Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Milena...
I ricordi...
Ceste di fiori...
Malinconica Tristezz...
Quesito...
Io e la Risolutezza...
Il buddha...
POVERI E RICCHI...
ultima foglia...
Era bello...
Numero trentadue...
ZIBALDONE...
La paura...
La mia Italia...
L'essenziale...
Mi disse parlami...
Il viaggio (Cartolin...
A DUE PASSI DA ME...
Speranza d’autunno...
Glorioso passato...
LVX...
ADRIANO...
Elucubrazione n. 6...
Sospesi in un tempo ...
L'autunno...
SE NON CAVALCHI LA T...
Con disgusto (concor...
In riva al mare...
Se non vinciamo tutt...
I NOSTRI GIORNI...
Casa...
La mente suggerisce ...
Buonanotte...
Se ti abbraccio non ...
Luna pretesa...
INVERNO...
IL CUORE DEI PENSIER...
I miei nemici alla f...
Il vela...
The Bergen Belsen...
09:35...
Grazie...
Notte senza luna...
Fermarsi...
Friedrich Nietzsche....
La Parola del Vangel...
Pelle...
Tenebre...
L'ultimo canto di Sa...
Ombre voraci...
Bambini del dolore...
Dipinta...
È novembre...
Dove nessuno si sent...
La felicità sempre p...
Sognare...
Meraviglia...
VITA E MORTE DI UNA ...
Vuoto Folle...
Il rimpianto...
Ombre...
UN QUADRO DI PERFEZI...
DESIDERIO...
RAGAZZA DI VITA...
MORTE ROSSA...
Sottile come il tem...
È Novembre...
Va' e porta Luce!...
DOVE FINISCE IL CIEL...
Un amore...
L' Avventuriero...
La Duchessa e il Cap...
Danza...
Ciao Amore...
Estatici silenzi...
Come farfalle...
Sussurri dell'anima...
Mani bucate...
Abbraccio...
Visione...d'un viagg...
Luna spenta...
Bisogna afferrare qu...
Eclissi...
Non la mente,ma il t...
Ovunque...
Azimut...
Undici anni...
Il viaggio (Ciamada ...
Scrivimi...
L\'ORIZZONTE...
Drip. Drip. Drip....
Non si ama di più qu...
I MOSTRI BUONI...
IL PENSIERO DEL SAGG...
Scrivo per non perde...
Il biglietto vincent...
LOTTA INTERIORE...
Passatempo...
Se una mattina...
TRAMONTO D'INVERNO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

TEMPESTA - L'UOMO di DOMANI

In un Paese di caldo sole
e di mare in tempesta
c'è sempre,chi piange,
chi balla e chi fa festa.
Tanto che ogni giorno
si parla di crisi,
di Euro fermo e vuoto carrello,
ma nessuno ha il coraggio
di svegliare il cervello
per controllare fuochi e temporali.
A questo punto,disse un grande
saggio,ci vorrebbe:
un fulmine a ciel sereno
e l'arrivo di un nuovo vento
anche orientale,per avviare
il motore dell'auto ferma
e fare ripartire il treno.
^
L'UOMO di DOMANI


L'Uomo di domani è su ogni banco
a riposar senza Madre natura
con la femmina e il maschio a fianco
in attesa che prima o poi matura.
E tutto si compierà per volere
della mano che a nessun perdona
come la Pecora Dolly clonata
che dalla poltrona...lezioni dona.
Si cancellerà da ogni libro mamma
e non sarà certo una bella cosa
accenderà chissà la nuova fiamma
senza bisogno dello sposo e sposa.
E i figli nasceranno col pensiero
di non saper di dove son venuti
ma quel che importa
è che il bianco e il nero
si abbraccian con amore e benvoluti
anche senza sapere il lor passato
ogni esser della vita sarà grato.
.



Share |


Poesia scritta il 24/03/2013 - 23:56
Da Aldo Messina
Letta n.536 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?