Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Eterea...
Il Pirata...
Sommerso...
Davanti al mare......
MURO ANTICO...
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Dirti ciao...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...
NUMMERI di Enio 2...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Cercando Pessoa

Cercando Pessoa
tra i saliscendi di un giorno d'autunno
come un soffio di vento
che ammalia le foglie
e ne rende mansueto il colore
adulando l'aroma
di un caffè nero bollente
mi sottometto
alla sirena di Belem
che si specchia nel Tago
e riluce di luna
il suo figlio più amato.


Ho le sponde di queste acque
tra le mie braccia tese
e l'oblio di questa terra
che lusinga l'attesa
e si prepara alla danza
dell'antico rituale
come gemma che si rinnova
ad ogni piè sospiro
e le ciglia mute
all'incanto della psiche.


Cercando Pessoa
tra ciliegi e castagni
in una grotta di silenzi
che sa inghiottire il mare
e passi misurati
su bracieri ammiccanti
che declinano al fato
la desinenza di nuove impronte
mi sottometto
alla magnificenza dell'attimo.


Ho cosce sorde
e lamenti afoni
all'invadenza del tempo
che lobotomizza il pensiero
e ho euforia di momenti
se le mie dita sfuggono
al ridondante cliché
di una mano a comando
che stupra il sogno
di un'infanzia interrotta.


Obrigado Pessoa
Muita saudade.



Share |


Poesia scritta il 08/11/2017 - 20:38
Da Enrico Danna
Letta n.185 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


E' divinamente bella!!!
E Pessoa onorato!
Complimenti

margherita pisano 09/11/2017 - 21:36

--------------------------------------

ENRICO D. Bellissima poesia...

mirella narducci 09/11/2017 - 09:44

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?