omega,...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Amore...

Avvicina la tua mano al mio cuore
ascolta il mio Amore...
Sono il tuo pensiero
che vaga distratto
perdendo il contatto di unione
concependo un pensiero sterile.
Avvicina il tuo sguardo al mio
guarda il mio Amore...
Sono i tuoi occhi
che scivolano
nell'abisso della superficialita'
offuscando la bellezza del vedere...
Sono il tuo respiro
che vivifica il cuore
concretizzando lo spirito nel corpo
unendo tutti
nella spontanieta' di vita...
Sono in te e tu sei in me
Amarci e' spontaneo
ma difficile
se non si da spazio
alla luce in noi...
Avvicina la tua mano al mio cuore
ascolta il mio Amore....


Share |


Poesia scritta il 05/09/2010 - 23:14
Da Zenit Zen
Letta n.441 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


bellissima questa richiesta semplice di amore,forse non compresa ancora da colui a cui l'hai dedicata...o forse questa tua l'ha aiutato a rendersi conto che l'amore che si prova verso il proprio compagno/a non va tenuto chiuso dentro sè stesso,ma esternato e dimostrato ogni giorno,ogni attimo, anche col più semplice gesto o parola che sia:anche un piccolo fiore raccolto da terra,o una piccola carezza sulla guancia,o un Ti amo sussurrato nell'orecchio,serve a non lasciarsi cadere nell'abitudine in cui si da tutto per scontato...!!!brava dolce autrice,bisogna sempre provarle tutte prima di arrendersi,perchè tutto può succedere,nulla è scontato...ONE BIG KISS FOR YOU ...

adelaide 07/09/2010 - 15:12

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?