Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Canto di lei che ven...
Ieri notte...
La lucciola...
La mia storia- OTTOB...
Le Odle...
ODE AL MIO SORRISO...
Loro non c'entrano...
Il sole è amore...
SOLCHI PROFONDI SULL...
Vacanze virtuali...
A mia moglie...
Una storia d'amore...
Aspettando l'amore...
Sogni e Incubi...
Ci siete...
Il tempo...
HAIKU N.18...
La vita in un attimo...
LEGAMI...
La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\\\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



La casa del serpente

E’ buio fuori.
Pareti di carta non temono la tempesta.
La luna resta ferma. Ha altro a cui pensare.
Questo silenzio fa molto più rumore.


Non chiede niente
la voce del destino.
Come un tipo stravagante
firma col suo stesso sangue.


Senza insegnare altro.
Quel poco di pudore.
Gettate le carte sul tavolo.
Li, per gioco. Un gesto salato.


Avrei voluto un segno.
Un tocco inaspettato.
Poche tracce. Niente sfumature.
Vecchi colori dagli occhi stanchi.


Nella casa del serpente...
E’ questo ciò che siamo diventati?
Due perfetti sconosciuti
con un cuore di ceralacca.


Ogni cosa trova il suo posto.
Ogni respiro il suo vento.
Un lungo sibilo. Un istante.
Quel che ne è stato di noi.



P.S.
Non è autobiografica.



Share |


Poesia scritta il 19/11/2017 - 01:21
Da Gianny Mirra
Letta n.273 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Un sibilo e tutto cambia,
indietro non si torna...
Bella, di grande effetto...

Grazia Giuliani 19/11/2017 - 22:09

--------------------------------------

Le immagini che suggerisci sono sempre interessanti....evochi molte sensazioni e percezioni... Mi piace questa poesia e in generale tutte le tue sono molto belle

Sabry L. 19/11/2017 - 17:26

--------------------------------------

Un gradevole verseggio che riflette una situazione di particolare trepidazione ed evidente incredulo disagio di chi avrebbe preferito non farne una poesia.

Ugo Mastrogiovanni 19/11/2017 - 15:23

--------------------------------------

Una rappresentazione poetica intensa, con metafore molto belle..."un lungo sibilo. Un istante" soltanto!
Bellissima! Ciao Gianny complimenti

margherita pisano 19/11/2017 - 10:29

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?