Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

PROPOSIZIONI...
Haiku #3...
Alexander una storia...
Vecchio borgo...
LETTERA AL FIG...
BAMBOLA DI PEZZA...
Soliloquio...
Quando mi cerco...
Squaw...
Pentirsi...
Che senso ha......
Haiku...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Come l'eu de toilett...
AGONIA D'UN AMORE...
IN UNA MATTINA D\'AU...
che cos'è questa sol...
Fantasmi d'Autunno...
Cribbio !...
Contrasto a colori...
Il segreto della fel...
Misica classica...
Amarti...
haiku - in autunno, ...
mestizia di una tavo...
la Storia...
L’ESILIO DEL SALUTO...
l'amore...
PASSI...
Scrivi il romanzo ch...
Regali...
Un punto nel Sole...
C'è ancora tempo...
TI SENTO...
Cadute libere...
Haiku 2...
Romantica...
IL SUONO CHE ASPETTA...
Lo stegosauro...
NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...
Vuoto esistenziale...
Il “ primo amore “...
TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Maschio …,Maschio???

Stracciano le carni le ferite
e il volto è tumefatto come l’anima
avresti ancora altre mille vite
è il tuo destino quello d’esser vittima.


Calano come arpioni le sue mani
a lacerare la pelle ed anche il cuore
mentre confidi ancora nel domani
ricordi come ti chiamava amore.


Non hai futuro così come il coraggio
si spegne agonizzante la speranza
e sai che ancora può avvenire il peggio
e farai parte anche tu della mattanza.


Ed io da uomo mi pongo domanda
perché tanta violenza sulle donne
lo so non vi è risposta che mi attenda
e se provassimo ad indossar le gonne?



Share |


Poesia scritta il 20/11/2017 - 10:48
Da andrea sergi
Letta n.242 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


ciao amico come stai,
be è una soluzione la tua ma le violenze sulla donna sono cose serie molto sentita

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 20/11/2017 - 18:13

--------------------------------------

La tua poesia è tanto attuale quanto drammatica. Bisognerebbe cambiare la testa a tutti quei maschi che credono, per il solo fatto di essere maschi, di poter infierire con atti di violenza sulle donne. Bella poesia. Giulio Soro

Giulio Soro 20/11/2017 - 18:11

--------------------------------------

un tema molto sfruttato ma la tua chiusa è qualcosa di nuovo e mi piace 5*

enio2 orsuni 20/11/2017 - 14:33

--------------------------------------

ANDREA S. Indossare le gonne? E' il cervello che dovete cambiare.....

mirella narducci 20/11/2017 - 13:02

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?