Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il giorno dei morti...
Glauca la sera di no...
Luna piena...
Maestra Mile...
Vincitore...
L'amore fraterno...
Ali di carta...
Le leggende dei Cent...
Ti vestirò......
L' ASSENZA...
Primo Novembre...
HAIKU I...
IL TEMPO...
Anch'io ho paura...
SOMMESSI...
Bagliori sospesi...
Per non dimenticare...
Alla mia città...
Luci sulla veglia...
Vecchio...
OMBRELLO...
Estensione (come son...
L'ultimo valzer...
Trudy...
Stanotte ti ho sogna...
I bagagli delle nost...
Le sensazioni infini...
Silenzio...
PANDEMIA ECONOMICA...
L’attimo in cui ho c...
LA VITA COME UN RAGG...
Inadeguato...
FUOCO E FIAMME...
Le nostre begonie...
Il mio faro nel mare...
FLETVS...
Sogni notturni...
Polvere...
La disputa...
POETA...
Gocce di solidarietà...
Piccoli segreti...
Alberi...
NON FIGLI MA NIPOTI...
La tela...
Sulle ali del silenz...
26 ottobre...
A soli due passi da ...
RICORDO...
La clessidra...
La gioia di vivere...
Un conforto cultural...
VITA...
Triste speranza...
Anima rinata...
La carta vincente...
L'alba sui Colli...
HALLOWEEN SONO IO...
OMBRE DI QUEST...
Danni collaterali...
Attesa...
Alzheimer...
Disincanto...
Boote...
UN NUOVO GIORNO NASC...
Le tre Madri!...
Nuvole e luce nella ...
Io manigoldo...
Però quant\'è vago i...
Oblio di ottobre...
CALA LA SERA...
Elucubrazione n. 1...
LUCI DELLA SERA...
Ci restammo dentro...
Ultima danza...
Concatenazione delle...
Terra muta...
Notte ad Est...
Terren senza via...
RIECCOCI...
Alcune persone prove...
Questione di forza...
Il silenzio...
Le persone buone...
Il principe e i suoi...
Sant’Ilario...
Il rumore della pio...
DONNE SALVEZZA ...
Bello stile...
Fa' che la tua vita ...
PERDITA...
Madre mia!...
Un ombrello chiuso...
solo...
Resta con me...
Deserto il tuo guanc...
Ammennicoli...
11:51...
Senza l'entusiasmo c...
Nessuno cercherà mai...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Disadatto

Non crescerò mai
Non sarò mai un adulto
Non parlerò mai come voi
Non farò quello che fate voi
Non farò figli perchè li devo fare
Lavorerò, perchè devo mangiare
e sopratutto bere
Volentieri ne farei a meno
con tutto quello che c'è da fare
come al mondo viaggiare
come la mente nutrire


No, non sarò mai un adulto
perchè le camicie non le so stirare
ma con le camicie ci so stare
Perchè non ho studiato a scuola
ma tra la libreria e la strada
tra uno schiaffo e Stirner
tra un pallone e De Andrè


Non crescerò mai
perchè mi piace urlare e cantare
perchè piango ancora da solo di fronte al mare
perchè non so cosa vuol dire amore
e adoro contraddirvi con educazione
voi uomini liberi d'onore
che vi sentite minacciati da due parole
e mi diverto nell'irritarvi
voi uomini forti, d'un pezzo
che ribaltate tavoli e spaccate bottiglie
mettendo in mostra i calli delle mani
i muscoli del collo
Mi avete dimostrato tutta la potenza
delle vostre debolezze


Guardatevi ora
In piazza
Sul lungomare
Impettiti a fumare
e dentro al fumo nascondere
i vostri fallimenti
Nessuno ve lo dirà
Nessuno capirà
perchè c'è chi vi ama
e chi non vuol vedere


Io non dirò mai
quello che non dite voi
Non crescerò mai
Mai sarò un adulto



Share |


Poesia scritta il 06/11/2017 - 09:24
Da Ernest Eden
Letta n.503 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


C'è una forte dose di risentimento e di rivalsa giovanile in queste tue strofe intense, problematiche. Bella poesia. Giulio Soro

Giulio Soro 06/11/2017 - 18:17

--------------------------------------

Quando nasce una poesia come questa, il suo grido si sente lontano perché la forza che trasmette è la vera forza del cuore, dei sentimenti autentici...implode ed esplode come una scintilla ed è amore.
Bellissima!!!
Complimenti!

margherita pisano 06/11/2017 - 18:16

--------------------------------------

non sei disadattato,sei semplicemente giovane e sensibile e sai osservare le mediocrità dell'animo umano contro le quali scaraventi il tuo urlo di denuncia.giovane ma bravo.

SILVIA OVIS 06/11/2017 - 15:40

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?