Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Stagno...
Il pettirosso...
Chi salva...
Da Epigrammi Notturn...
Come hai potuto (ded...
Haiku n° 12...
UNA SERA...
Lo spettacolo più be...
Minimalismo siamese....
SEMBRA IERI...
Piccole Ali...
Che possa toccare un...
FINE DI UN AMO...
Non umana...
Portami via...
Notevole...
Dedicata a Grazia Gi...
I miei labirinti...
Metamorfosi...
La ragazza delle mil...
E' quando aspetti un...
Farfalla....
ANCORA ACCANTO A ME...
Sonno...
Storia di una badant...
La collezionista...
Si dice...
Stanca serata...
Nuvole e Gabbiani...
Andiamo avanti così...
Igor Michail...
Dell’inviolabilità d...
Canto del dove i sen...
Dammi...
In tempo di guerra...
Trilussa...
INCANTAMENTI...
IL BACIO...
Scorrono i giorni...
L'ARIA DEL MATTINO...
Haiku 66...
Cresco...
Il Dubbio...
Questa notte...
Nonostante tutto...
Sono figlio di una p...
Nuovo infinito...
AI MIEI FIGLI... ...
Terra di nessuno...
Ancora oggi siamo....
La Magia d'un tempo...
Diamanti...
L'OMBRA DEL PASSATO...
Il messaggio di Pasq...
la lunga strada per ...
A piedi nudi...
Storia di una badant...
A MIO PADRE...
Dedica...
Il bambino prodigio...
Siamo diversi per l...
Via del Sito...
L’identità...
L'inferno è sulla te...
I giovani e la crisi...
MILLE FORME...
HAIKU V...
Di quel sentire come...
Destino DiVino...
Il riflesso...
IL MONDO MUORE...
Se volessi dar credi...
Strofinaccio...
La quercia caduta d...
TORTA SOFFICE PALPIT...
Certi giorni d'inver...
Smile...
Fragranza di te...
Hai trovato una vecc...
Seta e profumi...
come......
Libertà...
Vivaddio...
Il vecchio porto...
Si fa giorno...
Tanka 24...
Semplici....
Estraniamento...
Stelle...
DAMMI IL TEMPO MADRE...
SOGNANDO L' AMORE...
IL NATALE...
Così ti guardo…...
Quello scatto che fe...
L' analista...
ANNI RUGGENTI...
Le note del cuore...
Dedicato a GRP...
orme...
I miei Sogni...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Amore...

Avvicina la tua mano al mio cuore
ascolta il mio Amore...
Sono il tuo pensiero
che vaga distratto
perdendo il contatto di unione
concependo un pensiero sterile.
Avvicina il tuo sguardo al mio
guarda il mio Amore...
Sono i tuoi occhi
che scivolano
nell'abisso della superficialita'
offuscando la bellezza del vedere...
Sono il tuo respiro
che vivifica il cuore
concretizzando lo spirito nel corpo
unendo tutti
nella spontanieta' di vita...
Sono in te e tu sei in me
Amarci e' spontaneo
ma difficile
se non si da spazio
alla luce in noi...
Avvicina la tua mano al mio cuore
ascolta il mio Amore....


Share |


Poesia scritta il 05/09/2010 - 23:14
Da Zenit Zen
Letta n.557 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


bellissima questa richiesta semplice di amore,forse non compresa ancora da colui a cui l'hai dedicata...o forse questa tua l'ha aiutato a rendersi conto che l'amore che si prova verso il proprio compagno/a non va tenuto chiuso dentro sè stesso,ma esternato e dimostrato ogni giorno,ogni attimo, anche col più semplice gesto o parola che sia:anche un piccolo fiore raccolto da terra,o una piccola carezza sulla guancia,o un Ti amo sussurrato nell'orecchio,serve a non lasciarsi cadere nell'abitudine in cui si da tutto per scontato...!!!brava dolce autrice,bisogna sempre provarle tutte prima di arrendersi,perchè tutto può succedere,nulla è scontato...ONE BIG KISS FOR YOU ...

adelaide 07/09/2010 - 15:12

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?