Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

PERDITA...
Madre mia!...
Un ombrello chiuso...
solo...
Resta con me...
Deserto il tuo guanc...
Ammennicoli...
11:51...
Senza l'entusiasmo n...
Nessuno cercherÓ mai...
Che solfa...!...
GiÓ mi manchi...
Camminando sulla bat...
Oggi come allora...
Schiudi...
A colloquio con Sten...
Perdono...
AL CHIARO DI LUNA...
Segmento...
IL MONDO CHE CROLLA...
Ŕ tornato alla terra...
Vissi d' amore...
IL TEMPO NON SEMPRE ...
Credo...
Un amore ingenuo...
MAGIA DELL' AMORE...
Tempo...
CULLA MARINA...
Due forme...
Simbiosi...
Ritratti o delle cos...
Un poco prima...
Il falco e l'usignol...
Luci e bagliori...
Le granite della zia...
Haiku n 10 a...
Petali...
Tempesta...
AUTUNNO...
La ballata della Buc...
Per te dalle mani bu...
Haiku 6...
In compagnia di due ...
Potessi io......
HAIKU H...
Langhe e Roero...
L'arca di NoŔ...
Giorno di giudizio...
LO ZERO E IL COVID-1...
Introspezione...
Nella mia solitudine...
Chicco Balleri...
Lampo....
Sire (cugino August ...
La memoria...
Archor...
Lalla...
Il mese dello Squarc...
IL VAMPIRO DICE ...
Lo spettatore...
Guidare la propria v...
Il cane...
Mormora (Concorso po...
Cuore felice...
Grotta del fico...
Dove sei?...
INTRECCIO...
Errare...
Oltre il tempo...
volevo descrivere fi...
Noi...
Cuccioli del mio cuo...
Cambio stagione...
MEDICI E INFERMIERI...
Si sa, l'unica cosa ...
Per te solo per te...
OTTOBRE...
La voglia di fare l'...
Un gattino come dono...
LA MIA MUSA...
equilibri...
Magutt...
Pareidolia (oppure ...
Il rumore delle onde...
Note d'amore....
Guarder˛ il futuro...
La mia gatta Gelsomi...
COVID-19: in Cina i ...
Fragore...
Evasione...
Pioggia...
Questa specie d\'amo...
Avanzare?...
FORMICA...
Ti aspetto....
HAIKU G...
I fiorellini del mio...
Il poeta e' prima di...
Il silenzio Ŕ quella...
La leggenda della Na...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Dedicata a te

A te solo, rivelo i miei segreti,
quelli che adescano la mente
tra veli scivolati e abbandoni sospirati
che lambiscono il tuo cuore
per destarne la passione
rapendo gli occhi tuoi
con danze seducenti.
Per poi sentire,
l'anelito della tua pelle
con carezze date e poi negate
e quando poi,tra magiche movenze,
tutto ormai Ŕ brama
tra bagliori di fuoco,
il sogno Ŕ consumato
apri gli occhi e non Ŕ mai stato!


Share |


Poesia scritta il 18/04/2013 - 21:07
Da Carla Davý
Letta n.661 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Manco da un p˛ di tempo,dal sito ,non avevo letto i commenti a questo mio scritto .... vi ringrazio; Antonio,Claretta e Vincenzo, per l'apprezzamento che sempre accetto con piacere e incoraggiamento e nel contempo mi scuso per non avervi risposto prima .. un abbraccio grande ed un grazie timido e gioioso

Carla Davý 13/10/2013 - 17:30

--------------------------------------

Si, questo sogno o desiderio ad occhi aperti Ŕ bellissimo e pieno di nostalgia per qualcosa che poteva essere ma non Ŕ stato. Brava

vincenzo pietro corsaro 25/04/2013 - 22:18

--------------------------------------

La complicitÓ dell'amore in questa poesia che Ŕ sogno. bella! ciao

Claretta Frau 20/04/2013 - 19:48

--------------------------------------

mi piace...passionale e ben descritta, questa poesia dai toni coinvolgenti...certo i sogni si consumano anche ad occhi aperti ma rimane la radice profonda di quello che si prova veramente...un "brava" lo meriti perchŔ scrivi sempre con grande enfasi e sei sincera e coerente al tuo sentire...un abbraccio. antonio

antonio giraldo 20/04/2013 - 10:17

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?