Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Succeda qui...
INSIEME...
Nelle segrete del cu...
I soldi vanno e veng...
DIVERSI INSIEME...
A mia madre...
La Pieve...
nell'ombra risplende...
Homo sacer...
Il mio primo amore...
Il sole di mezzanott...
Storia in un soffit...
Una volta c‘era...
La vera gentilezza è...
Dentro la sera...
TUA...
AL CHIARO DI LUNA...
Cartoline dal futuro...
Micol...
Io sarò...
QUANDO LA MORTE BUSS...
Le campane del cuore...
Difendo questo Amore...
Piccoli invisibili...
Di certo il mio rito...
Bruma...
SVEGLIAR LE STELLE...
L'estate tornerà e n...
Algoritmi....
E s'aspetta...
Egoista cosciente...
Un nuovo inizio...
L'ultimo ombrellone...
Esiste uno stato di ...
Ancora una poesia...
Poeti per bene...
Un giorno dopo l'alt...
Certi commenti...
NEL DIVENTARE ADULTI...
LA SOLITUDINE U...
Due passi...
Amaro...
Quando si e' tristi...
Soffiò nel vento...
L’ASTUZIA DI ANTONIO...
Scrissi di noi...
Autunno...
I cancelli d'Autunno...
istantanea di un Amo...
Raccolta firme...
IL CIARLATANO...
Storia in un soffitt...
All'alba....
E poi...
A te donna...
ALI NERE...
Poesia d’Amore...
Kiss Me...
La cena dei morti...
C'è in noi uno stran...
Ermellina P....
Apparenze...
Gaudium fugit...
Dai vetri piove sul ...
Amica Invisibile...
Il tepore dei ricord...
Non mente...
Profumi di sorrisi...
Al Volto Santo...
Fabio....
DISSOLVENZA...
Viaggio nell'immagin...
LA VITA IN DUE...
Neghittoso...
Bruna, àncore...ancò...
PIU DEL MONDO INTERO...
Acciderbolina!...
Perderò i lacci dell...
Stai soffrendo!...
Parlami delle stelle...
Haiku 31...
Ispirato alla voce d...
Sei forse tu?...
La vita è più forte ...
Interludio...
Nella vita meglio un...
Sombrero...
Inchiostro di seppia...
EUFORICA PASSIONE...
QUEI NASCONDIGLI NAT...
Spiragli...
L'usignolo e la stel...
Prospettive...
Gabbiani...
Quando ti chiama il ...
La fine dell'estate...
Mi immagino...
O FRA’ FATT VEDE’...
Storia in un soffit...
Haiku 10:9-21...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



La casa del serpente

E’ buio fuori.
Pareti di carta non temono la tempesta.
La luna resta ferma. Ha altro a cui pensare.
Questo silenzio fa molto più rumore.


Non chiede niente
la voce del destino.
Come un tipo stravagante
firma col suo stesso sangue.


Senza insegnare altro.
Quel poco di pudore.
Gettate le carte sul tavolo.
Li, per gioco. Un gesto salato.


Avrei voluto un segno.
Un tocco inaspettato.
Poche tracce. Niente sfumature.
Vecchi colori dagli occhi stanchi.


Nella casa del serpente...
E’ questo ciò che siamo diventati?
Due perfetti sconosciuti
con un cuore di ceralacca.


Ogni cosa trova il suo posto.
Ogni respiro il suo vento.
Un lungo sibilo. Un istante.
Quel che ne è stato di noi.



P.S.
Non è autobiografica.



Share |


Poesia scritta il 19/11/2017 - 01:21
Da Gianny Mirra
Letta n.598 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Un sibilo e tutto cambia,
indietro non si torna...
Bella, di grande effetto...

Grazia Giuliani 19/11/2017 - 22:09

--------------------------------------

Le immagini che suggerisci sono sempre interessanti....evochi molte sensazioni e percezioni... Mi piace questa poesia e in generale tutte le tue sono molto belle

Sabry L. 19/11/2017 - 17:26

--------------------------------------

Un gradevole verseggio che riflette una situazione di particolare trepidazione ed evidente incredulo disagio di chi avrebbe preferito non farne una poesia.

Ugo Mastrogiovanni 19/11/2017 - 15:23

--------------------------------------

Una rappresentazione poetica intensa, con metafore molto belle..."un lungo sibilo. Un istante" soltanto!
Bellissima! Ciao Gianny complimenti

margherita pisano 19/11/2017 - 10:29

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?