Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Io...tu...
Bevemmo a distanza...
Colori...
LA VORAGINE...
Last minute...
Fuggo...
Il Sussidiario...
NOSTALGICAMENTE...
Il momento...
Rabbia...
Perchè...
Una mezza sega...
L’altro viaggio 7/16...
Canto dell' Amore ch...
Se vuoi rovinare qua...
Di là dal vetro...
leggero il vento...
Giorni...
Gli alberi sono l'ul...
VIAGGIARE DI NOTTE...
INETTITUDINE DI PADR...
IL DESERTO DELL'...
GUARDANDO UN RAGNO...
Il castello...
La Pozione...
La maschera è caduta...
A Mia Madre...
O mio caro nuovo fut...
Sciogli la mia neve...
E' tutto un equilibr...
I nostri passi...
Casa poesia...
Baluginìo...
Soltanto ora mi vedi...
All'angolo della via...
La luce dei pensieri...
Piccolo dolore...
IN BOTTEGA...
Non ci sono solo il ...
SOGNO PER VIVERE...
Se n’è andata con il...
L\'eco delle parole...
Un vecchio libro di ...
IL FLAUTO DI PAN...
INQUIETUDINI...
Affido alla luna...
La giostra...
Il mormorio del mare...
Essere intelligenti ...
La mutazione dei col...
La forza del Mare...
Ma... Poi...
Viaggio nel futuro...
La mia Laika...
Feste in maschera e ...
É lo stesso...
Mirko D. Mastro- Gua...
CON TUTTE LE ATTENZI...
PRIMO...
Composizione n.374...
PASSATO BRUCIATO...
Non c'è pace...
Un figlio...
IL CASSETTO...
Senza pace...
Ad maiora...
Stampe antiche...
L'amore vero...
LA CORSA DELLA ...
Nebbia...
Con altre mani ti ac...
Se timoniere della n...
Ti amo...
La famiglia è la rad...
IL BACIO...
La pentola di fagiol...
UN AFFARE CON IL DIA...
Una volta la famigli...
L’altro viaggio 6/16...
Nonno sprint...
I SOGNI NEL CASSETTO...
Ci rinuncio...
Assopito...
AL MIO CONVENTO...
Le cicatrici del cuo...
Notte di Velluto Vio...
Averti qui...
SILENZIO...
Promesse...
Caro diario...
La fontana della con...
Scorcio d'inverno...
Il pasto nudo...
MAGICO ISTANTE...
Nell'aria (concors...
La via senza ritorno...
RINASCIMENTO...
A volte il passato f...
VIVI!...
Senti come corre que...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

se...

Se si mettesse in atto lo spirito della democrazia,
ed ognuno nel suo piccolo facesse pulizia,
niente più inciuci,niente più inganni se solo ogni potente si mettesse nei nostri panni,
niente più tagli,niente più sprechi
se le nostre voci diventassero echi
portati in piazza i nostri malesseri urlati
con la speranza di essere ascoltati...


lottiamo gente lottiamo!
difendiamo una vita che amiamo


se ognuno si prendesse le proprie responsabilità immergendosi in un bagno d'umiltà il mondo girerebbe dal verso giusto..


se le tante donne uccise dall'indifferenza e dall'ipocrisia avessero avuto lo stato amico e la polizia,


se la sofferenza di molti non fosse nelle mani di pochi e se la smettessero con i loro giochi..


mi auguro di vedere l'arcobaleno e sopprimere tutto questo veleno,colorando il nostro mondo ed eliminando tutti i se,possiamo intravedere una candela nel buio della sera,
solo così arriverà la primavera che con i suoi profumi e i suoi magnifici colori purificherà la nostra mente e i nostri cuori.



Share |


Poesia scritta il 04/04/2013 - 16:39
Da valentina Cavallo
Letta n.822 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Se i potenti avessero coscienza e non fossero sordi ai bisogni di chi fiduciosi gli ha eletti,forse,la tua voce sarebbe ascoltata ma purtroppo sono troppo impegnati a spartirsi il potere e la primavera si fa ancora desiderare.ciao

Claretta Frau 05/04/2013 - 15:46

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?