Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Un cielo stellato...
Abbracciami...
I ricordi sono picco...
Notturno ma non trop...
Attimo...
Non volendo invecchi...
Tu sogni di notte?...
Tempo...
HAIKU E...
SENZA TITOLO...
A passo lento...
Sussurro...
Irrequieto sognare...
Nel giardino tutti c...
Il sogno.......
Contemplazione...
AL FARO...
scriverEsistere...
Vuoto...
I babbaluci...
Andiamo...
Per te...
RITORNO AL PASSATO -...
Sparse...
Clair de lune...
Si cercano ovunque M...
Cos'è l'amore...
Lorenza s'attiva (se...
SE CI PENSI…...
L'ultimo tocco di qu...
PALLIDO IL SOLE FORS...
Cinquant'anni d'amor...
L’Alba del Serafino ...
Giorgio...
In deserti dell'anim...
Il messaggio...
viola...
LE BOLLE DI SAPONE...
VIGNA...
Il cecchino...
ALLA DERIVA...
Obsolescenza...
Forse...
La tela...
ORA SO...
TROVARE LA FELIC...
Soltanto fortuna...
LA MORTE NEL CUORE...
Tra una carezza ed u...
INADEGUATEZZA...
L'usignolo malato...
Alpi...
STELLA...
Bisogna esercitare g...
Spot Lemondrink...
Dal mio giardino...
Ancor ti mostri all'...
La Historia Oficial-...
La dea bendata non c...
Memorie antiche...
Ho bisogno...
Luna...
UN FULMINE A CIEL SE...
GRAZIE ALL'AMORE......
MA CHE COLPA ABBIAMO...
Ritrovarmi...
Chiedi all'universo ...
Sognando gli aquilon...
Il simbolo dell'appa...
Chi pensa che, per e...
Isola che non c'è...
La cultura dell'amor...
E VIENE SERA...
INCOMPRESO SCAPIGL...
Notte...
C'eravamo tutti....
Prologo...
Senza nessuna cura...
NOI...
Suggestioni campestr...
LA LUNA...
Luna...
Afflato di luna...
In mezzo al gelo...
L’Alba del Serafino ...
Mai Nato...
Presunzione...
Le fou...
Le donne di Boldini...
ACQUA e VITA...
Mi sveglio......
Qui ed ora...
Aquilone...
Sei...
L' essere umano è ab...
Lo specchio...
Spazi incompresi...
Sogno...
FRANCOBOLLO...
Come quando piove...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Pollution

Ostriche allucinate
soffocate dalla plastica
aspettano la fine
dentro tetri oceani spenti
Meteore spaziali
si librano incessanti
in un denso plasma cosmico
e l'uomo cieco ascolta
il ricorrente ritmo
di diapason impazziti
Miriadi di libellule
si incrociano caotiche
e disegnano nell'etere
arabeschi imprevedibili
Dov'è l'arcano mondo
di immagini campestri
Più non si si sente
il sibilo del vento
tra le scoscese dune
di aridi deserti
Apritevi aurore boreali
all'inganno del tempo
...La terra ormai non più
sarà di voi nutrice


Share |


Poesia scritta il 07/11/2017 - 07:31
Da Ferruccio Frontini
Letta n.422 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


molto piaciuta

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 07/11/2017 - 18:55

--------------------------------------

Poesia di attualissima collocazione, con le meraviglie della natura alla mercé dell'inquinamento. Giulio Soro

Giulio Soro 07/11/2017 - 18:25

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?