Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Un cielo stellato...
Abbracciami...
I ricordi sono picco...
Notturno ma non trop...
Attimo...
Non volendo invecchi...
Tu sogni di notte?...
Tempo...
HAIKU E...
SENZA TITOLO...
A passo lento...
Sussurro...
Irrequieto sognare...
Nel giardino tutti c...
Il sogno.......
Contemplazione...
AL FARO...
scriverEsistere...
Vuoto...
I babbaluci...
Andiamo...
Per te...
RITORNO AL PASSATO -...
Sparse...
Clair de lune...
Si cercano ovunque M...
Cos'è l'amore...
Lorenza s'attiva (se...
SE CI PENSI…...
L'ultimo tocco di qu...
PALLIDO IL SOLE FORS...
Cinquant'anni d'amor...
L’Alba del Serafino ...
Giorgio...
In deserti dell'anim...
Il messaggio...
viola...
LE BOLLE DI SAPONE...
VIGNA...
Il cecchino...
ALLA DERIVA...
Obsolescenza...
Forse...
La tela...
ORA SO...
TROVARE LA FELIC...
Soltanto fortuna...
LA MORTE NEL CUORE...
Tra una carezza ed u...
INADEGUATEZZA...
L'usignolo malato...
Alpi...
STELLA...
Bisogna esercitare g...
Spot Lemondrink...
Dal mio giardino...
Ancor ti mostri all'...
La Historia Oficial-...
La dea bendata non c...
Memorie antiche...
Ho bisogno...
Luna...
UN FULMINE A CIEL SE...
GRAZIE ALL'AMORE......
MA CHE COLPA ABBIAMO...
Ritrovarmi...
Chiedi all'universo ...
Sognando gli aquilon...
Il simbolo dell'appa...
Chi pensa che, per e...
Isola che non c'è...
La cultura dell'amor...
E VIENE SERA...
INCOMPRESO SCAPIGL...
Notte...
C'eravamo tutti....
Prologo...
Senza nessuna cura...
NOI...
Suggestioni campestr...
LA LUNA...
Luna...
Afflato di luna...
In mezzo al gelo...
L’Alba del Serafino ...
Mai Nato...
Presunzione...
Le fou...
Le donne di Boldini...
ACQUA e VITA...
Mi sveglio......
Qui ed ora...
Aquilone...
Sei...
L' essere umano è ab...
Lo specchio...
Spazi incompresi...
Sogno...
FRANCOBOLLO...
Come quando piove...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Il tempo vola

Amore mio lo vedi… il tempo vola
lasciando dietro tutte le memorie,
di quell’infanzia spensierata e gaia…
quando cercavi sol dolcezze e glorie.


Di quei tempi or sbiaditi e fragili,
di giovincella senza alcun timore,
di certo non rinnegherai mai niente
ma li racconti ancor con tanto amore.


Lasciando in te non solo bei ricordi,
che i tuoi cari ti avevan dato,
portando via tutto quell’affetto…
un anno dopo l’altro se n’è andato.


Vedi… anche allora il tempo ha cancellato
pian piano dal tuo viso la tristezza
lasciando dolcemente trasparire
da quei migliori anni la freschezza.


Poi il cammino di quest’esistenza,
man mano t’ha portato, con bravura,
a farmi innamorar di tanto ardore
e a proseguir con te quest’avventura.


Velocemente poi hai ricevuto
una famiglia da dover badare
e senza scoraggiarti un solo istante
sei riuscita sempre a governare.


Amore mio lo vedi… il tempo vola
e son cinquanta oggi gli anni tuoi
e so per certo senz’ombra di dubbio
che oggi è questo tutto ciò che vuoi.



Share |


Poesia scritta il 17/04/2013 - 08:49
Da Luigi Bellotta
Letta n.835 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Molto bella la poesia,le emozioni e le riflessioni che esprime.

Carla Davì 18/04/2013 - 21:45

--------------------------------------

bella dedica...

Sofia V 18/04/2013 - 09:17

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?