Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Dall'alfa all'omega,...
LA PERLA NERA...
Giulia...
PECCATI MORTALI...
Da Ibiza...
Sogni rubati...
Che meraviglia!...
La prossima volta...
Vorrei incontrarti...
Forum...
Mi piange il cuore.....
La sede...
A scuola, nel 1968...
Giorni Difficili...
Al vento non c'è al...
AUTUNNO (doppio acro...
Il bacio di una stel...
Mi chiedo se non ci ...
PRIMA O POI...
Come una sigaretta...
Immenso mare...
Più piacevole del mi...
IL VASO MING...
Resta qui con me- i...
Enrico e mio padre...
Ognuno di noi possie...
Qui è più facile tro...
L'anima vola...
GIOVANE POETA...
Eterna tristezza...
Amare....
Adriano...
IN QUEI SPAZI VUOTI...
Angeli guardano dall...
Predatori di anime...
La pace dentro...
Pierangelo...
D’emblèe...
Delle volte conviene...
I TUOI BACI...
Natura autodistrutti...
Impronte d’estate...
Selvaggia...
Emozione...
La colazione...
Il respiro dell'autu...
Il Mare Fantasma...
Cosa Eravamo...
ADDIO...
Un ricordo lontano...
Curioso Settembre...
IMMENSE EMOZIONI...
Che bella cosa la sp...
Arguzie...
BELLEZZA...
Nel fluir dei pensie...
IL SENSO DELLE...
Poeta...
Ti ho cercato...
Gelo Maligno...
Troverai un cielo li...
Il ponte...
Sei un mistero...
Iron883...
Il passato...
IL MONDO RACCONTA Un...
Eppure sembra sempli...
Nato in Settembre...
DUE RAGAZZI...
L’imbecille di turno...
Nonna stand by me...
Sarò solo io a scegl...
In alcuni momenti è ...
Ingrata inettitudine...
Quante volte sono st...
Ulisse...
Brezza...
Sensazioni...
Bruma...
Angoscia...
Così è la vita...
Peccatore...
IMMENSITA'...
mattina presto...
Progetti...
splendore...
Settembre...
L' ANIMA OZIOSA...
spicchi...
Margherita...
UN ATTIMO E FU AMORE...
OASI...
E non esiste espansi...
La fune....
Il sole splende, sol...
Teniamoci stretti...
Addio...
Lupo...
A furia di fare i fu...
Febbre...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Vento e tormento

Vento in ogni direzione,
nessun riparo in questa condizione.
Vita malsana e colma di delusioni,
vento ovunque, dentro e fuori.


Amor tradito, amor lontano
che si nutre di infelice confusione
nei frammenti di parole sparse nel vento...
Giace al mio fianco desiderio e tormento.


Paure e silenzi che ritornano in mente;
un presente ingannevole e deprimente,
un passato troppo presente,
un futuro inesistente.


Nel crepuscolo del silenzio
vedo la mia anima volar lontana
mentre aspetto che il vento
riporti il sereno in cielo aperto.


Tu che hai reso all’amor quel giusto dolore,
fin quando è possibile
far funzionare la testa nel cuore
e tenere a bada il malumore?



Share |


Poesia scritta il 09/11/2017 - 05:00
Da Marco Giuseppe Vito
Letta n.213 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


malinconica
eppure, passerà...vedrai
come il ricordo di quell'amor lontano ed illusorio

laisa azzurra 09/11/2017 - 21:33

--------------------------------------

Amo il vento in ogni modo...soave e intenso, brezza leggera e tempesta...la tua poesia rispecchia un vento interiore che freme e poi travolge, ma alla fine spazzerà nuvole ed ombre!
Bellissima!

margherita pisano 09/11/2017 - 21:20

--------------------------------------

Angosciate quartine rimate, efficacemente costruite nell'avanzare incalzante delle interiori inquietudini....

Alessia Torres 09/11/2017 - 18:46

--------------------------------------

Non ho risposte, non so quando è possibile far funzionare la testa nel cuore e tenere a bada il malumore. Di certo il tuo cuore batte di vita e non ha bisogno di razionalismi eccessivi. Giulio Soro

Giulio Soro 09/11/2017 - 18:23

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?