Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ti conosco da appena...
Cos'è la vita ......
NON E' SEMPLICE...
Dolce settembre...
Chi sei?...
viaggio...
Fossili...
Follia...
- Racconti dal mare...
Padiglione 1...
Ormai la pioggia...
Fra una carezza e l'...
La voce...
STRANE FORME...
SCUSATE IL RITARDO (...
Castell'Arquato...
E ogni volta che cad...
E poi...
Troppo piccola per.....
La vecchia che fila(...
siamo come fiori,alc...
PROFEZIA DI UN ESSER...
Ti ascolto...
A settembre...
Haiku t...
Dipinto di uomo con ...
Una carezza sul viso...
La cura...
Un suono non odo...
Nuvoletta rosa...
Il nipote del vecchi...
1 sett 1939 2 sett ...
Il lento gocciolio d...
Leitmotiv del mio l'...
INVITO ALLA VITA...
licantropi,lupi mann...
La Coccinella Rossa....
A VOLTE E' IL...
SENTORE D'AUTUNNO...
haiku 6...
Bucolico romano...
Tenera Frida...
Lo sguardo di un bim...
Sensazioni 6...
Incorrisposto...
La MIA ESTATE...
FONDALI OCEANICI...
È tutto un click...
La credenza guida il...
Un Libro...
E se pur per errore...
Il seguito...
Per qualche malintes...
Haiku 13...
Particolarmente...
Versi decrescenti...
Oltre il tramonto...
Contorni sbiaditi...
LIBELLULA...
L'ultimo ballo...
Haiku s...
Amicizia...
Tutto Finto...
I RICORDI...
La Verità...
Cinema IRIS...
Tanka1...
La paura è un meccan...
SETTEMBRE...
A qualcuno piace ton...
La Notte scende sul ...
HAIKU N. 13...
Il rumore della piog...
Soffio...
Sensazioni 5...
Manca coraggio...
Musa 2...
Non avrei potuto...
l\'errore...
Il primo bacio...
Tradire...
SONO STATA...
Il recapito...
l'embrione dell'amor...
Se fossi vento...
ITALIA BELLA...
un gatto randagio...
HAIKU F...
Ascolta il vento...
Dialogato...
Haiku n°8...
Pianura...
Figlio/a...
Voglio raccontarti...
NEL SOLE AL TRAMONTO...
Caramelle. Alcune...
AMAMI...
Fiume...
L’ignoto sporge alla...
Stagno...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Luna

Care notti
solitudini stellate
incensi accesi
su torri merlate;
si alza il ponte
sopra il fossato
filano le parche
col filo dorato.
L'anziana signora
dai bianchi capelli
è seduta sul cuscino
di colline e valli.
Care notti
di pensieri profondi
tra chiaroscuri d'argento
tu mi confondi.
Del tuo volto o anziana
dei tuoi occhi magnetici,
sogni
rincorrono i sentieri
degli spiriti nostalgici;
mentre il fiume del tempo
scorre dalle mani sapienti,
la vita scrive il suo poema,
la morte tesse
ritmi lenti.
Giovane, madre,
vecchia signora
intrecciando destini
ad ovest del cielo;
legati da un anello
che è fumo su uno stelo
va calando
fino a scomparire.
Poesia dell'anima,
canto di mistero
coi calzari del silenzio
muove la danza;
note arcane
di eterea speranza
come torce nel buio
luna dolce di sospiri,
tenue respiro
d'assenza.


Share |


Poesia scritta il 07/09/2010 - 09:47
Da Gianny Mirra
Letta n.675 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Grazie Adelaide, ti ringrazio anche per il tuo commento su'' Noi che non siamo nessuno.'' Il significato della mia poesia era proprio quello che hai epresso tu nel commento. Sono contento che sia stato capito. Ciao grazie ancora.

Gianny Mirra 07/09/2010 - 17:39

--------------------------------------

bellissima poesia,di cui mi piace anche come hai impostato la ritmica sapendo fare le pause giuste per catturarne meglio il significato nel leggerla...:- bravo!

adelaide 07/09/2010 - 14:56

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?